La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chi ha visto il vento? Chi ha visto il vento? Né tu né io; ma quando gli alberi piegano la testa è il vento che passa Christina Rossetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chi ha visto il vento? Chi ha visto il vento? Né tu né io; ma quando gli alberi piegano la testa è il vento che passa Christina Rossetti."— Transcript della presentazione:

1

2 Chi ha visto il vento?

3 Chi ha visto il vento? Né tu né io; ma quando gli alberi piegano la testa è il vento che passa Christina Rossetti

4 Viene il vento. Non ha in sé domande. Non lhanno invitato a venire. Accarezza come sa, come ha sempre fatto, come fosse ancora possibile, anche qua. Natan Zach

5 Forse è un vento antico che porta via i sorrisi e lambisce i cuori, vaneggiano le foglie tra gli alberi impazziti e il giorno sembra notte la vita sembra morte… forse è un vento antico che smuove le coscienze, che soffia senza pace su bieche colpe di padri e meste lacrime di madri. Marco Belsette

6 Se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi Kahlil Gibran

7 E anche se il vento ci soffia contro, abbiamo sempre mangiato pane e tempesta, e passeremo anche questa. Stefano Benni

8 Forse dentro al vento è rimasto qualcosa del tuo amore. Alda Merini

9 Suggella il silenzio i segreti pensieri e con discrezione al cielo li affida. Le stelle li legano con fili dargento, la luna li fascia con bianchi merletti, il sole vi spruzza i suoi raggi doro, il vento poi dondola questo tesoro. Maria Zaffina

10 Più felice sono quando più lontana porto la mia anima dalla sua dimora dargilla, in una notte di vento quando la luna brilla e locchio vaga attraverso mondi di luce. Quando mi annullo e niente mi è accanto né terra, né mare, né cieli tersi e sono tutta spirito, ampiamente errando attraverso infinite immensità. Emily Brontë

11 Se laria mi raccontasse di te vorrei perdermi per sempre nel vento, lì ascolterei le tue parole e i tuoi sospiri, lì sarei vicino alla tua anima e al calore del tuo cuore. Eugenio Montale

12 Alla fine scoprirai che le cose più leggere son le uniche che il vento non è riuscito a portar via un ritornello antico una carezza al momento giusto lo sfogliare un libro di poesie l'odore stesso che aveva un giorno il vento. Mario Quintana

13 Pps realizzata da Macc DanyMacc Dany per il gruppo: Royal philarmonic orquestra-Aria D'amore.


Scaricare ppt "Chi ha visto il vento? Chi ha visto il vento? Né tu né io; ma quando gli alberi piegano la testa è il vento che passa Christina Rossetti."

Presentazioni simili


Annunci Google