La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sei tu, che come rugiada del mattino, goccia dopo goccia, sei sceso sul mio volto, sulle mie labbra …

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sei tu, che come rugiada del mattino, goccia dopo goccia, sei sceso sul mio volto, sulle mie labbra …"— Transcript della presentazione:

1

2

3 Sei tu, che come rugiada del mattino, goccia dopo goccia, sei sceso sul mio volto, sulle mie labbra …

4 Stilla dopo stilla sei penetrato in me e mi hai riempito il cuore.

5 Quanto potere hanno le parole!

6 Come sassi scagliati nel vento, che cadendo bucano lacqua di uno stagno immobile

7 lo risvegliano, consegnando la vita a un germoglio sbocciato a maggio, da una zolla afflitta dal gelo.

8 Un anello nellacqua che si allarga a lambire la sete di tenerezza, di desiderio damore.

9 Mani che si sfiorano quasi con pudore, lacrime di gioia che scendono da occhi meravigliati, per quel bocciolo di cristallo, esile e tenace.

10 Smisurato quel nodo. Ma lacqua ha allargato troppo in fretta la sua superficie

11 ed i cerchi si estendono rapidamente, fino a disperdersi in lontananza.

12 Le mani serrate a pugno sugli occhi, non servono ad asciugare le lacrime per quel fiore di vetro, troppo fragile e calpestato.

13 Non puoi né vuoi, fare a meno del suo profumo! Ed attenderai pazientemente, che il tempo restituisca, ciò che per anni ha rubato.

14 Un mormorio lontano le parole, le poesie … Troppo pesanti quei sassi lanciati nel vento.

15 Hanno lacerato lacqua infranto quella corolla appena dischiusa

16 eppure il fremito della sorgente senza fine, non si quieta. Cè tanto Amore da dare al mondo …

17 … e tu piccolo fiore di cristallo, ora che lo hai trovato in te, non disperderlo!

18 Non soffrire più, lasciati cullare dallabbraccio del tempo che saprà consolarti.

19 Altre poesie, stille di amore, spunteranno al sole di maggio e, come cerchi nellacqua, si spanderanno attorno donando un po di sollievo …

20 e placheranno la sete dAmore, da dare e da ricevere …

21 Grafica: Testo: … Forse anche a chi ha sete da una vita!

22


Scaricare ppt "Sei tu, che come rugiada del mattino, goccia dopo goccia, sei sceso sul mio volto, sulle mie labbra …"

Presentazioni simili


Annunci Google