La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.aegi.zzn.com Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 1 Lezione del 23.10.2000 Limprenditorialità come fattore di sviluppo: introduzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.aegi.zzn.com Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 1 Lezione del 23.10.2000 Limprenditorialità come fattore di sviluppo: introduzione."— Transcript della presentazione:

1 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 1 Lezione del Limprenditorialità come fattore di sviluppo: introduzione al concetto di business idea

2 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 2 I temi di discussione Il significato di imprenditorialità Il concetto di business idea Limpresa come forma per realizzare la business idea Le capacità imprenditoriali

3 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 3 Il significato di imprenditorialità Imprenditorialità esterna –Nascita di una nuova impresa –Nascita di una nuova impresa da una impresa già esistente (processi di spin-off) Imprenditorialità interna –Avvio di una nuova attività allinterno di una impresa già esistente

4 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 4 Le vie dellimprenditorialità DREAMWAY (Via del Sogno) –Fare qualcosa, mettersi in proprio ONEWAY (Unica Via) –Tentare lavventura imprenditoriale BESTWAY (Migliore Via) –Fare impresa per gioco tratto dal libro Come fare un business plan

5 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 5 Il concetto di BUSINESS IDEA La business idea è una idea imprenditiva alla base di un progetto di impresa Essa esprime il grado di consonanza fra: –(segmento di) mercato cui limpresa si rivolge –prodotto/servizio che limpresa offre –organizzazione interna dellimpresa e il sistema di controllo a supporto dellorganizz.

6 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 6 Caratteri distintivi della business idea La business idea rappresenta una conoscenza superiore o una abilità superiore (superiorità: Norman, 1978) La business idea è un prodotto storico che diventa difficile imitare per la sua complessità (unicità) Che cosa deve essere fatto per trasformare le idee in azioni? (fattibilità)

7 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 7 Elementi della business idea Sistema di prodotto Struttura organizzativa Segmento di mercato

8 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 8 Elementi della business idea Sistema di prodotto Un prodotto è tutto ciò che può essere offerto ad un mercato a fini di attenzione, acquisizione, uso e consumo, in grado di soddisfare un desiderio o un bisogno. Esso può consistere in oggetti fisici, servizi, persone, località, idee, istituzioni

9 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 9 Elementi della business idea Struttura organizzativa Unità organizzative e gli organi di unimpresa Compiti delle unità organizzative e le relazioni tra gli organi Poteri e responsabilità dei diversi organi e delle unità organ. Sistemi a supporto della struttura Sistema di programmazione e controllo Sistemi di gestione del personale Sistema informativo

10 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 10 Elementi della business idea Segmento di mercato Un mercato o una porzione del mercato definita dalle caratteristiche della domanda

11 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 11 Elementi della business idea Sistema di prodotto Struttura organizzativa Segmento di mercato Unicità Fattibilità Armonia e consonanza Superiorità BUSINESS IDEA

12 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 12 Limpresa come forma per realizzare la business idea Limpresa come forma giuridica (ditta individuale; società di persone, di capitali) Limpresa come mezzo per produrre beni e servizi: significato storico e sociale Limpresa come manifestazione tipica della imprenditorialità e delliniziativa dello imprenditore Limpresa come sistema e come sub-sistema Altri significati….

13 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 13 Le capacità imprenditoriali Le capacità basate sul sapere –capacità di analisi e di problem solving Le capacità basate sul saper fare –competenze tecniche, gestionali, commerciali –capacità relazionali e manageriali Le capacità basate sul saper essere –atteggiamenti verso la realtà, verso se stessi, verso gli altri

14 Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 14 Chi decide di dar vita ad uniniziativa imprenditoriale, tende di solito a mettere al centro della sua attenzione le possibilità di realizzarla sul piano tecnico, di marketing e finanziario. Si tratta evidentemente di aspetti tutti assolutamente necessari al buon esito del tentativo, ma da soli non sono sufficienti. Cè una componente a sé stante e spesso trascurata del successo che un imprenditore non deve ignorare: la gestione della sua proposta. Bisogna riuscire a mobilitare tutte le parti, in qualche misura interessate alla vicenda in modo da impegnarle fino in fondo nella riuscita. Può trattarsi di parti esterne allimpresa, banchieri, investitori, fornitori, clienti, oppure di parti interne come soci e dipendenti. Se non si possiede labilità politica necessaria per vincere le resistenze iniziali, anche la più grande idea imprenditoriale resta sulla carta. (Ian MacMillan, Wharton School)


Scaricare ppt "Www.aegi.zzn.com Prof.Rosario Faraci Economia e Gestione delle Imprese Slide n. 1 Lezione del 23.10.2000 Limprenditorialità come fattore di sviluppo: introduzione."

Presentazioni simili


Annunci Google