La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Riassumendo: la storia prima del Dal VII sec., si diffondono le scuole monastiche con la loro rigida disciplina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Riassumendo: la storia prima del Dal VII sec., si diffondono le scuole monastiche con la loro rigida disciplina."— Transcript della presentazione:

1 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Riassumendo: la storia prima del Dal VII sec., si diffondono le scuole monastiche con la loro rigida disciplina Declino delle scuole pubbliche VIII-IX sec. Carlo Magno: la rinascita delle scuole e delle lettere 825 d. C. il Capitolare di Lotario e le scuole laiche \ Cronologia

2 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Cavalleria Formazione della classe dirigente feudale: Cura del corpo (forza fisica) Esercizio delle armi Fedeltà al capo Cortesia verso i deboli Scuole monastiche Umiltà e obbedienza Ferrea disciplina e controllo Esercizi di memoria e testi sacri Modelli educativi e didattici del periodo: Dal XII sec. UNIVERSITAS Associazioni corporative di studenti e maestri che ricercano indipendenza da clero e comuni: Latino cosmopolita Lezione + disputa Cronologia

3 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA A partire dall'anno Si afferma la borghesia Si diffondono scuole laiche Si diffonde l'interesse per lo studio del diritto Dal contatto con la cultura araba numerose novità soprattutto in matematica Cronologia

4 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA A partire dal Nascita delle scuole comunali con programmi unificati Didattica e materie: Scrittura, calcolo, diritto e amministrazione Orientamento professionale Convitti Diffusione di testi scolastici laici, scientifici e filosofici Cronologia

5 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Dal VII sec. si diffonde l'islam e la cultura araba Alcuni autori e contributi: Alhazen (ottica fisiologica) Avicenna (trattato medico) Averroè (filosofia della doppia verità) Chimica e matematica Medicina (città di Gundishapur) Filosofia greca e razionalità Rivelazione testo sacro Scuole

6 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Antidialettici: Dio è superiore alle leggi della logica (Pier Damiani) Dialettici: La dimostrazione razionale può essere applicata alla teologia cristiana Anselmo d'Aosta - Primo maestro della SCOLASTICA medievale - Credo ut intelligam... credo per capire: fede come punto di partenza supportata dalla ragione - Argomento a priori dell'esistenza di Dio Scuole

7 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Bernardo di Chiaravalle Tommaso d'Aquino Movimento filosofico che cerca di conciliare tradizione patristica e ricerca filosofica Scuole

8 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Alla riflessione dialettica oppone contemplazione carità umiltà Tre virtù per elevazione mistica Vita ascetica e Amore per Dio Protagonisti ( )

9 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Ordini con esigenza di rinnovamento spirituale Uso dialettica per la verità cristiana Persuasione del cuore anzichè utilizzo della dialettica Protagonisti

10 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA 5 vie a posteriori per la dimostrazione dell'esistenza di Dio Ex motu Ex contingentia Ex grado Ex fine Ex causa Protagonisti ( )

11 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Possibile (passivo) nulla vi è scritto ma in potenza contiene le idee divine Agente (attivo) permette di passare dalla potenza all'atto Protagonisti

12 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Etica Esseri irragionevoli legge naturale con carattere di necessità Esseri ragionevoli libertà di accettare o meno la legge naturale (in questo caso è legge morale) Il pensiero pedagogico: un uomo può educarne un altro? Sì, se fa passare in atto la scienza che nel discente è in potenza Il maestro quindi ha la funzione di guida Protagonisti

13 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Il pensiero pedagogico Maestro: causa motrice dell'apprendimento È lallievo lagente principale per lapprendimento; ma il maestro è colui che gli fornisce i mezzi per passare dalla potenza allatto Educazione = autoeducazione processo attivo del soggetto Discepolo: causa principale dell'apprendimento Protagonisti

14 Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Verità trascendente che maestro e discepolo possono solo osservare passivamente Utilizzo della forza o del timore pur di distogliere dal male...(così si aprirebbe la strada all'autoritarismo) Protagonisti


Scaricare ppt "Educazione e scuola dal 1200 al 1400 PEDAGOGIA Riassumendo: la storia prima del Dal VII sec., si diffondono le scuole monastiche con la loro rigida disciplina."

Presentazioni simili


Annunci Google