La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Veneto è caratterizzato da un territorio nel quale si distinguono quasi in eguale misura zone montane e collinari ed aree pianeggianti. Il territorio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Veneto è caratterizzato da un territorio nel quale si distinguono quasi in eguale misura zone montane e collinari ed aree pianeggianti. Il territorio."— Transcript della presentazione:

1 Il Veneto è caratterizzato da un territorio nel quale si distinguono quasi in eguale misura zone montane e collinari ed aree pianeggianti. Il territorio veneto, che si estende per una superficie di kmq, suddivisa in 581 comuni, è per il 56% pianeggiante, per il 29% montano, per il 15% collinare. Larea interessata è percorsa da numerosi fiumi ed è caratterizzata dalla presenza di estese lagune costiere. Gli ambienti naturali si concentrano soprattutto in collina e in montagna, mentre gli insediamenti produttivi si distribuiscono essenzialmente nellarea centrale della regione. Per quanto riguarda le forme di utilizzazione della superficie regionale, si osserva che più della metà del territorio è rappresentato da zone agricole, una parte rilevante, quasi la metà, è coperta da boschi e/o ambienti seminaturali. Il rimanente territorio è a destinazione urbana, industriale ed infrastrutturale. In Veneto molte zone agricole presentano una intensa concentrazione di allevamenti. stemma di Venezia TERRITORIO Arena di Verona

2 Venezia Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco, Venezia e la Laguna non hanno bisogno di ulteriori presentazioni. Verso l'interno del territorio veneziano si incontrano le cosiddette "Terre dei Tiepolo" e la "Riviera del Brenta". Le Terre dei Tiepolo. Al territorio del Miranese è stata attribuita la definizione che e rimanda alla famosa famiglia di artisti che vi soggiornò nel 700. Delle dimore dei nobili dell'epoca, oltre a Villa Tiepolo, spiccano le Ville Belvedere e XXV Aprile a Mirano, tra le quali sorge una romantica costruzione dell'800, il Castelletto. Inoltre, si ricordano Villa Farsetti a Santa Maria di Sala, la Torre dei Tempesta a Noale e Villa Romanin-Jacur a Salzano.

3 PIAZZA SAN MARCO Piazza San Marco si trova a Venezia ed è la principale attrazione turistica monumentale della città. Piazza San Marco è, singolare caso a Venezia, l'unico grande spazio aperto denominato "Piazza", mentre gli altri si chiamano "Campi". La storia di Piazza San Marco è ormai ben più che millenaria. Anticamente Piazza San Marco non aveva quell'aspetto sontuoso che possiamo ammirare ai giorni nostri. Piuttosto che una piazza essa era un orto di proprietà delle monache di S. Zaccaria che fu donato al doge Giovanni Partecipazio I nell'829. La Piazza San Marco originale era attraversata da un canale chiamato Rio Batario ed aveva alle sue estremità due chiese, a est una era dedicata a S. Teodoro (il primo santo patrono della città) ed un'altra a ovest era intitolata a S. Geminiano. Solo all'inizio del IX secolo venne costruita in Piazza la Chiesa di San Marco, a seguito della traslazione del corpo dell'evangelista, trafugato ad Alessandria d'Egitto, nel 828.

4 La Riviera del Brenta. La caratteristica principale dell'area che si sviluppa seguendo il corso del fiume Brenta sono le famose e lussuose ville aristocratiche, costruite tra il '500 ed il '700. Simbolo della ricchezza e della prosperità veneziana del tempo, il sorgere delle ville fu legato al ruolo del fiume quale via di commercio. Per la costruzione e la decorazione delle ville furono ingaggiati alcuni tra i migliori architetti e pittori dell'epoca, come Andrea Palladio, Giannantonio Pellegrini e Giambattista Tiepolo, che affrescò il soffitto del salone della splendida Villa Pisani a Stra. Oltre alle ville, il turista incontra altre occasioni di visita e scoperta, come i molti luoghi di preghiera e di culto che arricchiscono il territorio.

5 Murano: è un isola situata a nord-est di Venezia, lungo il canale dei Marani. È composta da sette isolette minori divise da canali e rii, ma collegate tra loro da ponti. Tra i monumenti più importanti ci sono la chiesa dei Ss. Maria e Donato di stile veneto-bizantino costruita nel VII secolo e rifatta nel XII e la chiesa di S.Pietro Martire eretta nel XV-XVI secolo contenente dipinti di Paolo Veronese e Giovanni Bellini. È nota in tutto il mondo per la produzione di vetro soffiato. Burano è un'isola abitata nella laguna di Venezia. È nota per la produzione di pizzi e merletti, nonché per le sue tipiche case vivacemente colorate.


Scaricare ppt "Il Veneto è caratterizzato da un territorio nel quale si distinguono quasi in eguale misura zone montane e collinari ed aree pianeggianti. Il territorio."

Presentazioni simili


Annunci Google