La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 1 Lezione 18 Internet la rete mondiale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 1 Lezione 18 Internet la rete mondiale."— Transcript della presentazione:

1

2 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 1 Lezione 18 Internet la rete mondiale di computer interconnessi uno all'altro attraverso un medesimo protocollo di trasmissione

3 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 2 La storia di internet 1945/ origini 1960/ epoca guerra fredda primo prototipo 1969/70 - arpanet avvento dei pc dal 1990 …..

4 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 3 Internet acronimo di International network definizione

5 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 4 Le funzioni implementate Controllo a distanza di computer Gestione di archivi Posta elettronica

6 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 5 Strumento straordinario x comunicare x archiviare x trasmettere informazioni e beni x per recuperare informazioni e beni

7 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 6 Strumento nuovo Semplice Affidabile Flessibile Poco costoso

8 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 7 Come si accede ad Internet programma attrezzatura necessaria –personal computer modem (Modulatore Demodulazione) –caratteristiche –televisore ricevitore collegamento alla linea telefonica

9 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 8 Acceso ad internet Il fornitore di accesso I service provider accesso a Internet –rete telefonica commutata –rete Isdn –linee ADSL –hifi

10 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 9 funzionamento Gruppo di computer collegati Utilizzazione di un protocollo di trasmissione

11 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 10 Modalità di collegamento Indirizzo univoco IP (Internet protocol) Ad ogni elaboratore elettronico (Host) collegato, nella rete Internet, viene assegnato un indirizzo numerico univoco detto indirizzo IP

12 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 11 Struttura dellIP gruppo dei numeri separati da punti –es identifica l'Host nome a dominio L'indirizzo sostanzialmente è costituito da quattro blocchi di numeri separati da un punto ed ogni numero varia da 0 a 255. Un apposito programma - (DNS - domain name system) trasforma il nome nel numero Una parte del numero identifica l'Host - il computer collegato - ed una parte il nome a dominio La difficoltà di ricordare il numero corrispondente ad un indirizzo IP ha indotto i ricercatori a creare un sistema capace di associarlo ad un nome. Viene assegnato dallICANN

13 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 12 ICANN L'ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) è un ente internazionale non-profit, istituito il 18 settembre 1998 per proseguire in numerosi incarichi di gestione relativi alla rete Internet che in precedenza erano demandati ad altri organismi. Tale funzione era precedentemente svolta prevalentemente dall'ente denominato IANA (Internet Assigned Numbers Authority) delegato con mandato governativo degli Stati Uniti d'America. L'ICANN ha l'incarico di assegnare gli indirizzi IP ed ha inoltre incarico di identificatore di protocollo e di gestione del sistema dei nomi a dominio di primo livello (Top-Level Domain) generico (gTLD.

14 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 13 www - word wide web Il Word Wide Web è il sistema che utilizza le tecniche dell'ipertesto Il sistema e' stato sviluppato a Ginevra nel 1989 dal Cern (Centro Europeo di Ricerca Nucleare) E' un sistema client-server per il reperimento delle informazioni contenute in formato ipertesto su Internet. Sul Web ogni cosa - documenti, menu, indici, ecc. - è rappresentata agli utenti come ipertesto in formato Html. Ogni pagina Web viene elaborata in forma ipertestuale e multimediale ed attraverso link, di collegamento ad altre pagine, attiva il sistema di navigazione posto alla base di Internet.

15 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 14 Funzionamento del www Il funzionamento del sistema WWW è basato su: 1- un apposito protocollo chiamato HTTP (Hypertext Transfer Protocol); 2- un sistema di localizzazione univoca di una risorsa chiamata URL (Universal Resource Locator)

16 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 15 Funzionamento - Apposito protocollo Apposito protocollo Per rete si intende un gruppo di computer collegati che comunicano tra di loro utilizzando un particolare protocollo di trasmissione. In Internet questo protocollo di trasmissione - un insieme di regole comuni per tutti i sistemi - è il TCP/IP (Trasmission Control Protocol/Internet Protocollo). Nel protocollo TCP/IP sono compresi altri protocolli che vengono utilizzati per il trasferimento di particolari dati e si attivano automaticamente durante l'uso di un apposito programma (browser) utilizzato per navigare in Internet.

17 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 16 I più importanti protocolli: HTPP (Hypertext Transfer Protocol) Per il trasferimento e la utilizzazione degli ipertesti. HTTP Protocollo di comunicazione client-server utilizzato per collegarsi con i siti del WWW e per lo scambio di documenti html nel Web; per questo motivo gli indirizzi del Web cominciano sempre con "http". HTTPS - Hyper Text Transfer Protocol Secure. Variante dell'Http usata per gestire transazioni commerciali sicure su Internet. FTP (File Transfer Protocol) Per trasferire file e testi. Metodo usato per trasferire file via Internet. Permette di scaricare (download) su un computer locale documenti archiviati in un computer remoto e viceversa (unload). POP3 (Post Office Protocol Per gestire la posta elettronica.

18 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 17 Programma visualizzazione Browser Un web browser (sfogliatore di documenti web, chiamato talvolta navigatore) è un programma in grado di interpretare il codice HTML (e più recentemente XHTML) e visualizzarlo in forma di ipertesto. L'HTML è il codice col quale la maggioranza delle pagine web nel mondo sono composte: il web browser consente perciò la navigazione nel web.

19 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 18 I browser Internet explorer Mozilla (Fire fox – open source) Opera Netscape navigator Safari di Apple

20 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 19 Le funzioni del browser Visualizzazione pagine Creazione archivio link Acquisizione documenti –Editazione –Stampa –Archiviazione

21 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 20 Le unità informative di base del WWW le pagine –contenuto delle pagine –composizione delle pagine –elaborazione delle pagine la navigazione nella tecnologia del www –es: http//www.giustizia.it/help/help.html

22 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 21 I soggetti in internet utente fornitore di contenuti fornitore di accesso o provider

23 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 22 Pagine web Home page Pagine web

24 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 23 URL Universal Resource Locator il sistema di localizzazione univoca di una risorsa URL, Universal Resource Locator, localizzatore universale di risorse. (corrispondente all'indirizzo dei siti) è il sistema standardizzato per attribuire in maniera univoca e incontestabile la posizione di una risorsa nell'universo della Rete. E' un indirizzo utilizzato per collegare le pagine sul World Wide Web.

25 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 24 Tipologia dellindirizzo Home page Diretto al documento Hyper link

26 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 25 Ci possono essere tre tipologie di indirizzi: 1- indirizzo per l'accesso diretto alla prima pagina; 2- indirizzo per l'accesso diretto alla pagina; 3-Hiperlink

27 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 26 Home page 1 Nome a dominio Introduzione - definizione mondo reale –il nome dellindividuo (art. 7 c.c.) mondo virtuale –il nome del soggetto - nome a domino

28 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 27 definizione Domain Name (DN) è lespressione tecnica per indicare quello che comunemente chiamiamo indirizzo internet. Il meccanismo di connessione si basa su un indirizzo IP (internet protocol) che identifica in maniera univoca ogni singolo computer collegato alla rete. Lindirizzo IP è composto da due parti: NetID e HostID. Il nome a dominio ha una struttura complessa, articolata su due livelli: il Top Level Domain (TLD) e il Second Level Domain.

29 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 28 registrazione Gestita: IERI: dalla IANA (Internet Assigned Number Authority). OGGI: dall ICANN (Internet Corporation for Assigned Name and Numbers). PER IL NOSTRO PAESE: lassegnazione dei nomi a dominio è stabilito da due autorità: la Naming Authority (NA) e la Registration Authority (RA).

30 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 29 procedura Ordine cronologico (principio del first come, first served); Persone giuridiche e titolari di partita IVA; Revoca dellassegnazione del dominio; Trasferimento o modifica di un nome a dominio assegnato; Sospensione dellassegnazione di un nome a dominio.

31 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 30 Il nome di dominio deve essere unico (come il numero telefonico) di divide in due parti –tld-top level domain (la parte destra) –sld-secondary level domain (la parte sinistra

32 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 31 TLD - Top Level Domain indica larea in cui il nome di dominio si inserisce può essere di due o tre lettere

33 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 32 TLD - Top Level Domain tipologie di nomi di dominio –attività-categorie (disponibili) –attività-categorie (indisponibili) –località-collocazione geografica

34 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 33 TLD - Top Level Domain - disponibili attività-categorie (disponibili) –.com (Commerciale) –.edu (educazione) –net (network) –org (organizzazioni private, associazioni, fondazioni)

35 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 34 TLD - Top Level Domain- indisponibili attività-categorie (indisponibili) –.mil (militare) –.gov (governativo)

36 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 35 TLD - Top Level Domain - geografici località-collocazione geografica

37 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 36 SLD - Secondary level domain composizione –qualsiasi tipo di lettere –non uso di simboli o caratteri grafici –lunghezza massima di 26 caratteri –www.giustizia.it

38 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 37.Com La estensione.com è caratterizzata da alcune caratteristiche: –universalità è visibile universalmente - non appartiene ad uno Stato –semplicità individuazione dellutente prescindendo dalla sua collocazione territoriale –Concorrenzialità

39 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 38 problematiche Si verificano due frequenti fenomeni: Cybersquatting Domain Grabbing

40 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 39 Cybersquatting La registrazione di marchi e nomi celebri fatta con il fine di non utilizzarli ma di cederli in cambio di pagamento di un corrispettivo

41 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 40 domain name grabbing La registrazione del nome di dominio di un sito utilizzando un nome celebre. Domain Name Grabbing (Registrazione di nome di dominio uguali ad altri costituenti marchio registrato)

42 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 41 Registrazione: autorità competente Ente Americano ICANN - Internet Corporation For Assigned names and numbers –COM –NET –ORG) Ente Italiana - NIC - Naming Autority –IT = –STATE =

43 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 42 Tutela giuridica Sono tre: Ricorso allautorità giudiziaria ordinaria; Comitato di arbitrazione; C.d. procedura di riassegnazione amministrativa.

44 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 43 Diretto al documento 2- indirizzo per l'accesso diretto alla pagina Il primo è l'indirizzo che si inserisce nella campo del browser per visualizzare una pagina che si trova su un determinato server (http://www.foroeuropeo.it/sentenza.htm), E' composto dal prefisso che indica il tipo di connessione di cui si ha bisogno (http, news, ftp, file,...); il doppio slash (//) preannuncia che l'informazione che segue è il nome della macchina cui si sta per avere accesso (es. ed a volte questa parte può essere eseguita dal numero che specifica la porta da cui si entra, se non si tratta di quella principale. Dopo un ulteriore slash (/) si descrive il percorso di directory che si segue per arrivare al file desiderato, designato con un suffisso html che indica il formato di programmazione ipermediale.

45 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 44 Hyper link - Ipertesti Vanner Bush 1945: la intuizione Tesi dellassociazionismo concettuale –rispetto al quella tradizionale della indicizzazione

46 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 45 ipertesti Mente umana Associazione di pensieri da un fatto o da una idea ad altro fatto o altra idea Computer –Ricerca per parole full text si indici

47 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 46 differenze Il sistema ipertestuale consente allutente di organizzarsi le informazioni secondo le proprie esigenze Il sistema redazionale organizza le informazioni in modo sequenziale

48 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 47 esempio Vista la legge xx del Considerato che lart 2392 stabilisce… Il sistema ipertestuale Documento = la legge Nodo = rinvio Link = richiamo del documento collegato

49 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 48 links:distinzione In relazione al modo in cui si attivano si distinguono in: INVOKE-TO-LOAD LINKS che si attivano su comando dell' utente AUTO-LOAD LINKS che invece si attivano da soli senza bisogno di cliccare (in genere utilizzati per visualizzare immagini).

50 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 49 ……links: distinzione in base alla funzione svolta si distinguono in: 1.link interni che consentono il collegamento tra pagine di uno stesso sito 2.link esterni che consentono il collegamento tra pagine di siti diversi.

51 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 50 link esterni link esterni si distinguono a seconda delle tecniche di collegamento con cui vengono realizzati in: 1) SURFACE 2) DEEP LINKING 3) FRAMING.

52 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 51 SURFACE LINKING 1) Per SURFACE LINKING si intende il collegamento alla home page (pagina introduttiva) di un sito nella quale solitamente sono contenute la presentazione, l'indice, le inserzioni pubblicitarie e un contatore di visitatori. Questo tipo di link è ritenuto unanimemente lecito in quanto il navigatore si rende perfettamente conto che la pagina visualizzata è di un sito nuovo rispetto a quello di partenza.

53 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 52 Il DEEP LINKING 2) Il DEEP LINKING è il collegamento alla pagina interna di un altro sito, omettendo di passare per la home page. La legittimità di questa pratica è discussa perché saltando la pagina iniziale del sito linkato si evita la visione dei banner pubblicitari, l'effettivo conteggio dei visitatori e soprattutto si impedisce al navigatore di riconoscere il reale fornitore dell'informazione. In più il sito linkante risulterà agli utenti più rapido e ricco di informazioni.

54 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 53 Il FRAMING 3) Il FRAMING ricorre quando, per effetto del link, le pagine del sito richiamate vengono inserite nella veste grafica (cornice = frame) del sito di partenza in modo da formare agli occhi dell'utente un quadro unitario. Così si rende estremamente difficile all'utente distinguere un collegamento alle pagine interne da un collegamento esterno. Inoltre, questa tecnica non consente, nemmeno, la visualizzazione, nella barra degli strumenti, dell'indirizzo URL e per questo è ritenuto non lecito.

55 Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 54 I servizi Acquisizione e trasmissione informazioni Acquisto e trasferimento Beni Posta elettronica E mail Teleconferenza News group Chat IRC Internet telay chat Ftp File transfert protocol E learnig Telnet


Scaricare ppt "Informatica Giuridica e Diritto dellInformatica ( IUS 20 ) a cura di Domenico Condello Avvocato del Foro di Roma 1 Lezione 18 Internet la rete mondiale."

Presentazioni simili


Annunci Google