La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le origini del del Presepe Presepe Le immagini a sinistra appartengono al : Museo del Presepio Museo del Presepio Paolo VI Paolo VI e rappresentano i 6.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le origini del del Presepe Presepe Le immagini a sinistra appartengono al : Museo del Presepio Museo del Presepio Paolo VI Paolo VI e rappresentano i 6."— Transcript della presentazione:

1 Le origini del del Presepe Presepe Le immagini a sinistra appartengono al : Museo del Presepio Museo del Presepio Paolo VI Paolo VI e rappresentano i 6 momenti creativi descritti nel libro della Genesi

2

3

4

5

6

7 Giovanni Merliano, detto anche Giovanni da Nola, del 1520, in alcune composizioni presepiali, utilizzò vestigia classiche al posto della tradizionale grotta, introducendo una soluzione scenografica ripresa due secoli dopo, sotto linflusso dei ritrovamenti archeologici di Ercolano e Pompei.. A partire dalla seconda metà del 700 luso delle colonne dirute di un tempio pagano, sarà infatti adottato su vasta scala, per significare come sulle ruine del gentilesimo, sorgesse lera novella.

8 Nel 1700 il presepe si diffuse largamente nel regno di Napoli ad opera di Carlo III di Borbone. Gli artisti napoletani danno alla sacra rappresentazione unimpronta naturalistica inserendo la Natività nel paesaggio campano ricostruito in scorci di vita che vedono personaggi della nobiltà, della borghesia e del popolo riprodotti negli atteggiamenti del loro vivere quotidiano. Nello stesso periodo si distinguono anche gli artisti liguri e quelli siciliani che, in genere, si ispirano alla tradizione napoletana con alcune eccezioni, come, ad esempio, luso della cera a Palermo e Siracusa o le terracotte dipinte a freddo di Savona e Albissola.

9 La diffusione a livello popolare si realizzò pienamente nel 1800 : ogni famiglia, in occasione del Natale, costruiva un presepe in casa riproducendo la Natività secondo la tradizione. In Puglia, specialmente a Lecce, fu introdotto un uso innovativo della cartapesta, policroma o trattata a fuoco, drappeggiata su uno scheletro di filo di ferro e stoppa. A Roma le famiglie importanti gareggiavano tra loro nel costruire i presepi più importanti, ambientati nella stessa città o nella campagna romana, che permettevano di visitare ai concittadini ed ai turisti..

10 Nel corso del novecento, e soprattutto dopo la seconda guerra mondiale, ci fu un indebolimento della tradizione del presepe, anche per il fiorire della tradizione dell'Albero di Natale.. Oggi tuttavia in Italia il presepe è tornato a fiorire grazie allimpegno di enti religiosi e privati, ad eccezionali rappresentazioni dal vivo come la rievocazione del Primo presepe di S. Francesco a Greggio ed il presepe vivente di Rivisondoli in Abruzzo, ed anche grazie a tante altre manifestazioni pittoresche e caratteristiche come I Presepi nel Presepe che si svolge ogni anno a Pesche in Molise. Esci


Scaricare ppt "Le origini del del Presepe Presepe Le immagini a sinistra appartengono al : Museo del Presepio Museo del Presepio Paolo VI Paolo VI e rappresentano i 6."

Presentazioni simili


Annunci Google