La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informazioni sul portale www.conoscere.it/campus scopo migliorare la qualità dellofferta formativa professionalità attraverso strumenti tecnologici servizi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informazioni sul portale www.conoscere.it/campus scopo migliorare la qualità dellofferta formativa professionalità attraverso strumenti tecnologici servizi."— Transcript della presentazione:

1 Informazioni sul portale scopo migliorare la qualità dellofferta formativa professionalità attraverso strumenti tecnologici servizi

2 DESTINATARI avranno con le attrezzature messe a disposizione la possibilità di collaborare in rete Attraverso lo scambio e il confronto di informazioni, risultati, metodi, esperienze, superando lostacolo rappresentato da distanze territoriali e trasformando in ricchezza la diversità dei modi di insegnare e di apprendere. STUDENTI DOCENTI GENITORI

3 Precedenti: Marte nasce come progetto di innovazione del sistema formativo regionale sardo, promosso dal ministero dellIstruzione, Università e Ricerca e dalla Regione Sardegna. Il suo nome per esteso significa Moduli di Apprendimento su Rete Tecno-Educativa e indica lo scopo di sperimentare una infrastruttura tecnologica e una serie di servizi per arricchire la formazione scolastica in Sardegna. Costruire un sistema educativo che consenta alle scuole di interagire in spazi di conoscenza e apprendimento comuni, coinvolgendo anche realtà del territorio esterne al mondo scolastico. Il portale è stato utilizzato lo stesso anno dellallestimento delle aule per la formazione dei docenti in quattro corsi sulluso delle T.I,C.

4 Che cosè Campus Oggi Campus è unevoluzione di Marte: unarea del portale Conoscere fatta apposta per fare di tutte le scuole sarde una grande comunità, in cui studenti, insegnanti, dirigenti scolastici e genitori si assumono il compito di far crescere il portale dellistruzione dellIsola e di arricchirlo attraverso la loro partecipazione attiva con contributi didee e proposte per nuovi percorsi di conoscenza.

5 LINEE DAZIONE Sono le stesse fissate dal progetto Marte. La realizzazione di uninfrastruttura tecnologica La realizzazione di uninfrastruttura tecnologica Lattivazione nelle scuole medie e superiori della Sardegna di 611 aule informatiche dotate di dodici stazioni di lavoro, per un totale di 543 scuole di ogni ordine e grado collegate in rete. 611 aule informatiche dotate di dodici stazioni di lavoro, per un totale di 543 scuole di ogni ordine e grado collegate in rete.

6 Progetti in atto progetto pilota Il progetto pilota per la sperimentazione delle multimedialità in classe, che coinvolge 28 scuole, di cui 12 medie inferiori, 8 superiori, 4 scuole elementari e 4 materne, per un totale di 100 classi, che hanno il compito di Il progetto pilota per la sperimentazione delle multimedialità in classe, che coinvolge 28 scuole, di cui 12 medie inferiori, 8 superiori, 4 scuole elementari e 4 materne, per un totale di 100 classi, che hanno il compito di sviluppare insieme dei semilavorati per la didattica, adattandoli alle proprie esigenze e arricchendoli con le proprie esperienze dinsegnamento e apprendimento. sviluppare insieme dei semilavorati per la didattica, adattandoli alle proprie esigenze e arricchendoli con le proprie esperienze dinsegnamento e apprendimento.

7 COSA OFFRE CONOSCERE lavorare insieme attraverso la rete intranet, lavorare insieme attraverso la rete intranet, sperimentare nuovi percorsi didattici nei laboratori virtuali creare il sito della scuola sperimentare nuovi percorsi didattici nei laboratori virtuali creare il sito della scuola consorziarsi e fare lezione a distanza consorziarsi e fare lezione a distanza consultazione delle biblioteche della Sardegna e di banche dati di risorse didattiche. consultazione delle biblioteche della Sardegna e di banche dati di risorse didattiche.

8 CANALI RISERVATI Sono poi previsti canali riservati con servizi e informazioni per Sono poi previsti canali riservati con servizi e informazioni per STUDENTI STUDENTI INSEGNANTI INSEGNANTI GENITORI GENITORI (accesso a risorse didattiche e corsi in linea, al piano dellofferta formativa delle scuole, al proprio piano di studi, possibilità di colloqui virtuali con i compagni, gli insegnanti, i genitori) (accesso a risorse didattiche e corsi in linea, al piano dellofferta formativa delle scuole, al proprio piano di studi, possibilità di colloqui virtuali con i compagni, gli insegnanti, i genitori)

9 Notizie Notizie Pianeta Scuola Pianeta Scuola Accordi (iniziative derivanti da collaborazione con enti e istituzioni o con lU.E.) Accordi (iniziative derivanti da collaborazione con enti e istituzioni o con lU.E.) Centri risorse contro la dispersione scolastica e il disagio giovanile Centri risorse contro la dispersione scolastica e il disagio giovanile Canale per quel che riguarda problemi di disabilità Canale per quel che riguarda problemi di disabilità Indicazioni su centri di risorse per leducazione degli adulti Indicazioni su centri di risorse per leducazione degli adulti Possibilità di comunicazione ( , forum, chat, videoconferenze) Possibilità di comunicazione ( , forum, chat, videoconferenze) Altre opportunità presenti nel portale

10 Dedica del portale Il portale Conoscere è dedicato a Michelangelo Pira perché con largo anticipo (1970) nel villaggio elettronico nel villaggio elettronico capì le potenzialità dei computer e dello scambio di conoscenza in rete

11 Il villaggio elettronico di Michelangelo Pira Pira vi prevedeva un domani in cui tutti avrebbero parlato con tutti, contemporaneamente e in tempo reale. Pira vi prevedeva un domani in cui tutti avrebbero parlato con tutti, contemporaneamente e in tempo reale. Tutto il mondo sarebbe diventato un villaggio, e ogni villaggio, anche il più sperduto borgo della Sardegna, sarebbe diventato un pezzo del mondo. Tutto il mondo sarebbe diventato un villaggio, e ogni villaggio, anche il più sperduto borgo della Sardegna, sarebbe diventato un pezzo del mondo.

12 Vantaggi per la nostra comunità scolastica premessa I nostri alunni vivono già nella duplice dimensione del locale e del globale, sono sottoposti a stimoli di varia natura, sentono il senso della modernità e del richiamo di questi strumenti. I nostri alunni vivono già nella duplice dimensione del locale e del globale, sono sottoposti a stimoli di varia natura, sentono il senso della modernità e del richiamo di questi strumenti. spesso li utilizzano in modo acritico, senza la consapevolezza dellimportanza che possono assumere nel loro processo di crescita e maturazione. spesso li utilizzano in modo acritico, senza la consapevolezza dellimportanza che possono assumere nel loro processo di crescita e maturazione. Daltra parte sentono anche forte il senso di appartenenza alla cultura locale e al paese. Daltra parte sentono anche forte il senso di appartenenza alla cultura locale e al paese.

13 Vantaggi per la nostra comunità Noi, come scuola, abbiamo il compito Noi, come scuola, abbiamo il compito Di guidare gli alunni a muoversi nella duplice direzione del globale e del locale, con intelligenza, con il sapere applicato alla tecnologia, ma anche con la consapevolezza delle loro capacità, della loro identità, della cultura di appartenenza. Di guidare gli alunni a muoversi nella duplice direzione del globale e del locale, con intelligenza, con il sapere applicato alla tecnologia, ma anche con la consapevolezza delle loro capacità, della loro identità, della cultura di appartenenza. di cogliere la sfida delle nuove tecnologie come punto di partenza per unapertura verso lesterno e verso il futuro. di cogliere la sfida delle nuove tecnologie come punto di partenza per unapertura verso lesterno e verso il futuro.


Scaricare ppt "Informazioni sul portale www.conoscere.it/campus scopo migliorare la qualità dellofferta formativa professionalità attraverso strumenti tecnologici servizi."

Presentazioni simili


Annunci Google