La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIC INTERREG III A Bar, 13-14-15 Settembre 2005 Lucio Forastieri Dirigente Servizio Informatica della Regione Marche Davide Arduini Centro Regionale di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIC INTERREG III A Bar, 13-14-15 Settembre 2005 Lucio Forastieri Dirigente Servizio Informatica della Regione Marche Davide Arduini Centro Regionale di."— Transcript della presentazione:

1 PIC INTERREG III A Bar, Settembre 2005 Lucio Forastieri Dirigente Servizio Informatica della Regione Marche Davide Arduini Centro Regionale di Competenza per leGovernment e la Società dellInformazione della Regione Marche Valentina Jacan Centro Regionale di Competenza per leGovernment e la Società dellInformazione della Regione Marche Progetto Tac Line (Trans Adriatic Communication Line): Ponte Strategico Telematico italo-croato Progetto Tac Line (Trans Adriatic Communication Line): Ponte Strategico Telematico italo-croato

2 PIC INTERREG III A OBIETTIVI progettare, realizzare ed utilizzare uninfrastruttura intelligente di servizi telematici per il trasporto di informazioni di diverse caratteristiche e contenuti (fonia, dati, immagini) tra i sistemi informativi organizzati e funzionanti presso le istituzioni a livello trans-nazionale; sperimentazione di un sistema di telecomunicazoni a banda larga per la interconessone del network regionale italiano, ed in particolare della Rete telematica della Regione Marche, con le infrastrutture telematiche territoriali delle altre aree che si situano nelle zone transfrontaliere dellAdriatico (Croazia); organizzare un significativo partenariato tra la Regione Marche e la Contea di Zara per avviare concreti interventi utili ad innescare un processo di sviluppo sostenibile (economico, ambientale, tecnologico) tra le due aree balcanica e mediterranea; supportare il progetto TaskForce (master di formazione professionale su tematiche di natura ambientale, socio-economiche, comunicative e tecnologiche) e SecurSea (tutela e difesa ambientale del mare adriatico) attraverso piattaforme di eLearning, video-conferenza e GIS (sistemi informativi territoriali); avvio di una nuova collaborazione tra le Università italo-croate per condividere e confrontare tecniche e ricerche in tema di difesa ambientale del mare e delle sue coste, nuove infrastrutture di telecomunicazione, avanzate tecnologie di rilevazione geografica (GIS)

3 PIC INTERREG III A ATTIVITA 1. Definizione dello Steering Comittee 2. Ideazione e implementazione del portale web per i tre progetti italo- croati 3. Studio di fattibilità per individuare la migliore tecnologia di connettività per la tratta Ancona-Zara 4. Definizione del progetto esecutivo 5. Esecuzione del progetto 6. Attività di project management (gestione e monitoraggio dello stato avanzamento lavori)

4 Coordinamento progetto Direzione lavori e collaudi Gruppo di progettazione e sviluppo Lucio Forastieri - Regione Marche Leonardo Polonara - Regione Marche Nives Kozulic – Contea di Zara Rosella Falcioni – Regione Marche Daniela Catorci – Regione Marche Patrizia Magi – Regione Marche Roberto Giungi – Regione Marche Maria Laura Maggiulli – Regione Marche Leonardo Mastrucci – Regione Marche Roberto Draghelli – Regione Marche Andrea Gagliardini – Regione Marche Sandro Nepi – CRC Marche Leo Tommaso – Univ. Politecnica delle Marche Flavio Corradini – Univ. degli Studi di Camerino Alberto Polzonetti – Univ. degli Studi di Camerino Neven Pintaric – Univ. di Zara Ivan Maric – Univ. di Zagabria Alessandro Casacchia – Centro Nazionale per lInformatica nella Pubblica Amministrazione/Ministero Innovazione e Tecnologie Assistenza al coordinamento progetto Davide Arduini – CRC Marche Valentina Jacan – CRC Marche 1. Definizione dello Steering Comittee

5 PIC INTERREG III A 2. Ideazione del portale web per i tre progetti italo-croati Anagrafica progetto, contenuti, attività, risorse professionali, cronoprogramma; Eventi informativi e news; Visibilità di tutta la documentazione ufficiale di progetto; Disponibilità dei contenuti in lingua italiana, croata inglese.

6 PIC INTERREG III A STUDIO ED ANALISI DELLE DIVERSE TIPOLOGIE DI CONNESSIONE PONTE RADIO SDH A LARGA BANDA INTERCONNESSIONE SATELLITARE ALTRO SISTEMA ALTERNATIVO O COMPLEMENTARE 3. Studio di fattibilità per individuare la migliore tecnologia di connettività per la tratta Ancona-Zara Durata: 5 mesi (settembre 2005 – gennaio 2006); Gruppo di lavoro: Servizio Informatica – Regione Marche, CRC Marche, Università Politecnica delle Marche, Università degli Studi di Camerino, Università di Zara, Università di Zagabria.

7 PIC INTERREG III A 3. Studio di fattibilità per individuare la migliore tecnologia di connettività per la tratta Ancona-Zara INDIVIDUAZIONE E ANALISI DEI SEGUENTI PARAMETRI TECNOLOGIA TRASMISSIVA - CAPACITA DEL CANALE, SCALABILITA,GESTIONE IMPATTO AMBIENTALE - SALVAGUARDIA E TUTELA DELLAMBIENTE, PROTEZIONE E SALUTE UMANA VALUTAZIONE ECONOMICA - COSTI DI REALIZZAZIONE, COSTI DI ESERVCIZIO, ANALISI COSTI/BRENEFIC LA NORMATIVA - NORMATIVA IN TMEA DI TELECOMUNICAZIONI E IMPATTO AMBIENTALE A LIVELLO NAZIONALE E COMUINITARIO

8 PIC INTERREG III A ATTIVITA DA SVILLUPPARE 4. Definizione del progetto esecutivo 5. Esecuzione del progetto 6. Attività di project management (gestione e monitoraggio dello stato avanzamento lavori)

9 Via Tiziano,44 – Ancona ITALIA Tel Fax


Scaricare ppt "PIC INTERREG III A Bar, 13-14-15 Settembre 2005 Lucio Forastieri Dirigente Servizio Informatica della Regione Marche Davide Arduini Centro Regionale di."

Presentazioni simili


Annunci Google