La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Federazione Internazionale Tennis da tavolo Seminario di formazione per arbitri Livello 3.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Federazione Internazionale Tennis da tavolo Seminario di formazione per arbitri Livello 3."— Transcript della presentazione:

1 1 Federazione Internazionale Tennis da tavolo Seminario di formazione per arbitri Livello 3

2 2 Capitolo 2: Leggi Capitolo 3: Regolamenti Anche se un arbitro nazionale non deve necessariamente conoscere tutte le regole per le competizioni internazionali, molte di esse sono importanti e devono essere conosciute da tutti gli arbitri. Anche se un arbitro nazionale non deve necessariamente conoscere tutte le regole per le competizioni internazionali, molte di esse sono importanti e devono essere conosciute da tutti gli arbitri. I candidati dovrebbero avere una conoscenza pratica del « Manuale d’uso per ufficiali di partita » I candidati dovrebbero avere una conoscenza pratica del « Manuale d’uso per ufficiali di partita »

3 3 Indice Equipaggiamento Equipaggiamento Tenuta Tenuta Pubblicità Pubblicità Regole del servizio Regole del servizio Situazioni di gioco Situazioni di gioco Servire/Ricevere o scelta del campo Servire/Ricevere o scelta del campo Consigli durante la partita Consigli durante la partita Continuità del gioco e periodi di riposo Continuità del gioco e periodi di riposo Tempi morti Tempi morti Protesti Protesti Attribuzioni di responsabilità degli ufficiali di partita Attribuzioni di responsabilità degli ufficiali di partita Comportemento Comportemento Annuncio del risultato Annuncio del risultato Regola dell’accelerazione Regola dell’accelerazione

4 4 Equipaggiamento e condizioni di gioco Per tornei Open … Per tornei Open … Racchetta / Controllo Racchetta / Controllo Pallina / Selezione Pallina / Selezione Tavolo / Pubblicità Tavolo / Pubblicità Retina / Pubblicità Retina / Pubblicità Tenuta / Pubblicità Tenuta / Pubblicità Illuminazione Illuminazione Dimensioni dell’area di gioco Dimensioni dell’area di gioco Separazioni / Pubblicità Separazioni / Pubblicità Suolo / Pubblicità Suolo / Pubblicità Descrivete ciò che è accettabile in competizioni internazionali per ciascun argomento citato.

5 5 La sezione 3.2 dell’annuario della ITTF descrive ciò che è accettabile in competizioni internazionali per ciascun argomento citato.

6 6 Cosa deve decidere l’arbitro ? A) Un gran numero di puntini è danneggiato o manca su un lato della racchetta. A) Un gran numero di puntini è danneggiato o manca su un lato della racchetta. B) Il manico della racchetta è stato ricoperto di un tessuto nero. B) Il manico della racchetta è stato ricoperto di un tessuto nero. C) Un giocatore rompe la sua racchetta durante uno scambio. Ne utilizza un’altra che aveva nel suo astuccio, ma poco dopo anche questa si rompe. C) Un giocatore rompe la sua racchetta durante uno scambio. Ne utilizza un’altra che aveva nel suo astuccio, ma poco dopo anche questa si rompe.

7 7 A) Se un gran numero di puntini mancano o sono danneggiati, riferire al giudice-arbitro. B) Nessun intervento. Non esiste nessuna regola relativa al manico della racchetta. C) Il giocatore deve avere una racchetta nell’area di gioco per poter continuare. Altrimenti deve utilizzare una racchetta che gli viene passata all’interno dell’area di gioco. Ciononostante, visto che è la seconda racchetta che si rompe nel corso della medesima partita, sarebbe possibile di riferire al giudice-arbitro perchè prenda una decisione.

8 8 Cosa deve decidere l’arbitro ? A) La pallina è rotta dopo uno scambio intenso. A) La pallina è rotta dopo uno scambio intenso. B) La maglietta di un giocatore contiene in tutto 4 pubblicità sul davanti e sulle maniche. B) La maglietta di un giocatore contiene in tutto 4 pubblicità sul davanti e sulle maniche. C) Durante un incontro a squadre il capitano di una squadra attacca una bandiera all’esterno delle separazioni. C) Durante un incontro a squadre il capitano di una squadra attacca una bandiera all’esterno delle separazioni. D) Una delle sei lampade su un tavolo si spegne. I giocatori desiderano continuare a giocare su un altro tavolo. D) Una delle sei lampade su un tavolo si spegne. I giocatori desiderano continuare a giocare su un altro tavolo. E) L’incontro è al secondo set. Dato che la partita sul tavolo vicino è terminata, i giocatori desiderano spostare le separazioni per avere ancora più spazio nell’area di gioco. E) L’incontro è al secondo set. Dato che la partita sul tavolo vicino è terminata, i giocatori desiderano spostare le separazioni per avere ancora più spazio nell’area di gioco.

9 9 A) Sostituire la pallina con una di quelle scelte prima della partita oppure, se una simile pallina non fosse disponibile, scegliere una pallina a caso in una scatola di quelle previste per la competizione ed autorizzare i giocatori a familiarizzare con essa tramite qualche scambio. B) Spiegare al giocatore che sono autorizzate solo 3 pubblicità e che deve cambiare la maglietta. Se rifiuta, chiamare il giudice-arbitro.

10 10 C) Nessun intervento. Le regole concernenti tutte le forme di pubblicità sono per l’interno dell’area di gioco e la bandiera è all’esterno. D) Chiamare il giudice-arbitro. Questo caso non fa parte dei compiti dell’arbitro. E) Dopo l’inizio della partita le condizioni di gioco non dovrebbero cambiare, ma questo caso non rientra nei compiti dell’arbitro e bisogna dunque riferire al giudice-arbitro.

11 11 Regole del servizio Le regole del servizio sono le più controverse tra le leggi del tennistavolo. Sono quelle che vengono più sovente infrante dai giocatori e che sono meno conosciute dagli spettatori. Le regole del servizio sono le più controverse tra le leggi del tennistavolo. Sono quelle che vengono più sovente infrante dai giocatori e che sono meno conosciute dagli spettatori.

12 12 Servizio L’arbitro deve verificare approssimativamente 29 punti che potrebbero fare che un servizio sia « let » (da rifare) o sbagliato. L’arbitro deve verificare approssimativamente 29 punti che potrebbero fare che un servizio sia « let » (da rifare) o sbagliato. Citate questi punti più che potete. Citate questi punti più che potete.

13 13 29… Avversario pronto ? Avversario pronto ? Risultato esposto correttamente ? Risultato esposto correttamente ? Battitore corretto (doppi) ? Battitore corretto (doppi) ? Ricevente corretto (doppi) ? Ricevente corretto (doppi) ? Mano libera aperta ? Mano libera aperta ? La mano era immobile prima del lancio della pallina ? La mano era immobile prima del lancio della pallina ? La pallina è dietro la linea di fondo ? La pallina è dietro la linea di fondo ? La pallina è sopra il tavolo ? La pallina è sopra il tavolo ? Altezza lancio è 16 cm ? Altezza lancio è 16 cm ? La mano imprime rotazione ? La mano imprime rotazione ? Pallina colpita con una faccia autorizzata della racchetta ? Pallina colpita con una faccia autorizzata della racchetta ? Pallina colpita in fase discendente ? Pallina colpita in fase discendente ? Pallina colpita dietro la linea di fondo ? Pallina colpita dietro la linea di fondo ? Pallina visibile all’avversario ? Pallina visibile all’avversario ?

14 14 29… seguito La pallina ha toccato il campo di chi ha servito ? La pallina ha toccato il campo di chi ha servito ? Ha toccato la retina ? Ha toccato la retina ? Ha toccato il campo del ricevente ? Ha toccato il campo del ricevente ? Doppio: metà destra a metà destra ? Doppio: metà destra a metà destra ? Un’altra pallina è entrata nell’area di gioco ? Un’altra pallina è entrata nell’area di gioco ? C’è stata una perturbazione (let) ? C’è stata una perturbazione (let) ? Sportività ? Sportività ? Il tavolo è stato spostato ? Il tavolo è stato spostato ? La racchetta è umida di sudore ? La racchetta è umida di sudore ? O la pallina è umida ? O la pallina è umida ? O il tavolo è umido ? O il tavolo è umido ? Consiglio illegale ? Consiglio illegale ? Lancio pallina: verticale ? Ha toccato qualcosa ? Lancio pallina: verticale ? Ha toccato qualcosa ? Lancio alto, ma riprende la pallina. Lancio alto, ma riprende la pallina.

15 15 Regole del servizio / regolamenti Cosa deve fare durante il servizio: A) l’arbitro A) l’arbitro B) l’aiuto-arbitro B) l’aiuto-arbitro C) il battitore (visibilità) C) il battitore (visibilità) D) il ricevente (non pronto) D) il ricevente (non pronto) E) Un battitore andicappato E) Un battitore andicappato Pallina lanciata... ? ? ? Servizio buono ? ?

16 16 Nel disegno, gli angoli descritti all’estrema destra e all’estrema sinistra non sono accettabili. Ciononostante i due al centro sono accettabili. A) L’arbitro è il giudice dell’accettabilità del servizio. B) Se l’arbitro non può vedere il servizio, l’aiuto-arbitro è il giudice dell’accettabilità del servizio. C) Colui che serve è responsabile di rendere il suo servizio visibile al ricevente. D) Se non è pronto, il ricevente deve segnalarlo alzando la mano. E) Un giocatore disabile deve avere una lettera/attestazione del giudice-arbitro indicante le restrizioni causate dal suo handicap all’esecuzione del servizio. Dovrebbe avvisare l’arbitro prima della partita.

17 17 Servizio (… seguito) Giusto o sbagliato ? A) Dove la pallina dev’essere colpita ? Cosa deve decidere l’arbitro ? Perchè ? A) Dove la pallina dev’essere colpita ? Cosa deve decidere l’arbitro ? Perchè ? B) Xavier ha utilizzato la sua mano per mascherare la vista della pallina al momento in cui l’ha colpita. B) Xavier ha utilizzato la sua mano per mascherare la vista della pallina al momento in cui l’ha colpita. racchetta

18 18 Errore. La pallina è stata colpita sotto la superficie di gioco. A) La pallina deve essere colpita dietro la linea di fondo e al di sopra della superficie di gioco. B) Errore. Xavier deve servire in maniera tale che la pallina sia sempre visibile durante l’esecuzione del servizio.

19 19 Situazioni di gioco Questo capitolo si riferisce a delle situazioni descritte nell’annuario della ITTF e nel manuale d’uso degli ufficiali di partita. Le situazioni descritte sono quelle che abitualmente esigono una decisione immediata nell’applicazione delle leggi e dei regolamenti. Questo capitolo si riferisce a delle situazioni descritte nell’annuario della ITTF e nel manuale d’uso degli ufficiali di partita. Le situazioni descritte sono quelle che abitualmente esigono una decisione immediata nell’applicazione delle leggi e dei regolamenti. Sovente la preparazione a questo genere di situazioni non è studiata sulla base di libri e materiale pubblicato. Il candidato si appoggia fortemente all’esperienza acquisita al tavolo durante gli arbitraggi. Sovente la preparazione a questo genere di situazioni non è studiata sulla base di libri e materiale pubblicato. Il candidato si appoggia fortemente all’esperienza acquisita al tavolo durante gli arbitraggi.

20 20 Situazioni di gioco A) In una partita di doppio Yvonne urta il tavolo dell’arbitro e non riesce a ritornare per poter effettuare il rinvio successivo. Afferma che l’arbitro le ha impedito di effettuare il rinvio. A) In una partita di doppio Yvonne urta il tavolo dell’arbitro e non riesce a ritornare per poter effettuare il rinvio successivo. Afferma che l’arbitro le ha impedito di effettuare il rinvio. B) Xavier è destro. Ciononostrante quando effettua dei rinvii di rovescio tiene la racchetta con entrambe le mani. In un tale rinvio la pallina tocca la sua mano sinistra al di sotto del polso e passa sopra la retina. Alain è talmente sorpreso che non tenta nemmeno di rinviare la pallina. B) Xavier è destro. Ciononostrante quando effettua dei rinvii di rovescio tiene la racchetta con entrambe le mani. In un tale rinvio la pallina tocca la sua mano sinistra al di sotto del polso e passa sopra la retina. Alain è talmente sorpreso che non tenta nemmeno di rinviare la pallina.

21 21 A) Punto per l’avversario di Yvonne. Non si può chiamare un « let » dovuto a degli ostacoli che erano presenti all’inizio dello scambio. Per esempio, un giocatore che urta il suo partner di doppio o una separazione non può beneficiare di un « let ». B) Xavier può avere due mani della racchetta e nessuna mano libera. In questo caso la pallina tocca la sua mano sinistra che ora è una mano della racchetta. Ciò significa che ha effettuato un rinvio corretto.

22 22 Cosa decide l’arbitro ? A) Beatrice porta un braccialetto largo in argento al polso sinistro. Lei è destra. A) Beatrice porta un braccialetto largo in argento al polso sinistro. Lei è destra. B) Un giocatore proveniente dall’India arriva per giocare; porta un turbante. B) Un giocatore proveniente dall’India arriva per giocare; porta un turbante. C) Una giocatrice egiziana porta i pantaloni della tuta. Quando deve iniziare la partita non se li toglie. C) Una giocatrice egiziana porta i pantaloni della tuta. Quando deve iniziare la partita non se li toglie.

23 23 A) Domandare a Beatrice di togliere il braccialetto, poichè dei gioielli fortemente riflettenti potrebbero acciecare il suo avversario. Il manuale d’uso degli ufficiali di partita (8.4.7) fa rimarcare che l’avversario potrebbe reclamar, ciò che costringerebbe l’arbitro a domandare a Beatrice di togliere il suo braccialetto. Così, per evitare difficoltà, riferitevi all’articolo dell’annuario ITTF e chiedete a Beatrice di togliere il suo braccialetto prima dell’inizio della partita. B) Un copricapo portato per ragioni religiose è autorizzato. I regolamenti definiscono che è una « tenuta normale » ma non proibiscono specificatamente di portare oggetti a carattere religioso, come p.es. Catenine, che sono normalmente autorizzate dai giudici- arbitri. C) I pantaloni della tuta non possono essere portati che con l’autorizzazione del giudice-arbitro. In certe religioni le donne non sono autorizzate a portare pantaloncini corti e devono ottenere dapprima il permesso scritto dal giudice-arbitro di portare i pantaloni della tuta. Questo permesso scritto dev’essere mostrato all’arbitro prima della partita.

24 24 Cosa deve decidere l’arbitro ? A) Alain decide di cambiare maglietta. Ne prende una dalla sua borsa e comincia a cambiarsi nell’area di gioco. A) Alain decide di cambiare maglietta. Ne prende una dalla sua borsa e comincia a cambiarsi nell’area di gioco. B) Due giocatori hanno le medesime magliette, ma nessuno ne ha una di ricambio. B) Due giocatori hanno le medesime magliette, ma nessuno ne ha una di ricambio. C) Xavier ha sul tallone una fiacca che non sanguina. Egli desidera giocare a piedi nudi. C) Xavier ha sul tallone una fiacca che non sanguina. Egli desidera giocare a piedi nudi.

25 25 A) I giocatori devono essere dissuasi dal cambiare elementi della propria tenuta alla vista degli spettatori. In questo caso Alain dovrebbe essere accompagnato da un ufficiale di partita in una zona fuori dalla vista degli spettatori. B) Chiamare il giudice-arbitro. Gli avversari devono portare delle magliette di colori molto distinti l’una dall’altra. C) Chiamare il giudice-arbitro. Il regolamento definisce ciò che è una « tenuta normale » e l’arbitro non può autorizzare un giocatore a deviare da tale regola.

26 26 Cosa deve decidere l’arbitro ? A) Al servizio la pallina tocca dapprima un dito di Alain, poi la sua racchetta, poi continua correttamente. Xavier non tenta neppure di rinviarla. A) Al servizio la pallina tocca dapprima un dito di Alain, poi la sua racchetta, poi continua correttamente. Xavier non tenta neppure di rinviarla. B) Alain effettua un rinvio con la mano destra e quello successivo con la mano sinistra. B) Alain effettua un rinvio con la mano destra e quello successivo con la mano sinistra. Doppi: Alain/Beatrice contro Xavier/Yvonne C) Alain si trova dal lato destro del tavolo. Xavier si allontana fortemente sulla sua sinistra per effettuare un rinvio che colpisce Alain. C) Alain si trova dal lato destro del tavolo. Xavier si allontana fortemente sulla sua sinistra per effettuare un rinvio che colpisce Alain. D) Il rinvio di Alain ha un tale taglio inferiore che la pallina ritorna nel campo di Alain prima che Xavier abbia potuto colpirla. D) Il rinvio di Alain ha un tale taglio inferiore che la pallina ritorna nel campo di Alain prima che Xavier abbia potuto colpirla.

27 27 Punto per Xavier. Alain ha colpito la pallina due volte. Nessun intervento. E’ permesso. Punto per Xavier. Alain ha ostacolato la pallina. Punto per Alain. Xavier non ha effettuato un rinvio corretto.

28 28 Errore nell’ordine di servizio/rinvio o campo A) Descrivete la sequenza accettabile degli avvenimenti che capitano tra l’arbitro ed i giocatori all’inizio di una partita. A) Descrivete la sequenza accettabile degli avvenimenti che capitano tra l’arbitro ed i giocatori all’inizio di una partita. B) Cosa si deve fare se si scopre nel corso di una partita che c’è stato un errore in merito all’ordine di gioco nel servire/ricevere o nel campo ? B) Cosa si deve fare se si scopre nel corso di una partita che c’è stato un errore in merito all’ordine di gioco nel servire/ricevere o nel campo ? C) Come può un arbitro determinare l’ordine corretto ? Singolari ? Doppi ? Per esempio, se il risultato è di 9-5 in un singolare e voi sapete chi ha servito per primo, potete determinare chi deve effettuare il prossimo servizio ? C) Come può un arbitro determinare l’ordine corretto ? Singolari ? Doppi ? Per esempio, se il risultato è di 9-5 in un singolare e voi sapete chi ha servito per primo, potete determinare chi deve effettuare il prossimo servizio ?

29 29 A) L’arbitro dovrebbe utilizzare un gettone o una monetina per effettuare il sorteggio. I due giocatori o coppie dovrebbero essere presenti. Il vincitore del sorteggio può scegliere se servire o ricevere, oppure il campo. Il perdente ha l’altra scelta. L’arbitro dovrebbe notare il nome di chi serve ed il lato. B) Se, durante la partita, si scopre un errore in merito all’ordine di servire/ricevere o del campo, bisogna correggere tale errore, ma il risultato prima di tale scoperta rimane acquisito. C) In singolare, addizionate i punti e dividete il totale per 2. Se vi ricordate chi ha servito per primo, è semplice sapere chi dovrà essere il prossimo a servire. Nell’esempio, ammettiamo che Alain abbia servito per primo. Il risultato è 9-5, il totale fa 14. E’ Xavier che deve servire. In doppio, le diapositive 32 e 33 indicano un metodo per determinare chi serve/chi riceve.

30 30 Doppio: Alain/Beatrice contro Xavier/Yvonne A) Alain serve per primo su Xavier nel secondo set. Sul risultato di 8-5 Beatrice serve su Yvonne. Alain fa notare che c’è stato un errore nell’ordine di servizio/risposta. A) Alain serve per primo su Xavier nel secondo set. Sul risultato di 8-5 Beatrice serve su Yvonne. Alain fa notare che c’è stato un errore nell’ordine di servizio/risposta. B) Nel quinto e decisivo set Yvonne comincia a servire su Beatrice. Sul risultato di 8-5 Yvonne serve su Beatrice e Alain fa notare che c’è un errore nell’ordine di servizio/risposta. B) Nel quinto e decisivo set Yvonne comincia a servire su Beatrice. Sul risultato di 8-5 Yvonne serve su Beatrice e Alain fa notare che c’è un errore nell’ordine di servizio/risposta.

31 31 A) Non c’è nessun errore. E’ corretto che Beatrice serva su Yvonne. B) C’è un errore. Xavier dovrebbe servire su Beatrice.

32 32 Doppi A B B X Y A B X Y A A A B B XXX YYY

33 33  Questo diagramma è molto utile per molti arbitri in doppio. Supponete che si tratti di una partita in 3 set vincenti. Il cerchio centrale è utilizzato per il primo set. Circondate con un cerchio colui che serve per primo e colui che riceve per primo, per esempio Yvonne su Beatrice (Y su B). Legate i due cerchi con una freccia corrispondente. Quando saranno stati marcati due punti, Beatrice servirà su Xavier, dopo 4 punti Xavier dovrà servire su Alain, dopo 6 punti Alain dovrà servire su Yvonne. Il ciclo si ripete cambiando colui che serve e colui che riceve ogni due punti fino alla fine del set.  All’inizio del secondo set, Alain e Beatrice scelgono chi tra di loro servirà per primo. Supponiamo che sia Alain. In questo caso Xavier dev’essere il primo a ricevere. Dopo i primi due punti Xavier dovrà servire su Beatrice e così di seguito fino alla fine del set.  Il terzo set inizia con la decisione a sapere chi tra Xavier e Yvonne servirà per primo. In seguito il ricevente è determinato dall’ordine stabilito in precedenza (nel primo set).  Se viene giocato, il quarto set inizia con la decisione a sapere chi tra Alain e Beatrice servirà per primo.  Se viene giocato, il quinto set inizia allo stesso modo. Ciononostante, quando una delle due coppie raggiunte 5 punti e che i giocatori cambiano lato del campo, il ricevente cambia in maniera tale che l’ordine di servire e di ricevere è uguale a quello del set precedente (quarto set).  Questo diagramma è pure utile per determinare se c’è un errore nell’ordine di servire/ricevere o di campo.  Nella prima domanda della diapositiva precedente Alain serve per primo su Xavier nel secondo set. Ciò significa che dopo 2 punti Xavier deve servire su Beatrice, dopo 4 punti Beatrice deve servire su Yvonne e così di seguito. Per un risultato di 8-5, totale 13; nel diagramma, continuando il conteggio, si vede che Beatrice deve servire su Yvonne.

34 34 Consigli durante la partita Un arbitro deve essere attento durante la partita in merito ai consigli dati in maniera illegale. Le regole per gli incontri a squadre sono leggermente differenti di quelle per le competizioni individuali. Inoltre, i singolari e i doppi non sono trattati al medesimo modo. Un arbitro deve essere attento durante la partita in merito ai consigli dati in maniera illegale. Le regole per gli incontri a squadre sono leggermente differenti di quelle per le competizioni individuali. Inoltre, i singolari e i doppi non sono trattati al medesimo modo.

35 35 Cosa deve decidere l’arbitro ? Perchè ? A) Doppio : Beatrice viene dal Canada e Alain dall’Inghilterra e sono partner in questa competizione. Ciascuno di loro designa un coach per la partita. Entrambi parlano la medesima lingua, l’inglese. A) Doppio : Beatrice viene dal Canada e Alain dall’Inghilterra e sono partner in questa competizione. Ciascuno di loro designa un coach per la partita. Entrambi parlano la medesima lingua, l’inglese. B) Alla fine di un set di singolare il coach designato all’inizio della partita è assente e Alain riceve dei consigli da un amico. B) Alla fine di un set di singolare il coach designato all’inizio della partita è assente e Alain riceve dei consigli da un amico. C) Come sopra, ma si tratta di un incontro a squadre. C) Come sopra, ma si tratta di un incontro a squadre.

36 36 A) Nessun intervento. Indipendentemente dal fatto che Beatrice e Alain appartengano a delle associazioni differenti ed indipendentemente da quale sia la loro lingua, ognuno di loro ha diritto di designare un proprio coach. B) Cartellino rosso per l’amico. Nelle competizioni individuali il coach designato è la sola persona autorizzata a dare consigli tra i set. C) Nessun intervento. In un incontro a squadre un giocatore può ricevere consigli da chiunque.

37 37 Continuità di gioco ed interruzioni Delle perdite di tempo eccessive possono esasperare l’avversario e gli spettatori. Gli arbitri devono sorvegliare i giocatori o le coppie affinchè non tentino di ottenere un vantaggio infrangendo le regole relative alla continuità del gioco. Delle perdite di tempo eccessive possono esasperare l’avversario e gli spettatori. Gli arbitri devono sorvegliare i giocatori o le coppie affinchè non tentino di ottenere un vantaggio infrangendo le regole relative alla continuità del gioco. Un altro fattore da considerare è il ruolo di chi prende tempo in queste situazioni. Un altro fattore da considerare è il ruolo di chi prende tempo in queste situazioni. A) Quali sono le interruzioni/periodi di riposo autorizzati in maniera standard ? Quali sono le situazioni che permettono di autorizzare un giocatore o una coppia ad interrompere il gioco ? Quali sono quelle che non danno alcun diritto a una interruzione di gioco ? A) Quali sono le interruzioni/periodi di riposo autorizzati in maniera standard ? Quali sono le situazioni che permettono di autorizzare un giocatore o una coppia ad interrompere il gioco ? Quali sono quelle che non danno alcun diritto a una interruzione di gioco ?

38 38 Le interruzioni autorizzate in maniera standard sono: 1 minuto tra due set e 1 minuto di time-out per giocatore/coppia e per partita, durante i quali si possono ricevere consigli. Dopo 6 punti per asciugarsi, e quando i giocatori cambiano campo nel set decisivo, ma unicamente per asciugarsi. Ecco qualche situazione che può permettere ad un giocatore di beneficiare di un’interruzione di gioco o di una pausa: Gli occhiali di un giocatore sono umidi di sudore e può essere autorizzato a utilizzare brevemente il suo asciugamano; Ogni volta che un equipaggiamento qualunque, come la racchetta o la retina, è danneggiato, una breve interruzione dev’essere accordata per rimpiazzarlo. Se un giocatore sanguina, il gioco deve essere immediatamente interrotto; Se un giocatore si ferisce durante la partita, il giudice-arbitro può accordare un’interruzione di gioco; Un’interruzione non può in nessun caso essere accordata a un giocatore per un’incapacità che esisteva già o che era prevedibile all’inizio della partita o che è dovuta al normale carico di gioco.

39 39 Cosa deve decidere l’arbitro ? A) Alain porta degli occhiali. Fa caldo e l’aria è umida in palestra. I suoi occhiali appannano spesso di vapore e sudore e lui desidera asciugarli più frequentemente. A) Alain porta degli occhiali. Fa caldo e l’aria è umida in palestra. I suoi occhiali appannano spesso di vapore e sudore e lui desidera asciugarli più frequentemente. B) Sul risultato di 2-4, Yvonne è andata ad asciugarsi e ritorna al tavolo. A questo punto Béatrice va a prendere il suo asciugamano. B) Sul risultato di 2-4, Yvonne è andata ad asciugarsi e ritorna al tavolo. A questo punto Béatrice va a prendere il suo asciugamano.

40 40 A) Alain deve ricevere l’autorizzazione ad asciugare i suoi occhiali. B) Nessun intervento. Beatrice può ancora prendere il suo asciugamano dopo 6 punti. Si vede sovente che un giocatore si asciuga mentre il suo avversario va verso il fondo dell’area di gioco a raccogliere la pallina. Quando quest’ultimo ritorna al tavolo, può prendere il suo asciugamano per asciugarsi.

41 41 Cosa deve decidere l’arbitro ? A) Alain domanda un time-out dopo il primo punto del primo set. A) Alain domanda un time-out dopo il primo punto del primo set. B) Quando Alain ritorna al tavolo, il suo avversario domanda un time-out. Il coach di Alain protesta. B) Quando Alain ritorna al tavolo, il suo avversario domanda un time-out. Il coach di Alain protesta. C) Tra due scambi Alain porta la pallina all’arbitro e dice che è rotta. C) Tra due scambi Alain porta la pallina all’arbitro e dice che è rotta.

42 42 A) Accordare il time-out. Alain può domandare un time-out in qualsiasi momento della partita. B) Non accordare il time-out. Tra due time- out dev’essere perlomeno giocato uno scambio. C) Cambiare la pallina con una di quelle che erano state scelte prima della partita, e accordare qualche scambio ai giocatori per familiarizzare con il nuovo equipaggiamento.

43 43 Cosa deve decidere l’arbitro ? Perchè ? A) Durante un rinvio Xavier tocca il tavolo con la mano che si mette a sanguinare. A) Durante un rinvio Xavier tocca il tavolo con la mano che si mette a sanguinare. B) Alain si trascina verso il tavolo dopo uno scambio lungo e violento. Afferma di avere un crampo ad una gamba e domanda un’interruzione. B) Alain si trascina verso il tavolo dopo uno scambio lungo e violento. Afferma di avere un crampo ad una gamba e domanda un’interruzione. C) Xavier si sloga un polso durante uno scambio. Ritorna al tavolo e domanda un’interruzione. C) Xavier si sloga un polso durante uno scambio. Ritorna al tavolo e domanda un’interruzione.

44 44 A) Chiamare il giudice-arbitro. Un’interruzione sarà accordata finchè non saranno state pulite tutte le tracce di sangue. B) Non si può ottenere un’interruzione per un crampo. Informare Alain che deve continuare la partita. Se non fosse capace di farlo, chiamare il giudice-arbitro. C) Chiamare il giudice-arbitro. Un’interruzione di gioco deve normalmente essere concessa per un ferimento come la slogatura di un polso.

45 45 Protesto (ricorso) E’ raramente applicata, ma tutti gli arbitri dovrebbero essere coscienti dell’esistenza di questa regola poco conosciuta. La cosa più importante che bisogna ricordarsi è la differenza tra una decisione di fatto ed una decisione basata sull’interpretazione di una regola. E’ raramente applicata, ma tutti gli arbitri dovrebbero essere coscienti dell’esistenza di questa regola poco conosciuta. La cosa più importante che bisogna ricordarsi è la differenza tra una decisione di fatto ed una decisione basata sull’interpretazione di una regola. Quando un capitano di una squadra o un giocatore può fare ricorso ? A chi ? Quale procedura deve rispettare l’arbitro ? Che cosa deve ancora sapere un arbitro in merito ai ricorsi ? Quando un capitano di una squadra o un giocatore può fare ricorso ? A chi ? Quale procedura deve rispettare l’arbitro ? Che cosa deve ancora sapere un arbitro in merito ai ricorsi ?

46 46 La sezione dell’annuario della ITTF descrive le situazioni nelle quali si può fare ricorso, a chi e tramite chi.

47 47 Attribuzione di responsabilità degli ufficiali di partita A chi incombe la responsabilità ? A) Pallina rotta A) Pallina rotta B) Racchetta danneggiata B) Racchetta danneggiata C) Maglietta bianca, pallina bianca C) Maglietta bianca, pallina bianca D) Giocatore ferito D) Giocatore ferito E) Illuminazione che si spegne durante uno scambio E) Illuminazione che si spegne durante uno scambio F) Un set oltrepassa i 10 minuti F) Un set oltrepassa i 10 minuti G) Servizio non corretto G) Servizio non corretto

48 48 A) L’arbitro rimpiazza la pallina rotta. B) L’arbitro può autorizzare la sostituzione della racchetta danneggiata. C) E’ il giudice-arbitro che deve decidere se il contrasto tra il colore della maglietta e quello della pallina è sufficiente. D) Il giudice-arbitro è l’ufficiale che può autorizzare un’interruzione in caso di ferita. E) L’arbitro dichiara un « let » se la luce si spegne durante uno scambio. F) Il cronometrista, di regola l’aiuto-arbitro, annuncia « time » quando il set dura più di 10 minuti e che nessuno dei due giocatori ha raggiunto i 9 punti. G) Sia l’arbitro che l’aiuto-arbitro possono annunciare che un servizio non è corretto.

49 49 Comportamento/Punti di penalità NON bisogna tollerare un comportamento offensivo nel tennistavolo. E’ fortunatamente limitato a una piccola minoranza di giocatori e coach, e le regole danno agli arbitri tramite i cartellini un sistema per mantenere il controllo delle diverse forme di cattivi comportamenti. NON bisogna tollerare un comportamento offensivo nel tennistavolo. E’ fortunatamente limitato a una piccola minoranza di giocatori e coach, e le regole danno agli arbitri tramite i cartellini un sistema per mantenere il controllo delle diverse forme di cattivi comportamenti.

50 50 Cosa deve decidere l’arbitro ? Tutto durante la stessa partita … A) Nel momento in cui Xavier sta colpendo la pallina, Alain grida « Yes !». A) Nel momento in cui Xavier sta colpendo la pallina, Alain grida « Yes !». B) Dopo aver perso un punto, Alain dà una pedata al tavolo. B) Dopo aver perso un punto, Alain dà una pedata al tavolo. C) Dopo aver perso il primo set, Alain lancia la sua racchetta contro le separazioni. C) Dopo aver perso il primo set, Alain lancia la sua racchetta contro le separazioni. In un’altra partita: D) Alain si lamenta che il risultato non è corretto. Xavier afferma che il risultato esposto è corretto. Malgrado ciò, Alain va a modificare il risultato sul contapunti. D) Alain si lamenta che il risultato non è corretto. Xavier afferma che il risultato esposto è corretto. Malgrado ciò, Alain va a modificare il risultato sul contapunti.

51 51 A) Cartellino giallo per Alain, per aver gridato mentre lo scambio era ancora in corso... B) Cartellini giallo e rosso per Alain per cattivo comportamento, e un punto per il suo avversario. C) Cartellini giallo e rosso per Alain per cattivo comportamento. Chiamare il giudice-arbitro. Accordare due punti all’avversario; con ciò il prossimo set inizierà 2-0 per l’avversario. D) Cartellino giallo per Alain per comportamento che mette in causa l’autorità di un arbitro.

52 52 Cosa deve decidere l’arbitro ? Un coach a ricevuto un cartellino rosso per aver dato consigli in maniera non autorizzata. L’arbitro riferisce al giudice-arbitro che è la terza volta durante la stessa giornata che deve dare un cartellino rosso a questo coach, e che ogni volta ha citato il fatto sul referto arbitrale. Un coach a ricevuto un cartellino rosso per aver dato consigli in maniera non autorizzata. L’arbitro riferisce al giudice-arbitro che è la terza volta durante la stessa giornata che deve dare un cartellino rosso a questo coach, e che ogni volta ha citato il fatto sul referto arbitrale.

53 53 L’arbitro ha agito correttamente. Il giudice- arbitro può squalificare per il resto della competizione le persone che sono state espulse due volte dall’area di gioco durante questa competizione.

54 54 Cosa deve decidere l’arbitro ? Beatrice si appresta a ricevere, mentre il risultato è di 8-3. Lei dice all’arbitro che Yvonne non gioca più con la medesima racchetta come quella con la quale aveva iniziato. L’arbitro verifica e constata che non è la medesima racchetta. Beatrice si appresta a ricevere, mentre il risultato è di 8-3. Lei dice all’arbitro che Yvonne non gioca più con la medesima racchetta come quella con la quale aveva iniziato. L’arbitro verifica e constata che non è la medesima racchetta.

55 55 Interrompere la partita e riferire al giudice- arbitro.

56 56 Annuncio del risultato A) Il torneo si svolge in Inghilterra. I due giocatori sono cinesi. L’arbitro sa l’inglese ed il cinese. Può annunciare il risultato in cinese ? A) Il torneo si svolge in Inghilterra. I due giocatori sono cinesi. L’arbitro sa l’inglese ed il cinese. Può annunciare il risultato in cinese ? B) Gli spettatori di queste partite sono inglesi. B) Gli spettatori di queste partite sono inglesi. C) Si deve applicare la regola dell’accelerazione in una partita. I due giocatori giapponesi non sanno l’inglese. Il contatore dei punti è francese e non sa il giapponese, ma sa contare in inglese. C) Si deve applicare la regola dell’accelerazione in una partita. I due giocatori giapponesi non sanno l’inglese. Il contatore dei punti è francese e non sa il giapponese, ma sa contare in inglese.

57 57 L’arbitro è autorizzato ad annunciare il risultato in cinese, poichè è accettabile per entrambi i giocatori. Malgrado il fatto che gli spettatori siano inglesi, l’arbitro può annunciare il risultato in cinese. Il contatore di punti deve utilizzare la lingua inglese nel caso in cui non può essere trovata nessuna lingua comune.

58 58 Regola dell’accelerazione A) Nel corso di un set, il risultato è 8-10, e 10 minutes sono trascorsi. Qual’è la sequenza delle azioni da intraprendere ? A) Nel corso di un set, il risultato è 8-10, e 10 minutes sono trascorsi. Qual’è la sequenza delle azioni da intraprendere ? B) Chi designa il contatore di colpi ? B) Chi designa il contatore di colpi ? C) Cosa deve contare il contatore di colpi ? C) Cosa deve contare il contatore di colpi ? D) Dove deve stare ? D) Dove deve stare ? E) Cosa succede quando il contatore di colpi arriva a 13 ? E) Cosa succede quando il contatore di colpi arriva a 13 ?

59 59 Il cronometrista, di regola l’aiuto-arbitro, annuncia: « tempo ». L’arbitro annuncia un let se necessario. L’arbitro informa i giocatori che il resto della partita sarà giocato secondo la regola dell’accelerazione. Chiamare il giudice-arbitro o il suo sostituto per designare un contatore di colpi. Se nessuna persona fosse disponibile, l’aiuto- arbitro diventa contatore di colpi. Il contatore di colpi è designato dal giudice-arbitro. Ciononostante, in molti grandi tornei, il giudice-arbitro delega a un’altra persona la competenza di designare gli arbitri. Il contatore di colpi conta il numero di rinvii effettuati dal ricevente. Il contatore di colpi dovrebbe stare presso l’aiuto- arbitro. Quando il contatore di colpi arriva a 13, e se il tredicesimo rinvio è corretto, l’arbitro annuncia « stop » e attribuisce un punto al ricevente.

60 60 Conclusione Che si lavori da soli o come collaboratore in un team, il lavoro degli ufficiali di partita può essere difficile ed impegnativo. Che si lavori da soli o come collaboratore in un team, il lavoro degli ufficiali di partita può essere difficile ed impegnativo. Devono essere flessibili ma non indulgenti, sicuri ma non con aria di sufficienza, e fiduciosi senza essere invadenti. Devono essere flessibili ma non indulgenti, sicuri ma non con aria di sufficienza, e fiduciosi senza essere invadenti. Niente può rimpiazzare l’esperienza per sviluppare le proprie qualità personali. Niente può rimpiazzare l’esperienza per sviluppare le proprie qualità personali.

61 61 Creato da Delano Lai Fatt, Canada Traduzione francese: Georges Ecoffey, Svizzera Traduzione italiana: Romualdo Fontana, Svizzera Ringraziamenti … Sito Web ITTF. Sito Web ITTF. Associazione canadese Tennis da tavolo. Associazione canadese Tennis da tavolo. Aksel Beckman, Danimarca. Aksel Beckman, Danimarca. Manuale per ufficiali di partita ITTF. Manuale per ufficiali di partita ITTF. Manuale ITTF. Manuale ITTF. “Table Tennis is Fun”… esaurito. “Table Tennis is Fun”… esaurito.

62 62 Fine del seminario per arbitri


Scaricare ppt "1 Federazione Internazionale Tennis da tavolo Seminario di formazione per arbitri Livello 3."

Presentazioni simili


Annunci Google