La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Professionalità docente: Istruzioni per luso Fossano, 15.10.2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Professionalità docente: Istruzioni per luso Fossano, 15.10.2012."— Transcript della presentazione:

1 Professionalità docente: Istruzioni per luso Fossano,

2 I 5 pilastri della professione docente 5 minuti per pensare e confrontarmi col vicino di sedia Fossano,

3

4 ... Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, unattività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società. (Art. 4 Costituzione della Repubblica Italiana)

5 Partiamo da noi… Fossano,

6 ..Il cambiamento della scuola dipende dal numero e dalla quantità di individui che sanno porsi in rapporto con gli altri e tra di loro con uno stato mentale adulto…. ( Blandino – Granieri Le risorse emotive nella scuola)

7 Partiamo da noi… Cura di sé : La mia salute psico-fisica (per quanto tempo dobbiamo reggere???) La mia mente come principale strumento operativo Le mie competenze in continua formazione Il mio aspetto, ciò che gli alunni vedono …….. Fossano,

8 LEuropa ci chiede… Fossano,

9 LEuropa ci chiede… L'Ocse ha invitato l'Italia a investire in educazione di qualità al fine di fermare la dispersione scolastica e dimezzarla entro il 2020 Fossano,

10 LEuropa ci chiede… 1.Seguire il cammino dei singoli studenti con modalità individualizzate; 2.Introdurre nuovi ambiti e strumenti di lavoro quali LIM, CLIL, TIC, E-learning, Ebook.. 3.Affidare alle università il compito di formare i nuovi docenti; 4.Certificare le competenze; 5.Valutare il lavoro delle scuole. Fossano,

11 Autonomia Scolastica Fossano,

12 LAutonomia Scolastica Lautonomia.. si sostanzia nella progettazione e nella realizzazione di interventi di educazione, formazione e istruzione mirati allo sviluppo della persona umana, adeguati ai diversi contesti, alla domanda delle famiglie e alle caratteristiche specifiche dei soggetti coinvolti DPR 275/1999 art. 1 comma 2 Fossano,

13 Nuovo modello di organizzazione Fossano, Lamministrazione centrale elenca le competenze generali che i giovani dovranno aver maturato al termine del percorso

14 Nuovo modello di organizzazione Fossano, Il Consiglio dIstituto elabora e adotta gli indirizzi generali per adeguare la finalità del sistema al contesto locale;

15 Nuovo modello di organizzazione Fossano, Il Collegio dei docenti identifica le capacità sottese alle competenze generali, ipotizza percorsi per il relativo conseguimento, capitalizza gli scostamenti esistenti tra obiettivi programmati e risultati ottenuti;

16 Nuovo modello di organizzazione Fossano, Il Consiglio di classe prefigura percorsi per adattare le direttive del collegio alla specifica situazione degli studenti;

17 Nuovo modello di organizzazione Fossano,

18 i libri di testo non costituiscono più lesclusivo terreno dei lavori di classe

19 Fossano,

20 Il senso delle parole… Fossano,

21 Il senso delle parole Fossano, Capacità : indica una dimensione di contenimento 2. Abilità : fa riferimento alla manualità, alla manipolazione 3. Conoscenze : dimensione intellettiva 4. Competenza : competere, rivaleggiare, confrontare…

22 I 5 pilastri Fossano,

23 I 5 pilastri Fossano, Competenze di cittadinanza: Essere e comportarsi da persona adulta

24 I 5 pilastri Fossano, Competenza ad insegnare: Contenuti disciplinari, didattica, metodologie, strumenti operativi…

25 I 5 pilastri Fossano, Disponibilità ad apprendere, autovalutarsi e farsi valutare

26 I 5 pilastri Fossano, Capacità relazionale e di collaborazionein unottica di sistema

27 I 5 pilastri Fossano, Conoscenza e rispetto di normative, contratti, organizzazione interna della propria scuola

28 I 5 pilastri Fossano, Conoscenza e rispetto di normative, contratti, organizzazione interna della propria scuola

29 E per finire… Fossano,

30 … un buon operatore, una buona organizzazione sono tali non se sono senza difetti o carenze, ma se sono – per dirla con le parole di Winnicot riferite al ruolo della madre –sufficientemente buoni (…)

31 (Blandino – Granieri Le risorse emotive nella scuola) … è impossibile e impensabile poter realizzare processi di apprendimento completi: sarebbe già un notevole risultato se riuscissimo a metterli in moto, ovvero se riuscissimo a far sì che nella mente di chi apprende possa accadere qualcosa di nuovo

32 GRAZIE! Fossano,


Scaricare ppt "Professionalità docente: Istruzioni per luso Fossano, 15.10.2012."

Presentazioni simili


Annunci Google