La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Acalasia Definizione: alterazione motoria caratterizzata da mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore durante la deglutizione, assenza o.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Acalasia Definizione: alterazione motoria caratterizzata da mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore durante la deglutizione, assenza o."— Transcript della presentazione:

1 Acalasia Definizione: alterazione motoria caratterizzata da mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore durante la deglutizione, assenza o incoordinata attività peristaltica e dilatazione dellesofago. M=F Età 20-60

2 Acalasia Lalterazione della peristalsi è conseguente ad un danno della innervazione parasimpatica dellesofago, con degenerazione o completa assenza delle cellule gangliari a livello del corpo dellesofago che sono invece normali a livello del SEI.

3 Patogenesi :combinazione di fattori genetici, autoimmuni, infettivi Forme primitive, idiopatiche (per la maggior parte dei casi) Forme secondarie (infezione da Trypanosoma Cruzi, Herpes Zoster virus) Alterazioni della motilità Acalasia

4 Acalasia Esame contrastografico: stenosi regolare a coda di topo

5 Alterazioni della motilità Acalasia Patogenesi: mancanza/perdita di cellule gangliari del plesso mienterico dellesofago Aperistalsi Mancato rilassamento dello sfintere esofageo inferiore (LES) Aumento della pressione intraesofagea Ristagno di cibo Esofagite

6 Esame bioptico: Aspetto normale (forme iniziali di acalasia) Lesioni indistinguibili da quelle riscontrate in corso di RGE Alterazioni della motilità Acalasia

7 Aspetti morfologici (del tratto esofageo) Marcata riduzione del numero delle cellule gangliari intramurali,degenerazione delle fibre nervose Sostituzione da parte di tessuto collagene Infiltrato infiammatorio costituito da linfociti, plasmacellule, eosinofili La tonaca muscolare appare atrofica,ipertrofica o normale secondo la severità della malattia

8

9 Sintomatologia: Disfagia Complicanze: Esofagite Polmonite da aspirazione Insorgenza di carcinoma squamoso Alterazioni della motilità Acalasia

10 Grave esofagite

11 Alterazioni della motilità Spasmo esofageo diffuso (discalasia) Caratterizzato da onde peristaltiche non propulsive simultanee in differenti parti dellesofago, con LES normale Etiologia: sconosciuta Sintomatologia: dolori toracici, disfagia Nel 5% dei casi evolve in acalasia

12 Alterazioni della motilità Spasmo esofageo diffuso (discalasia) Lesioni morfologiche: Ipertrofia della muscolatura liscia Degenerazione neurale focale

13 Spasmo esofageo diffuso Ipertrofia della tonaca muscolare e della muscolaris mucosae con degenerazione delle fibre del nervo vago e ipersensibilità della muscolatura esofagea a stimoli colinergici

14 La sezione istologica mostra lipertrofia dello strato muscolare che può raggiungere uno spessore superiore a 1 cm. Spasmo esofageo diffuso

15 Alterazioni della motilità Sclerodermia Malattia sistemica caratterizzata da vasculite con degenerazione del tessuto muscolare, fibrosi e atrofia della cute e annessi

16 Sclerodermia Coinvolgimento dellesofago nel % dei casi. Atrofia muscolare con ridotta peristalsi nel corpo esofageo, ipotonia dello sfintere esofageo inferiore e reflusso gastroesofageo

17 Alterazioni della motilità Sclerodermia Perdita della peristalsi Incompetenza del LES Disfagia Esofagite da reflusso

18 Sclerodermia Ulcere del 1/3 inferiore dellesofago dovute al RGE Fibrosi progressiva della tonaca muscolare che porta ai disturbi di motilità

19 Sclerodermia Fibrosi della muscolaris mucosae Ispessimento delle arteriole

20 Più raramente può essere coinvolto anche lo stomaco, dove la sottomucosa è estesamente fibrotica Sclerodermia

21 Alterazioni della motilità Amiloidosi Malattia sistemica primitiva e/o secondaria caratterizzata da depositi di amiloide nei vari organi e tessuti

22 Alterazioni della motilità Amiloidosi Lesioni morfologiche: Depositi di amiloide nella muscolatura liscia e scheletrica, nel plesso mienterico, nei vasi Alterazione della motilità Disfagia Esofagite

23 Alterazioni della motilità Amiloidosi Depositi di amiloide in una arteriola della lamina propria (Rosso Congo)

24 Stenosi ipertrofica del piloro Si manifesta a circa 2-8 settimane di vita. Massa palpabile a forma di oliva in regione pilorica. Spessore del piloro > 10mm

25 Spiccato restringimento del piloro (segno della stringa) Inspessimento della valvola pilorica Stenosi ipertrofica del piloro


Scaricare ppt "Acalasia Definizione: alterazione motoria caratterizzata da mancato rilasciamento dello sfintere esofageo inferiore durante la deglutizione, assenza o."

Presentazioni simili


Annunci Google