La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli avvenimenti sportivi dall'unità d'Italia ad oggi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli avvenimenti sportivi dall'unità d'Italia ad oggi."— Transcript della presentazione:

1 Gli avvenimenti sportivi dall'unità d'Italia ad oggi

2

3 Giacomo Agostini Giacomo Agostini, anche noto con i nomignolo di Ago (Brescia, 16 giugno 1942), è un motociclista italiano, detentore di 15 titoli mondiali e per questo considerato il più grande campione del motociclismo sportivo di tutti i tempi. Nella storia del Campionato Mondiale di Velocità, è il pilota che ha conquistato il maggior numero di titoli iridati, vincendo 123 Gran Premi e riuscendo a guadagnare il podio in 163 delle 190 gare, valide per il titolo mondiale, alle quali ha partecipato. Nella classe 500 ha ottenuto 8 titoli mondiali con 68 vittorie nei GP e nella "350" 7 mondiali e 54 vittorie nei GP. In "750" ha vinto un solo GP. hom e

4 Valentino Rossi Valentino Rossi (Urbino, 16 febbraio 1979) è un motociclista italiano, annoverato tra i più grandi campioni del motociclismo sportivo di tutti i tempi. È l'unico pilota, nella storia del motomondiale, ad aver vinto il titolo mondiale in 4 classi differenti: 125 (1), 250 (1), 500 (1) e MotoGP (6). Appassionato di automobili da corsa, sempre più spesso negli ultimi anni si è parlato della possibilità di un suo passaggio alla Formula 1 con la Ferrari, con la quale ha effettuato diversi test sulle piste di Fiorano e del Mugello: Michael Schumacher lo ha elogiato, dicendo che potrebbe fare tranquillamente il pilota di F1. hom e

5 Mondiali 1934 Il campionato mondiale di calcio 1934 o Coppa del mondo Jules Rimet del 1934 è stata la seconda edizione del campionato mondiale di calcio per squadre nazionali maggiori maschili organizzato dalla FIFA ogni quattro anni. Si disputò in Italia dal 27 maggio al 10 giugno e fu vinto dall'Italia, che in finale sconfisse per 2-1 la Cecoslovacchia. Alla fine furono proprio gli italiani a trionfare, rimontando, nel finale di partita, la Cecoslovacchia. Le vittorie nelle Olimpiadi del 1936 e nei Mondiali del 1938, comunque, confermarono l'immenso valore della nazionale azzurra di quegli anni. hom e

6 Mondiali 1938 Il campionato mondiale di calcio 1938 o Coppa del mondo Jules Rimet del 1938 è stata la terza edizione del campionato mondiale di calcio per squadre nazionali maggiori maschili organizzato dalla FIFA ogni quattro anni. Si disputò dal 4 giugno al 19 giugno 1938 in Francia. Le città che ospitarono gli incontri furono Antibes, Bordeaux, Le Havre, Lilla, Marsiglia, Parigi (due stadi), Reims, Strasburgo, Tolosa. A Lione era previsto l'ottavo di finale tra Austria e Svezia, non disputata a causa dell'Anschluss. L'Italia non lasciò scampo all'Ungheria e ottenne il secondo titolo consecutivo grazie alle doppiette di Silvio Piola e Gino Colaussi. hom e

7 Mondiali 1982 Il campionato mondiale di calcio 1982 o Coppa del Mondo FIFA del 1982 (noto anche come Spagna '82) è stata la dodicesima edizione del campionato mondiale di calcio per squadre nazionali maggiori maschili organizzato dalla FIFA ogni quattro anni. Si svolse in Spagna dal 13 giugno all'11 luglio Il vincitore fu l'Italia, che sconfisse 3-1 la Germania Ovest in finale. hom e

8 Mondiali 2006 Questa edizione dei Mondiali è ricordata come la più seguita nella storia della televisione. Si disputò dal 9 giugno al 9 luglio 2006 in Germania, la quale ottenne il diritto di organizzare il Campionato mondiale 2006 nel luglio 2000, battendo la concorrenza di Inghilterra, Brasile, Marocco e Sudafrica. La Coppa del mondo fu vinta dall'Italia, che nella finale giocata all'Olimpico di Berlino sconfisse la Francia per 5-3 ai rigori, dopo che i tempi supplementari si erano conclusi sull'1-1. Per gli Azzurri fu il quarto titolo mondiale della storia. hom e

9 Coppa Schneider La Coppa Schneider era una competizione per idrovolanti e fu istituita nel 1911 per incoraggiare il progresso tecnologico, soprattutto in campo motoristico, nell'aviazione civile, ma divenne ben presto una gara di pura velocità. Questa manifestazione portò alla nascita della odierna Formula 1. L'italiano Macchi-Castoldi M.C.72, il 23 ottobre 1934 sul lago di Garda, conquistò il record mondiale di velocità portandolo a 709,202 km/h: questo record è ancora oggi imbattuto per gli aerei di quella classe. hom e

10 Mondiali 2010 ?? FORZA ITALIA!!!


Scaricare ppt "Gli avvenimenti sportivi dall'unità d'Italia ad oggi."

Presentazioni simili


Annunci Google