La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Istituto comprensivo G.B. Rubini. INDICE Che cosè il pattinaggio di figura Storia del pattinaggio Esecuzione Giudizio dei critici Pattinaggio artistico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Istituto comprensivo G.B. Rubini. INDICE Che cosè il pattinaggio di figura Storia del pattinaggio Esecuzione Giudizio dei critici Pattinaggio artistico."— Transcript della presentazione:

1 I Istituto comprensivo G.B. Rubini

2 INDICE Che cosè il pattinaggio di figura Storia del pattinaggio Esecuzione Giudizio dei critici Pattinaggio artistico Danza sul ghiaccio Pattinaggio sincronizzato Pattinaggio artistico a rotelle Sasha Cohen Stèphane Lambiel Motivazione

3 Che cosè il pattinaggio di figura l pattinaggio di figura è uno sport invernale individuale, di coppia e di squadra in cui gli atleti, dotati di pattini, eseguono sul ghiaccio degli esercizi composti da figure, passi, trottole e salti, su una base musicale. Ne esiste anche una variante estiva, praticata su pattini a rotelle. Possiamo trovare delle distinzioni nel campo in questione. Il pattinaggio di figura comprende quattro diverse specialità, una su pista e tre su ghiaccio: individuale maschile ndividuale femminile a coppie Pattinaggio artistico su ghiaccio: individuale maschile - disciplina olimpica individuale femminile - disciplina olimpica a coppie - disciplina olimpica danza su ghiaccio (solo a coppie danza su ghiaccio (solo a coppie) - disciplina olimpica pattinaggio sincronizzato pattinaggio sincronizzato - non ancora disciplina olimpica Pista Pattinaggio artistico a rotelle (individuale, coppie, quartetti, piccoli gruppi, grande gruppo)

4 Storia del pattinaggio Il primo campionato mondiale di pattinaggio di figura si svolse nel 1896, limitatamente all'individuale maschile. L'individuale femminile fu aggiunto nel 1906, l'artistico a coppie nel La danza su ghiaccio è una specialità più recente, che si disputò per la prima volta ai mondiali nel Il pattinaggio di figura fu inserito nel programma olimpico ancora prima della nascita dei Giochi olimpici invernali.

5 Esecuzione La competizione si svolge eseguendo due programmi: Programma corto I programmi corti, detti anche obbligatori, durano due minuti e cinquanta secondi. I pattinatori sono penalizzati se pattinano oltre tale limite. I pattinatori devono eseguire degli elementi richiesti come parte del programma, che posso variare di anno in anno. Il programma corto è il programma più esigente poiché tutti gli elementi richiesti devono essere completati. Programma libero Il programma libero consiste in un programma bilanciato di elementi di pattinaggio, quali i salti, le trottole, i passi e altre elementi di transizione eseguiti con un minimo di due pattini in armonia con una musica a scelta dell'atleta, eccetto la musica cantata la quale non è permessa.

6 Giudizio dei critici I giudici osservano la presentazione del pattinatore nei vari temi: 1-posizioni eseguite correttamente 2- interpretazione dell atleta 3-presentazione fisica(vestito adeguato allesecuzione)

7 Pattinaggio artistico Il pattinaggio artistico può essere eseguito sul ghiaccio oppure sulla pista con le rotelle. Nel pattinaggio artistico, sia individuale sia a coppie, le gare si compongono di due prove, il programma corto e il programma libero. Nella gara a coppie il programma deve essere eseguito all'unisono dai due pattinatori, e comprende figure quali prese, sollevamenti e salti lanciati che non sono possibili nell'artistico individuale. PATTINAGGIO ARTISTICO SUL GHIACCIO Il pattinaggio su ghiaccio è uno sport che coniuga tecnica, arte e danza e che sicaratterizza per richiedere forza, elasticità, flessibilità, precisione, coordinazione e sicurezza. Gli elementi più rappresentativi sono i giri, i salti e le piroette (trottole): alla corretta esecuzione tecnica di questi elementi si somma larmonia nei movimenti sui passi della musica

8 Danza sul ghiaccio La danza su ghiaccio è una specialità del pattinaggio di figura. I danzatori prima di ogni competizione, devono presentare un programma, a cui vengono associati dei livelli di difficoltà. Tale programma è composto da diversi balli, alcuni obbligatori, decisi dalla federazione internazionale nel programma tecnico stilato per ogni stagione sportiva, altri originali e liberi che, comunque, devono presentare alcuni elementi tecnici. Dopo l'esecuzione i balli sono valutati dai giudici che assegnano un punteggio in base a tre differenti componenti: "Skating skills", Performance and execution, Timing and interpretation of the music. Lo Skating skills riguarda principalmente la qualità della pattinata, la scivolata, la velocità e il piegamento di ginocchia e caviglia; la Performance and execution concerne la qualità delle posizioni, la precisione di esecuzione dei movimenti, il portamento e la flessibilità; il Timing and interpretation of the music si riferisce invece al senso musicale dellatleta, ossia alla sia capacità di muoversi in conformità col ritmo e il carattere della musica e l'interpretazione della pezzo musicale.

9 Pattinaggio sincronizzato Il Pattinaggio su Ghiaccio Sincronizzato è una emozionante declinazione del pattinaggio di figura, una fra le più moderne. In questa particolare disciplina la coordinazione e l'affiatamento sono essenziali, dal momento che in pista vi è un numero variabile tra i dodici ed i sedici atleti, tutti impegnati ad eseguire con precisione millimetrica i movimenti in perfetta armonia. Appare quasi superfluo ricordare come gruppi di pattinatori possano creare coreografie mozzafiato, intrise di adrenalina e di spettacolo.

10 Pattinaggio artistico a rotelle Il pattinaggio artistico a rotelle è uno sport individuale, di coppia o di gruppo tecnicamente molto simile a quello sul ghiaccio ma meno popolare. E già dalla prima edizione di Santa Clara 1981 fa parte del programma dei Giochi mondiali. Quando una persona si avvicina allo sport del pattinaggio artistico a rotelle, è necessario che apprenda i rudimenti per poter eseguire degli esercizi più complessi. Questi esercizi sono le basi che danno stabilità e padronanza del pattino, comprensione della differenza fra un filo interno ed un filo esterno (limoni, passo incrociato) ed esercizi che aiutano nell'equilibrio e nella stabilità (seggiolino, angelo, bilanciato, anfora).

11 Sasha Cohen Alexandra Pauline Cohen, nota come Sasha Cohen (Sasha è il diminutivo ucraino per Alexandra) (Westwood, 26 ottobre 1984), è una pattinatrice artistica su ghiaccio statunitense. Alta 157 centimetri, è dotata di grande agilità e ha nelle trottole il suo punto di forza. Ha un carattere molto forte e ha cambiato spesso allenatore per sua volontà. Dopo essersi classificata sesta nel1998 ai Campionati Nazionali e dopo aver vinto nel 1999 la medaglia d'argento ai Campionati Nazionali Juniores, si presenta per la seconda volta ai Campionati Nazionali vincendo l'argento nel Riuscirà a replicare questa medaglia nel 2002, nel 2004 e nel 2005 per poi vincere l'oro nel Alle Olimpiadi di Torino dopo un ottimo programma corto e uno lungo un po meno finisce in seconda posizione. Ai mondiali di Calgary chiude al terzo posto. Dal 2003 Sasha si è classificata fra le prime tre per venti competizioni consecutive, dimostrando così una grande continuità nel rendimento.

12 Stèphan Lambiel Stéphane Lambiel (Martigny 2 aprile 1985) è un pattinatore artistico su ghiaccio svizzero, medaglia d'oro ai Campionati mondiali nel 2005 e 2006, argento olimpico ai Giochi di Torino 2006, vincitore nel 2005 e 2007 dell'ISU Grand Prix Final e nove volte campione nazionale svizzero. È famoso per le sue trottole personalizzate ed eseguite con incredibile velocità. Ha subìto lesioni a entrambe le ginocchia, che lo hanno costretto a mancare a diverse competizioni e allenamenti. Diversamente da molti altri pattinatori, Lambiel sa eseguire trottole e salti in entrambe le direzioni. È anche capace di fare doppi axel in sequenza cambiando la direzione di rotazione da un salto all'altro, tuttavia ha smesso di allenare questa sua capacità.

13 Motivazione Abbiamo scelto questo sport perché particolare e divertente nel suo genere ed a differenza di altri sport latleta può esprimersi in tutto e per tutto. Scegliendo questo sport abbiamo approfondito la storia e tutti i suoi aspetti che spesso vengono trascurati. Quando latleta da sfogo alle sue emozioni viene esaltato dalla perfetta interpretazione rendendo affascinante lo spettacolo in cui è coinvolto, e questo è l aspetto che ci ha interessato maggiormente.


Scaricare ppt "I Istituto comprensivo G.B. Rubini. INDICE Che cosè il pattinaggio di figura Storia del pattinaggio Esecuzione Giudizio dei critici Pattinaggio artistico."

Presentazioni simili


Annunci Google