La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GLI STRUMENTI DI MISURA IN PSICOLOGIA. Metodi Diretti Colloquio Intervista Scale di misura degli attggiamenti Test.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GLI STRUMENTI DI MISURA IN PSICOLOGIA. Metodi Diretti Colloquio Intervista Scale di misura degli attggiamenti Test."— Transcript della presentazione:

1 GLI STRUMENTI DI MISURA IN PSICOLOGIA

2 Metodi Diretti Colloquio Intervista Scale di misura degli attggiamenti Test

3 Il Colloquio (Interview) Una specifica tecnica della domanda caratterizzata da uno scambio VERBALE in una situazione dinamica di interazione psichica che permetta lo svilupparsi di un processo di conoscenza

4 Per raggiungere tale obiettivo ci si basa sul consenso, tra psicologo e soggetto, a discutere, parlare, trattare insieme un tema o un argomento

5 La comunicazione viene facilitata dalluso, da parte dello psicologo, di tecniche non direttive che consentano al soggetto di sentirsi valorizzato, non sottoposto a giudizio valutativo, trattato come persona da unaltra persona di cui percepisce la disponibilità (Lis, Venuti, De Zordo La comunicazione viene facilitata dalluso, da parte dello psicologo, di tecniche non direttive che consentano al soggetto di sentirsi valorizzato, non sottoposto a giudizio valutativo, trattato come persona da unaltra persona di cui percepisce la disponibilità (Lis, Venuti, De Zordo, 1995)

6 LIntervista (Interview) Uno strumento che ha lo scopo di conoscere opinioni, atteggiamenti, percezioni, esperienze e caratteristiche della personalità ponendo al soggetto delle domande, precisate fin dallinizio, disposte in un ordine ben determinato a seconda delle risposte che richiedono (Lis, 1985; 1994). La modalità di scambio è il linguaggio VERBALE

7 Le Interviste si possono dividere in Strutturate: sia le domande (aperte o chiuse) che la successione sono prefissateStrutturate: sia le domande (aperte o chiuse) che la successione sono prefissate Semistrutturate: a seconda del soggetto e dellandamento dellintervista si possono porre o meno alcune ulteriori domandeSemistrutturate: a seconda del soggetto e dellandamento dellintervista si possono porre o meno alcune ulteriori domande Non strutturate: si basano su una lista di argomenti o aree da sondareNon strutturate: si basano su una lista di argomenti o aree da sondare TelefonicheTelefoniche ComputerizzateComputerizzate On lineOn line

8 I QUESTIONARI Carta e matita (Pen&Pencil) Computerizzati On line si basano su materiale proposto al soggetto o ai soggetti a cui sempre per rispondere si basano su materiale SCRITTO proposto al soggetto o ai soggetti a cui sempre per SCRITTO rispondere Questionario è sinonimo di test

9 I questionari si possono dividere in: questionari a risposte apertequestionari a risposte aperte questionari a risposte chiuse o strutturate (sì/no, vero/falsoquestionari a risposte chiuse o strutturate (sì/no, vero/falso…)

10 Le Scale di misura degli atteggiamenti –La scala Thurstone – La scala Guttman –La scala Likert –Il Differenziale semantico di Osgood

11 Metodi indiretti Report collaterali Osservazione Diari Automonitoraggio

12 I Diari Tecnica utilizzata spesso in alcune psicoterapie (ad es. Nel trattamento dei disturbi alimentari)

13 Automonitoraggio Riduzione fumo di sigaretta (Davison e Rosen, 1968) I soggetti dovevano registrare lesatto momento in cui si accendevano una sigaretta

14 Altre Misure EEG TAC NMRf PET Valutazione neuropsicologica Misure psicofisiologiche....

15 I TEST PSICOLOGICI Si definisce test (o reattivo psicologico) una situazione standardizzata nella quale il comportamento di una persona viene campionato, osservato e descritto producendo una misura oggettiva e standardizzata di un campione di comportamento (Boncori 1993 )

16 I test sono costituiti da ITEM -Problemi da risolvere -Frasi da completare -Affermazioni...

17 Classificazione in funzione dell area psicologica che si propongono di misurare

18 Test cognitivi (intelligenza, attitudine, profitto)

19 Test non cognitivi (personalità, atteggiamenti) i test di personalità si possono ulteriormente suddividere in: i test di personalità si possono ulteriormente suddividere in: –proiettivi (Rorschach, Z- test…) –non proiettivi (MMPI-2,…)

20 Classificazione in funzione del mezzo utilizzato per lapplicazione del test test carta e matitatest carta e matita test strumentalitest strumentali

21 Classificazione in funzione del modo utilizzato per la somministrazione test individualitest individuali test di gruppo o collettivitest di gruppo o collettivi

22 Inoltre –Test verbali –Test non verbali

23 –Test di velocità costituiti da prove molto facili ma che devono essere risolte in un tempo molto limitato. La difficoltà è costituita dal tempo

24 –Test di potenza costituiti da prove a difficoltà progressiva con un tempo teorico tale da poter permettere a tutti di rispondere a tutte le domande. La difficoltà è costituita dalle prove stesse

25 ALTRE CLASSIFICAZIONI

26 –Test di massima performance chiedono al soggetto di dare il meglio di sé. Servono per individuare ciò che il soggetto è in grado di fare test di intelligenzatest di intelligenza test attitudinalitest attitudinali test di rendimento e ditest di rendimento e di profitto profitto

27 –Test di tipica performance preferenze e comportamenti abituali

28 Nota bene la distinzione storica tra: valutazione di una situazione presente o passataPROFITTO valutazione di una situazione presente o passata previsione di riuscita futura, a volte sostituiscono i test di abilitàATTITUDINE previsione di riuscita futura, a volte sostituiscono i test di abilità

29 I reattivi di profitto valutano labilità (esperienza già realizzata) I reattivi attitudinali valutano la capacità (potenziale latente)

30 Non sono molto diversi dai test di intelligenza suddivisi poi dai vari autori in : test di abilità generale o di livellotest di abilità generale o di livello test di fattore gtest di fattore g test di intelligenza fluidatest di intelligenza fluida test di differenziazione psicologicatest di differenziazione psicologica test di profilo delle abilità cognitivetest di profilo delle abilità cognitive

31 Inoltre possiamo considerare la seguente classificazione in:Inoltre possiamo considerare la seguente classificazione in: Test SoggettiviTest Soggettivi Test OggettiviTest Oggettivi Test ProiettiviTest Proiettivi

32 Test con Selezione di RisposteTest con Selezione di Risposte Test con Produzione di RisposteTest con Produzione di Risposte Test ScrittiTest Scritti Test OraliTest Orali Test di PerformanceTest di Performance Test StandardizzatiTest Standardizzati Test InformaliTest Informali

33 Test Culture Fair o Culture Free (Culturalmente Equi)Test Culture Fair o Culture Free (Culturalmente Equi) Test NomoteticiTest Nomotetici (Leggi Vaste, Universali, Interpersonali) (Leggi Vaste, Universali, Interpersonali) Test IdiograficiTest Idiografici (Studio Intrapersonale) (Studio Intrapersonale)


Scaricare ppt "GLI STRUMENTI DI MISURA IN PSICOLOGIA. Metodi Diretti Colloquio Intervista Scale di misura degli attggiamenti Test."

Presentazioni simili


Annunci Google