La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola secondaria di I grado Giuseppe Mazzini Minervino Murge Lettura dei dati INVALSI SNV 2010-2011 A cura della Tutor di Istituto PQM Prof.ssa Caterina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola secondaria di I grado Giuseppe Mazzini Minervino Murge Lettura dei dati INVALSI SNV 2010-2011 A cura della Tutor di Istituto PQM Prof.ssa Caterina."— Transcript della presentazione:

1 Scuola secondaria di I grado Giuseppe Mazzini Minervino Murge Lettura dei dati INVALSI SNV A cura della Tutor di Istituto PQM Prof.ssa Caterina Elifani

2 Progetto Qualità e Merito – Italiano Network Andria ITA 2 ATTIVITA DI DISSEMINAZIONE

3 La diagnosi

4 risultato della scuola rispetto al limite (inferiore o superiore) del territorio di riferimento Step 1 – Il confronto dei risultati complessivi con gli standard esterni BAIC80000Q Limite InfItalianoLimite SupLimite InfMatematicaLimite Sup - -62,6-55,8- Puglia57,961,364,64144,147,3 SUD59,560,86241,843,244,6 ITALIA6262,362,74646,647,1 Il risultato di scuola della prova di Italiano si è attestato al 62,6 rispetto al : 57,9% Limite inf. Puglia e 64,6% Limite superiore Puglia ; 59,5% Limite inf. SUD e 62 Limite superiore SUD; 62 % Limite inf. ITALIA e 62,7% Limite superiore ITALIA Il risultato di scuola della prova di Matematica si è attestato al 55,8 rispetto al : 41% Limite inf. Puglia e 47,3% Limite superiore Puglia ; 41,8% Limite inf. SUD e 44,6% Limite superiore SUD; 46 % Limite inf. ITALIA e 47,1% Limite superiore ITALIA

5 Il confronto dei risultati complessivi della Prova di Italiano (Testo/Ambiti) con gli standard estern i PROVA DI ITALIANO Limite Inf Testo Narrativo Limite SupLimite Inf Testo Informativo Limite SupLimite Inf Grammati ca Limite Sup - BAIC80000Q- 52, Regione 45,849,753,754,457,861,164,767,870,9 Area 47,448,850,155,957,158,466,367,668,9 Italia 5050,55158,458,959,368,769,169,5 risultato della prova di italiano (Testo/Ambiti) nella scuola rispetto alla Regione, allarea geografica e allItalia La prova di Italiano fa registrare risultati significativamente superiori alla media della Puglia, dellarea geografica e dellItalia nel testo narrativo, Informativo, nellambito grammatica i risultati invece, sono inferiori rispetto allItalia ma superiori rispetto alla regione e all area geografica.

6 PROVA DI MATEMATIC A Limite Inf Numeri Limite Sup Limite Inf Spazio e figure Limite Sup Limite Inf Dati e previsioni Limit e Sup Limite Inf Relazioni e funzioni Limite Sup - BAIC80000Q - 45, , ,5 - Regione 31,9 34,537,242,445,949,552,555,9 59, 3 41,244,247,1 Area 32,5 34,536,64344,445,752,653,85542,343,845,2 Italia 35,7 36,33747,848,44958,458,9 59, 5 46,146,847,4 Il confronto dei risultati complessivi della Prova di Matematica (Ambiti/Processi ) nella scuola con gli standard estern i risultato della prova di matematica (Ambiti/Processi) nella scuola rispetto alla media % della Regione, dellarea geografica e dellItalia Nella prova di Matematica si registrano risultati significativamente superiori alla media % della Puglia, dellarea geografica e dellItalia negli ambiti/processi interessati

7 Dal grafico si evince che la scuola ha raggiunto il 62,6% rispetto allItalia che ha traggiunto il 62,3 %. La classe 03 con il 65% raggiunge risultati migliori rispetto allItalia e alla scuol a. Step 1 – Grafici sulla media dei risultati

8 Dal grafico si evince che la scuola ha raggiunto risultati decisamente superiori rispetto allItalia, alla Regione e allarea geografica. La classe 02 ha ottenuto il 61,2% rispetto alla scuola e allItalia che hanno ragginto rispettivamente il 55,8 % e il 46,6% Step 1 – Grafici sulla media dei risultati

9 La variabilità dei risultati della prova di Italiano Il grafico della figura rappresenta lincidenza della variabilità tra le classi rispetto a quella totale (TRA/TOT) e quella della variabilità dentro le classi su quella totale (DENTRO/TOT). In generale, tanto più è basso il peso della variabilità tra le classi su quella totale, tanto più omogenee sono le classi medesime in termini di risultati medi conseguiti. Nellesempio esaminato nella figura la nostra scuola non mostra una differenza tra le sue classi; se si considera la variabilità (DENTRO/TOT) la scuola Giuseppe Mazzini presenta una equiparabile omogeneità tra le classi rispetto allintero Paese.

10 La variabilità dei risultati della prova di Matematica Il grafico della figura rappresenta lincidenza della variabilità tra le classi rispetto a quella totale (TRA/TOT) e quella della variabilità dentro le classi su quella totale (DENTRO/TOT). In generale, tanto più è basso il peso della variabilità tra le classi su quella totale, tanto più omogenee sono le classi medesime in termini di risultati medi conseguiti. Nellesempio esaminato nella figura la nostra scuola non mostra una differenza tra le sue classi; se si considera la variabilità (DENTRO/TOT) la scuola Giuseppe Mazzini presenta una equiparabile omogeneità tra le classi rispetto allintero Paese.

11 – Grafici relativi agli ambiti Media della scuola in ciascun ambito Dal grafico si evince che la scuola ha raggiunto nel testo narrativo la maggiore criticità nella domanda A9 con un valore assoluto di – 11,8% inerente al Processo 1: Riconoscere e comprendere il significato di parole. Gli alunni infatti non hanno saputo riconoscere la parola editto. Forse perché non conoscono ancora i termini specifici della disciplina. Nel testo informativo la maggiore criticità si evidenzia nella domanda B6 con un valore di -9,47% inerente il Processo 2: Individuare informazioni date nel testo esplicitamente. Per grammatica la criticità si è raggiunta nella domanda C 6 con un valore di -32,53 inerente allambito Sintassi. Gli alunni non hanno saputo accordare le frasi tra loro in quanto largomento non era stato affrontato.

12 Grafici relativi agli ambiti SNV Nel testo Narrativo la scuola registra risultati positivi rispetto allItalia. La classe 04 raggiunge il 56,0% circa della media in quanto ha partecipato al PQM e in modalità laboratoriale ha svolto un modulo di 15 ore sul testo narrativo

13 Grafici relativi agli ambiti Nella Parte testo Espositivo la scuola rispetto allItalia ha raggiunto risultati abbastanza positivi. Sempre la classe 04 ha raggiunto il 64 % circa in quanto nel percorso PQM ha svolto in modalità laboratoriale un modulo di testo espositivo. Il Modulo è stato tratto dalla piattaforma Indire.

14 Grafici relativi agli ambiti Nel testo Argomentativo la scuola ha raggiunto una media leggermente inferiore allItalia in quanto largomento non era stato trattato in modo sistematico. La scuola ha registrato il 68.0% rispetto allItalia che ha registrato il 69,0%. In questo ambito si sono registrate differenze significative tra le classi. In particolar modo la classe 04 ha registrato una media inferiore rispetto alla scuola e allItalia.

15 Grafici relativi agli ambiti La scuola nellAmbito Grammatica ha raggiunto risultati leggermente inferiori alla media nazionale. A molti quesiti gli alunni non hanno risposto esattamente perché gli argomenti non erano stati trattati. Evidente è il risultato nettamente inferiore della classe 04 rispetto alla scuola e allItalia. Nellambito grammatica le classi non hanno raggiunto risultati omogenei tra loro.

16 Grafici relativi agli ambiti Le medie riscontrate dalla scuola sono decisamente superiori alla media nazionale. I punti di maggiore criticità si notano nella domanda D22 b appartenente all ambito Numeri con un valore di -6,75 e nella domanda D 13 c appartenente allambito Dati e Previsioni con valore di-3,9%. In questo caso gli alunni non hanno saputo rispondere perché gli argomenti non sono stati trattati. In Spazi e Figure nella domanda D 5 la scuola raggiunge il valore assoluto di 29,0%, superiore di ben 10 punti alla media nazionale.

17 Grafici relativi agli ambiti il risultato della scuola nellAmbito I Numeri in quasi tutte le classi è superiore alla media nazionale. La classe 04 raggiunge risultati inferiori alla scuola ma superiori alla media nazionale.

18 Grafici relativi agli ambiti NellAmbito Spazio e Figure la scuola ha raggiunto risultati nettamente superiori alla media nazionale. La scuola ha ottenuto infatti il 60,0% circa rispetto alla nazione che ne ha ottenuto il 49,0% circa. Positivo il risultato della classe 02 rispetto alla scuola e. alla nazione.

19 Grafici relativi agli ambiti Nella prova dellAmbito Dati e Previsioni anche se la media della scuola è superiore alla media nazionale è evidente lo scarto tra le classi. Il risultato migliore lo raggiunge la classe 02. Gli alunni che non hanno risposto ai quesiti, che richiedono buone capacità di osservazione, erano stati affrontati da poco tempo e sarebbero stati approfonditi solo successivamente.

20 Grafici relativi agli ambiti Anche in questo Ambito la scuola ha raggiunto risultati superiori alla media nazionale. La scuola infatti ha ottenuto il 55,5 % rispetto al 46,8% dellItalia. La classe 02ha raggiunto risultati superiori alla media. Alcune domande erano errate poiché alcuni argomenti non erano stati trattati. Grafici relativi agli ambiti

21 Confronto degli esiti di prove diverse della stessa classe Abbiamo verificato se cè una relazione tra i risultati degli studenti in prove diverse? Qual è la correlazione tra i risultati delle prove considerate? Correlazione = la relazione tra due variabili tale che a ciascun valore della prima variabile corrisponda con una certa regolarità un valore della seconda. Il coefficiente di correlazione tra due variabili può variare tra -1 e 1. Quanto più il coefficiente si avvicina a 1, tanto più al mutamento (positivo o negativo) del valore in una variabile corrisponde un mutamento nella stessa direzione del valore dellaltra variabile. Quanto più il coefficiente si avvicina a -1, tanto più al mutamento (positivo o negativo) del valore in una variabile corrisponde un mutamento di segno opposto del valore dellaltra variabile. Se la correlazione è (vicina allo) 0, ciò significa che il mutamento nei valori di una variabile non influenza visibilmente i valori dellaltra variabile.

22 Analisi didattica dei dati Classe I DSVN ITALIANOII QUAD. ITALIANO PQM COMPRENDERE IL TESTO NARRATIVO SVN MAT. VOTO MATEMATICA SECONDO QUADRIMESTRE Studente 142%6749%6 Studente 237%6630%6 Studente 375%9560%9 Studente 479%9965%9 Studente 581%97 10 Studente 650%6749%7 Studente 772%8879%9 Studente 881%8842%7 Studente 982%8974%8 Studente 1076%7872%8 Studente 1150%6947%6 Studente 1272%9965%9 Studente 1362%8 42%7 Studente 1433%6435%6 Studente 1567%6658%6 Studente 1661%6758%8 Studente 1764%9767%10 Studente 1857%6 42%6 Studente 1973%9858%9 Studente 2041%6951%6 Studente 2149%7722%7 Studente 2257%7767%8 Studente 2363%7958%8 Studente 2449%6753%6 Studente 2554%6933%6

23 Quali informazioni si possono ricavare dallosservazione del grafico sulle caratteristiche della classe ? La classe risulta essere piuttosto eterogenea nel livello di apprendimento; si osserva la prevalenza degli alunni la cui valutazione è compresa tra i voti 6 e 7

24 Classe I D Sperimentazione PQM: Correlazione prova SVN Italiano / Voto Italiano II Quadrimestre Sono stati correlati i dati di Italiano SVN e II Quadrimestre della classe ID che nellanno scolastico ha partecipato alla Sperimentazione PQM. Il coefficiente di correlazione risulta essere 0, , vicino a 1. La relazione quindi tra le due valutazioni è abbastanza positiva. Osservando congiuntamente i risultati si nota che ciascuno studente ha ottenuto molto spesso lo stesso risultato. Perciò a un risultato maggiore nella prova SVN corrisponde anche un risultato maggiore nella Valutazione quadrimestrale di Italiano.

25 Classe I D Sperimentazione PQM:Correlazione Prova di Matematica SVN / Voto Matematica II Quadrimestre Sono stati correlati i dati di Matematica SVN e il voto in matematica relativo al II Quadrimestre della classe ID. Il coefficiente di correlazione risulta essere 0, , vicino al valore 1. La relazione quindi tra le due valutazioni è abbastanza positiva. Anche in questo caso, osservando congiuntamente i risultati si nota che ciascuno studente ha ottenuto molto spesso lo stesso risultato

26 Classe I D Correlazione Italiano II Quadrimestre /Esiti Prova di verifica Modulo PQM :Comprendere il testo narrativo Sono stati correlati i dati di Italiano II Quadrimestre e i dati del PON PQM Modulo Comprendere il testo Narrativo. Il coefficiente di correlazione è 0,170694, più vicino a zero; ciò significa che il mutamento nei valori di una variabile non influenza visibilmente i valori dellaltra variabile; infattii, per ciascun studente si registrano esiti significativamente diversi nella prova PQM Italiano (molto positivi) rispetto alla valutazione Italiano II Quadrimestre.

27 Classe I D Correlazione Esiti prova Italiano PQM: Modulo Comprendere il Testo Narrativo, Matematica SVN La correlazione tra i dati PQM Italiano e le valutazioni SVN di Matematica mostrano valori differenti. Il coefficiente di correlazione è infatti 0, , più vicino a zero; ciò significa che il mutamento nei valori di una variabile non influenza visibilmente i valori dellaltra variabile; infatti, per ciascun studente si registrano esiti diversi nella prova PQM Italiano e nella prova di matematica SVN.


Scaricare ppt "Scuola secondaria di I grado Giuseppe Mazzini Minervino Murge Lettura dei dati INVALSI SNV 2010-2011 A cura della Tutor di Istituto PQM Prof.ssa Caterina."

Presentazioni simili


Annunci Google