La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 1 Un sistema flessibile di micropagamenti a punti per digital media.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 1 Un sistema flessibile di micropagamenti a punti per digital media."— Transcript della presentazione:

1 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 1 Un sistema flessibile di micropagamenti a punti per digital media A. Ardizzone (IULM), L. Barbarito (IULM), F. Chiariglione (CEDEO.net), M. Cosenza (Sinapsi), G.L. Dettori (dpixel), R. Enni (RAI) Milano, 2007/06/04

2 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 2 Call For Proposal Alcuni dei requisiti più importanti della Call For Proposal –requisiti generali accessibilità alla fascia giovane della popolazione –Account virtuali »unità di misura virtuale (punti/crediti) »appoggiati a sistemi di pagamento tradizionali (e.g. carte di credito, prepagate, disposizioni di incasso su C/C)

3 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 3 Call For Proposal Alcuni dei requisiti più importanti della Call For Proposal –requisiti generali senza garanzie bancarie non discriminatorio –rispetto ai modelli di business »i contenuti sono pagati »dalla pubblicità »dagli utenti »ACS »modelli misti –rispetto agli attori della catena del valore

4 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 4 La nostra proposta Ci siamo ispirati ai sistemi LETS (Local Exchange Trading Systems) che soddisfano molti dei requisiti richiesti da Dmin.it –definizione di una unità di misura comune all'intero sistema e convertibili in moneta reale –l'unità di misura non ha le tipiche limitazioni delle monete reali e.g. non esistono interessi attivi e passivi, perché l'unità di misura non può essere scarsa

5 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 5 La nostra proposta...ma ci siamo ispirati anche al sistema CBI (Corporate Banking Interbancario) del sistema bancario italiano –concetto di VASP (Virtual Account Service Provider) –concetto di disposizioni di incasso (i.e. RiBa, RID, MAV) –concetto di identificativo univoco degli attori (i.e. Codice SIA) –concetto dei servizi condivisi (i.e. Centri Applicativi)

6 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 6 La nostra proposta Tesa a soddisfare tutti i requisiti tecnici e non della Call For Proposal

7 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 7 Le componenti della proposta dmin.it Utente 1 della catena del valore (p.e. Venditore) Utente 2 della catena del valore (p.e. Consumatore) Fornitore di Servizi di Account 1 Fornitore di Servizi di Account 2 Conto Corrente Carta di Credito Carta prepagata Conto Corrente Carta di Credito Domicil. bancaria Pagamenti Negoziazione contenuti con dati di pagamento Negoziazione rete con dati di pagamento Acct11 Acct12 Acct1n Acct21 Acct22 Acct2m Servizi Condivisi

8 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 8 Scenari d'uso Nella proposta abbiamo incluso numerosi scenari d'uso che riteniamo interessanti –il consumatore compra una canzone direttamente da un artista senza passare attraverso intermediari nello scenario –Leonardo è il consumatore –Mimmo l'artista –Pippo il VASP di Leonardo –Pluto il VASP di Mimmo

9 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 9 Scenario d'uso Nella proposta abbiamo incluso numerosi scenari d'uso che riteniamo interessanti –Un consumatore (Roberta) guarda un programma TV live pagandosi parte del contenuto attraverso la fruizione di pubblicità –Un consumatore (Antonella) compra la musica da un provider (Mimmo) pagandosela con la fruizione di pubblicità e con la cessione di alcuni dati privati –Un consumatore (Luca) compra da un provider (Napster-like) l'abbonamento mensile per scaricare tutta la musica che vuole

10 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 10 Cosa abbiamo predisposto L'identificazione degli attori –Utenti –VASP –Servizi Condivisi I formati dei messaggi scambiati tra gli attori –per esempio Creazione di un account (Utente->VASP) Richiesta Identificativo Univoco (VASP->Servizi Condivisi) Ordine d'acquisto (Utente->Utente) Disposizione di Incasso (Utente->VASP->VASP->Utente) Caricamento default (VASP->Serv.Cond) ecc. –in XML Schema i protocolli WSDL sono facilmente producibili

11 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 11 Reference Implementation I proponenti hanno identificato nel FOSS Cyclos (http://project.cyclos.org) un punto di partenza allo scopo dihttp://project.cyclos.org –identificare le corrispondenza di Cyclos ai requisiti di dmin.it –identificare le estensioni architetturali e funzionali di Cyclos necessarie a coprire i requisiti di dmin.it –valutare la fattibilità di tali estensioni –decidere se procedere con Cyclos oppure implementare la proposta from scratch

12 2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 12 Modello di comunicazione Utente VASP Utente VASP Servizi Condivisi


Scaricare ppt "2007/06/04Proposta di azioni per dare all'Italia una posizione leader nei digital media 1 Un sistema flessibile di micropagamenti a punti per digital media."

Presentazioni simili


Annunci Google