La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AZIONE 3 Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AZIONE 3 Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo."— Transcript della presentazione:

1 AZIONE 3 Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo

2 Intervistatori scelti tra docenti formati ad hoc Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo OBIETTIVI CONSENTIRE Ai dirigenti scolastici di posizionarsi rispetto alla realtà provinciale Allautorità scolastica di elaborare piani di sviluppo Ai decisori politici di favorire lo sviluppo della realtà territoriale STRUMENTO E METODI ADOTTATI Questionario indagine IEA SITES 98 adattato dal gruppo di lavoro Interviste dirette 2

3 N° SCUOLEN° STUDENTI SCUOLA DELLOBBLIGO SCUOLE SUPERIORI OBBLIGO + SUPERIORI FORMAZIONE PROFESSIONALE TOTALE 206 STATALI NON STATALI FORMAZIONE PROFESSIONALE TOTALE 206 SOGGETTI COINVOLTI Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 3

4 Realtà avanzate ALCUNI RISULTATI Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo Da quanto tempo viene impiegata Internet a scopi didattici ? Adeguatezza qualitativa e quantitativa del parco attrezzature Investimento attuato in formazione per lICT Pratiche didattiche privilegiate e realizzate con lICT Confronti 4

5 USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI scuola dellobbligo (anno di inizio) Domanda T.18: In quale anno Internet è stata utilizzata per la prima volta a fini didattici ? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 5

6 USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI scuole superiori (anno di inizio) Domanda T.18: In quale anno Internet è stata utilizzata per la prima volta a fini didattici? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 6

7 USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI scuola dellobbligo (cumulata) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 7 Domanda T.18: In quale anno Internet è stata utilizzata per la prima volta a fini didattici?

8 USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI licei e istituti tecnici (cumulata) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 8 Domanda T.18: In quale anno Internet è stata utilizzata per la prima volta a fini didattici?

9 USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI istituti professionali e formazione professionale (cumulata) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 9 Domanda T.18: In quale anno Internet è stata utilizzata per la prima volta a fini didattici?

10 USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI USO DI INTERNET PER SCOPI DIDATTICI scuole che non utilizzano Internet Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 10 Domanda T.18: In quale anno Internet è stata utilizzata per la prima volta a fini didattici?

11 UTILIZZO DEL COMPUTER DA PARTE DI STUDENTI E INSEGNANTI UTILIZZO DEL COMPUTER DA PARTE DI STUDENTI E INSEGNANTI (percentuale sul totale) Indicatore T.2.2/T.2.1: Studenti che utilizzano il computer su totale studenti Indicatore T.3.2/T.3.1: Docenti che utilizzano il computer su totale docenti Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 11

12 STUDENTI PER COMPUTER Indicatore T.2.1/T.1.2: Studenti totali su numero totale di computer a disposizione degli studenti Indicatore T.2.2/T.1.2: Studenti che utilizzano il computer su numero totale di computer a disposizione degli studenti Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 12

13 DOVE SI UTILIZZANO I COMPUTER Domanda T.6: Numero di computer a disposizione degli studenti, suddivisi nei diversi ambienti, rispetto al totale dei computer a disposizione degli studenti. Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 13

14 IL MIX DEI PROCESSORI Indicatore T.8/T.1.1: Percentuale tipi di processori su totale computer Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 14

15 PC MULTIMEDIALI PC MULTIMEDIALI (percentuale sul totale PC) Domanda T.10: Rispetto al numero totale di computer, quanti sono multimediali (cioè almeno muniti di lettore CD-Rom e scheda audio)? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 15

16 Domanda T.12: La scuola ha accesso a Internet per scopi didattici? scuola dellobbligo scuole superiori formazione professionale PRESENZA COLLEGAMENTO AD INTERNET Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 16

17 scuola dellobbligo scuole superiori formazione professionale TIPO DI COLLEGAMENTO AD INTERNET Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 17 Domanda T.12: La scuola ha accesso a Internet per scopi didattici?

18 CORSI DI INFORMATICA EXTRA ORARIO SCOLASTICO CORSI DI INFORMATICA EXTRA ORARIO SCOLASTICO (percentuale scuole per argomento trattato) Domanda P.13: Al di fuori dellorario scolastico la scuola offre a studenti, docenti o esterni corsi di informatica? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 18

19 SOFTWARE DISPONIBILE SOFTWARE DISPONIBILE (percentuale scuole per tipo di software) Domanda T.15: Nella scuola, quali dei seguenti tipi di software sono a disposizione a scopi didattici? elaborazione testi ed editoria elettronica fogli elettronici software di presentazione software di posta elettronica browser internet enciclopedie su Cd-Rom data base software di grafica giochi didattici programmi per l'apprendimento sistemi autore programmi per le esercitazioni guidate giochi ricreativi e altri giochi programmi di statistica e matematica linguaggi di programmazione software di contabilità e finanziari software per lo sviluppo di prove composizione musicale simulazione Cad-Cam software per gestione di laboratorio altri software nessun software scuola dellobbligo scuole superiori formazione prof. Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 19

20 CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI (percentuale di docenti coinvolti) Domanda P.16: Quanti insegnanti hanno frequentato almeno un corso di informatica di base? Quanti insegnanti hanno frequentato corsi avanzati di aggiornamento in ICT? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 20

21 SOLUZIONI ORGANIZZATIVE IN AMBITO ICT Domanda P.17: Chi è incaricato di coordinare le attività relative allinformatica e/o esercitare un ruolo direttivo nella scuola per quanto riguarda luso del computer a scopi didattici? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 21

22 Contatti/comunicazioni informali88 % Corsi interni73 % Gruppi di lavoro per lutilizzo dellICT a scopi didattici 51 % Un insegnante che ha frequentato un corso informa gli altri 48 % Corsi tenuti da enti o consulenti esterni48 % Bollettini informativi su supporto cartaceo o elettronico21 % Nessuna fonte13 % TRASMISSIONE DELLE CONOSCENZE TRA DOCENTI Domanda T.24: In quale modo avviene il passaggio di conoscenze sullutilizzo dellICT a scopi didattici tra gli insegnanti della scuola? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 22

23 PRATICHE DIDATTICHE REALIZZATE Domanda P.6: In che misura ciascuno dei seguenti aspetti dellinsegnamento e dellapprendimento è presente nella scuola? (% pratiche molto presenti) In che misura lICT viene impiegata per la loro realizzazione? (% pratiche molto realizzate con ICT) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 23

24 CONFRONTO INDAGINE PROVINCIALE NAPOA E SITES (SECOND INFORMATION TECHNOLOGY IN EDUCATION STUDIES) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 24

25 Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo ALCUNE AVVERTENZE SITES condotta nel 1998 Livelli di istruzione non completamente confrontabili Valori riferiti alla percentuale di studenti Istituti comprensivi in Napoa (66%) ciclo obbligo (49 %) superiori (12%) tutti i cicli (5%) 25

26 Processo apprendimento più interessante Esercitazioni e compiti pratici Apprendimento autonomo Cooperazione-progettazione Apprendimento personalizzato Apprendimento attivo Migliorare rendimento Preparare a lavori futuri OBIETTIVI EDUCATIVI INDICATI MOLTO IMPORTANTI COLLEGATI CON LUSO DELLICT Domanda P.5: Qual è stata limportanza dei seguenti obiettivi nel determinare lattuale uso dei computer nella scuola? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo scuola dellobbligo scuole superiori 26

27 STUDENTI PER COMPUTER STUDENTI PER COMPUTER scuola dellobbligo Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 27 [Fonte dati 2001:

28 STUDENTI PER COMPUTER STUDENTI PER COMPUTER scuole superiori Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 28 [Fonte dati 2001:

29 SOFTWARE DISPONIBILE SOFTWARE DISPONIBILE (percentuale studenti per tipo di software) Domanda T.15: Nella scuola, quale dei seguenti ti tipi di software sono disponibili ? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 29

30 TOTALE SOFTWARE DISPONIBILE Domanda T.15: Nella scuola, quale dei seguenti tipi di software sono disponibili ? (totale software disponibile rispetto ai 22 tipi indicati) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 30

31 ASSENZA QUALIFICAZIONE INSEGNANTI: OSTACOLO PER REALIZZAZIONE OBIETTIVI ICT ? ASSENZA QUALIFICAZIONE INSEGNANTI: OSTACOLO PER REALIZZAZIONE OBIETTIVI ICT ? (percentuale sì) Domanda P.22: Difficoltà nellutilizzo della ICT nella sua scuola (modalità 13 e 14 ) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 31

32 FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PERSONALE FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PERSONALE Obiettivi previsti (sì) e realizzati (abbastanza/del tutto) Domanda P.11/15: Possibilità di formazione per tutti gli insegnati nelluso della ICT per scopi didattici Domanda P11/16: Possibilità di formazione per uno o due insegnanti volta alla specializzazione in ICT Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 32

33 CORSI DI FORMAZIONE INTERNI OFFERTI DALLA SCUOLA PER I DOCENTI Domanda T.25: Quali dei seguenti corsi di formazione (tenuti da docenti interni alla scuola) vengono offerti/ realizzati per gli insegnanti ? Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 33

34 CORSI DI FORMAZIONE ESTERNI OFFERTI DALLA SCUOLA PER I DOCENTI Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 34 Domanda T.25: Quali dei seguenti corsi di formazione (tenuti da docenti esterni alla scuola) vengono offerti/ realizzati per gli insegnanti ?

35 CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI OFFERTI DALLA SCUOLA CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI OFFERTI DALLA SCUOLA (totale) Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 35 Domanda T.25: Quali dei seguenti corsi di formazione vengono offerti/ realizzati per gli insegnanti? (totale corsi offerti rispetto agli 11 corsi indicati)

36 CRITERI DI IDENTIFICAZIONE DELLE REALTA AVANZATE E CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 36

37 CRITERI DI IDENTIFICAZIONE DELLE REALTA AVANZATE 1.ANNI DI USO DEL COMPUTER: Da quanti anni vengono utilizzati I computer per scopi didattici ? 2.QUANTITA DI COMPUTER: Numero di studenti (utilizzatori) per computer: 3.AMPIO USO DIDATTICO: Percentuale di insegnanti che usano il computer per scopi didattici 4.PRESENZA DI PROCESSORI EVOLUTI: Livello qualitativo delle attrezzature 5.ELEVATO LIVELLO DI FORMAZIONE: Investimento in formazione: docenti coinvolti in corsi avanzati Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 37

38 REALTA AVANZATE: LINEA DI DEMARCAZIONE Primo insieme: quello delle scuole che hanno introdotto lICT da un numero di anni superiore a cinque. Secondo insieme: le scuole che hanno un numero di studenti utilizzatori per computer inferiore alla media provinciale Terzo insieme: le scuole che hanno una percentuale di insegnanti che utilizzano il computer superiore alla media provinciale Quarto insieme: le scuole la cui percentuale di presenza di processori evoluti è più elevata della media provinciale Quinto insieme: le scuole in cui la percentuale di docenti coinvolti in corsi di informatica di base è più elevata della media provinciale Lintersezione dei cinque insiemi delimita linsieme delle realtà avanzate 38

39 1)Da quanto tempo si usa il computer 2)Numero studenti per computer 3)% docenti che usano il computer 4)% di processori evoluti 5)% docenti coinvolti in corsi di base REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE scuola dellobbligo Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo 39

40 Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE scuola dellobbligo 40

41 1)Da quanto tempo si usa il computer 2)Numero studenti per computer 3)% docenti che usano il computer 4)% di processori evoluti 5)% docenti coinvolti in corsi di base Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE scuole superiori 41

42 Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE scuole superiori 42

43 1)Da quanto tempo si usa il computer 2)Numero studenti per computer 3)% docenti che usano il computer 4)% di processori evoluti 5)% docenti coinvolti in corsi di base Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE formazione professionale 43

44 Azione3: Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE REALTA AVANZATE CONFRONTO CON LA MEDIA PROVINCIALE formazione professionale 44


Scaricare ppt "AZIONE 3 Le ICT nella scuola e nella formazione professionale in provincia di Bergamo."

Presentazioni simili


Annunci Google