La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ACCANIMENTO TERAPEUTICO IN ONCOLOGIA: VERO O FALSO PROBLEMA? Congresso regionale SICP Reggio Emilia, 18 aprile 2008 Infermiera Antonella Andreoli Dir.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ACCANIMENTO TERAPEUTICO IN ONCOLOGIA: VERO O FALSO PROBLEMA? Congresso regionale SICP Reggio Emilia, 18 aprile 2008 Infermiera Antonella Andreoli Dir."— Transcript della presentazione:

1 ACCANIMENTO TERAPEUTICO IN ONCOLOGIA: VERO O FALSO PROBLEMA? Congresso regionale SICP Reggio Emilia, 18 aprile 2008 Infermiera Antonella Andreoli Dir. Assist. Annamaria Marzi Hospice Casa Madonna dellUliveto

2 ESISTE UN ACCANIMENTO TERAPEUTICO? SI Ostinata rincorsa verso risultati parziali a scapito del bene complessivo del malato P.Cattorini Per il suo ruolo lInfermiere è piu vicino al paziente e spesso può accorgersi di un intervento sproporzionato… Legittimarsi/acquisire consapevolezza della propria responsabilità come Infermiere Maggiore confronto in equipe, con medico ed altre figure professionali

3 ESISTE UN ACCANIMENTO ASSISTENZIALE? può ACCADERE Se è difficile rendersi conto di un accanimento terapeutico, difficile è riconoscere laccanimento assistenziale = oneri (in termini di disagi e sofferenze) relativi allaccudimento stesso. L assistenza competente intende perseguire il benessere del paziente occupandosi dei suoi bisogni, per la sua dignità e qualità di vita

4 Rischio accanimento assistenziale Cure igieniche: bagno o cavo orale in paziente in rapido peggioramento Intollerante ad ogni attività assistenziale MOBILIZZAZIONE: alzata ai pasti di paziente parzialmente autosufficiente che non ne ha voglia, che ha dolore ALIMENTAZIONE: paziente inappetente con sindrome anoressia/astenia Familiari insistenti nel tentare lalimentazione x os

5 Rischio accanimento assistenziale ELIMINAZIONE URINARIA: paziente in progressivo allettamento ed inizio incontinenza Posizionamento di catetere vescicale con precedente esperienza negativa ELIMINAZIONE FECALE: in 3^ giornata programmazione clistere Senza considerare abitudini precedenti Troppa accondiscendenza alla volontà del paziente con esito formazione di fecaloma MEDICAZIONI: paziente ulcerato con dolore medicato secondo schema quotidianamente senza valutare pre-medicazione o reale necessità TECNICHE: Reperire accesso venoso a tutti i costi Esami ematici Aspirazione prime vie aeree in paziente agonico

6 perché si r ischia laccanimento assistenziale ? Routine assistenziale (per il collega, per lorganizzazione) Forte volontà/interferenza dei familiari Scarsa consapevolezza dellInfermiere stesso rispetto a competenza professionale motivando il proprio agire: Cosa sto facendo? Perché? Per chi? NON SI PONE ATTENZIONE AL PAZIENTE QUI ED ORA

7 ACCANIMENTO ABBANDONO ACCURATEZZA ASSISTENZIALE COME STRUMENTO DEL PRENDERSI CURA DEL PAZIENTE COMPLESSO

8 Cosa può prevenire laccanimento CONOSCENZA DEL PAZIENTE: - clinica (malattia, stadio, segni e sintomi) - bisogni soggettivi - agenda (= emozioni, idee, aspettative, contesto, valori, senso, storia) Strumento cartella clinico-assistenziale integrata in particolare accurata raccolta dati e osservazione

9 Cosa può prevenire laccanimento ACCOGLIENZA E CONTATTO CON I FAMILIARI: - agenda della famiglia COESIONE DEQUIPE : - interprofessionalità e confronto sistematico interazioni costruttive

10 Cosa può prevenire laccanimento CONDIVISIONE PROGETTO ASSISTENZIALE CON PAZIENTE E FAMIGLIA MODALITA competente di esecuzione dellintervento

11 Unassistenza che si attua ATTRAVERSO…. …. la COMUNICAZIONE aperta, la RIVALUTAZIONE e RIDEFINIZIONE continua degli obiettivi che consente di mantenere contatto e maggiore comprensione delle situazioni dal punto di vista del PAZIENTE stesso.

12 Etica dellaccompagnamento Passare dal curare al prendersi cura (dal curing al caring) riconoscendo i limiti della medicina attuale Aiutare a vivere fino allultimo momento Alleviare la sofferenza (Ri)Conoscere i bisogni e le aspettative del paziente Proporzionare le cure Decodificare i messaggi dei pazienti e dei famigliari


Scaricare ppt "ACCANIMENTO TERAPEUTICO IN ONCOLOGIA: VERO O FALSO PROBLEMA? Congresso regionale SICP Reggio Emilia, 18 aprile 2008 Infermiera Antonella Andreoli Dir."

Presentazioni simili


Annunci Google