La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lacquisizione del fattore lavoro. Rapporto di lavoro dipendente Risorse umane Prestazioni di lavoro Impresa Retribuzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lacquisizione del fattore lavoro. Rapporto di lavoro dipendente Risorse umane Prestazioni di lavoro Impresa Retribuzione."— Transcript della presentazione:

1 Lacquisizione del fattore lavoro

2 Rapporto di lavoro dipendente Risorse umane Prestazioni di lavoro Impresa Retribuzione

3 Rapporto di lavoro dipendente Normativa di riferimento: - Codice civile - Leggi speciali - Contratti collettivi di lavoro - Contratti a livello aziendale Basi di computo della remunerazione: - a cottimo - a provvigione - a premio - a tempo Struttura del costo per lavoro: - retribuzione diretta - retribuzione indiretta - contributi sociali ed assicurativi - trattamento di fine rapporto Registri obbligatori: - libro matricola - libro paga - registro degli infortuni sul lavoro

4 Retribuzione diretta Competenze spettanti ai dipendenti commisurate al periodo di effettiva prestazione lavorativa - PAGA BASE: risultante dei contratti collettivi nazionali di categ. - INDENNITÀ DI CONTINGENZA: mec. adeg. aut. var. ind. Istat - SCATTI DI ANZIANITÀ DI SERVIZIO: eventuali - SUPERMINIMI: eventuali, integrazioni ad personam - ELEMENTI SPECIFICI Occorre anche rilevare alcune operazioni di carattere eventuale od obbligatorio

5 Retribuzione diretta Dipendenti c/anticipi retribuz Banche c/c In data 5/3 sono concessi anticipi ai dipendenti sulla retribuzione di marzo per 3.000,00. Concessione di anticipi al personale Liquidata in data 31/3 retribuzione lorde del mese di marzo per ,00; assegni familiari 200,00; ritenute previdenziali 2.140,00; ritenute sindacali 350,00; sanzioni a carico dei dipendenti 100,00. Liquidazione delle retribuzioni lorde Salari e stipendi Dipendenti c/retribuzioni Liquidazione degli assegni familiari INPS c/competenze 200Dipendenti c/retribuzioni 200

6 Retribuzione diretta Applicazione delle ritenute sindacali Dipendenti c/retribuzioni 2.140INPS c/competenze Applicazione delle ritenute previdenziali Dipendenti c/retribuzioni 350Sindacati c/ritenute 350 Applicazione di penalità e multe Dipendenti c/retribuzioni 100Fondo opere sociali 100 Versamento delle ritenute sindacali Sindacati c/ritenute 350Banche c/c 350

7 Retribuzione diretta Pagate le retribuzioni nette del mese di marzo ai dipendenti applicando ritenuta fiscale alla fonte di 4.115,00. Il pagamento avviene con assegni bancari al netto degli anticipi versati. Applicazione delle ritenute fiscali Dipendenti c/retribuzioni 4.115Erario c/ritenute redditi lavoro dipendenti Pagamento delle retribuzioni nette Dipendenti c/retribuzione Dipendenti c/anticipi retrib Banche c/c

8 Retribuzione indiretta Prestazione non commisurata a prestazione lavorativa (es. 13ª, ferie, ecc.) Riconosciuta in assenza di una controprestazione a favore dellimpresa La rilevazione non presenta differenze Distinzione in chiave gestionale

9 Contributi sociali Copertura pensionistica e sanitaria (obbligatoria) Normativa ampia e frastagliata (settore, geog., contrat., ecc.) Liquidati su base mensile e versati entro il 15 del mese succ. Aliquota % su valore retribuzioni lorde

10 Oneri sociali fiscalizzati Quota dei contributi a carico dellimpresa che lo Stato si accolla Rilevazione in conti accesi a valori rettificativi (dif. Normativa contribuzione lorda e misure agevolative) I contributi sociali a carico dellimpresa per il mese di marzo ammontano a ,00. Su tale valore limpresa usufruisce di oneri fiscalizzati per 400,00. Liquidazione dei contributi sociali Contributi sociali INPS c/competenze Rilevazione degli oneri fiscalizzati Oneri sociali fiscalizzati 400 INPS c/competenze 400

11 Contributi a carico dei lavoratori Contributi a favore dellINPS pari allo 0,50% delle retribuzioni lorde (fondo miglior.pensioni) Limpresa esegue il versamento per conto dei dipendenti I contributi anticipati dello 0,50% per fondo miglioramento pensioni relativi al mese di marzo ammontano a 125,00. Dipendenti c/contr. antic. 125INPS c/competenze 125 Liquidazione dei contributi anticipati

12 Contributi assicurativi Copertura dei dipendenti in caso di infortuni sul lavoro % (variabile) sulle retribuzioni lorde Obbligo di versamento annuale entro il 16 febbraio Acconto per lanno in corso (commisurata allanno precedente) Conguaglio anno precedente

13 Contributi assicurativi Lazienda versa a febbraio 2005 i contributi assicurativi. Lacconto per lesercizio in corso è commisurato allimporto delle retribuzioni lorde dellanno precedente e ammonta a 1.000,00. Lazienda non deve versare alcun conguaglio. Conguaglio dellanno precedente 200,00. INAIL c/acconti INAIL c/contributi da liquidare 200 Banche c/c Versamento contributi INAIL- 16/02/2005

14 Trattamento di fine rapporto Forma di retribuzione a corresponsione differita rinviata alla fine del rapporto (rilevazioni di assestamento) Su base annua lazienda procede allaccantonamento in un apposito fondo del passivo delle somme maturate Quota annua maturata (rapportata alle retribuzioni dellesercizio) Quota per rivalutare il fondo preesistente Circa una mensilità Coefficiente di rivalutazione: 1,5% fondo preesistente + 75% indice ISTAT costo vita

15 Trattamento di fine rapporto Rilevato accantonamento annuale al fondo T.F.R. sulla base dei seguenti dati: retribuzioni lorde corrisposte nellesercizio ,00; incremento annuo dellindice ISTAT 5%; il fondo preesistente ammontava a ,00. Imputazione della quota di trattamento di fine rapporto Accant. al fondo TFR Fondo TFR Il credito per contributi anticipati dello 0,50%, per conto dei dipendenti ammonta a 1.080,00 per lanno Rivalsa dei contributi Fondo TFR 1.080Dipendenti c/contributi antic

16 Trattamento di fine rapporto Utilizzo Definitiva interruzione del rapporto Rilevazione in due momenti distinti Liquidazione e definizione dellentità del debito Corresponsione delle spettanze al netto della ritenuta fiscale

17 Trattamento di fine rapporto Si dimettono in data 30/9 due dipendenti che hanno maturato un TFR pari a ,000 di cui 1.350,00 relative al periodo 1/1-30/9 dellesercizio in corso. Pagamento con assegno bancario applicando ritenute fiscali per 3.750,00. Liquidazione del trattamento complessivo TFR Fondo TFR Dipendenti c/liquidazioni Pagamento del trattamento netto Dipendenti c/liquidazioni Erario c/riten. red. lav.dip Banche c/c


Scaricare ppt "Lacquisizione del fattore lavoro. Rapporto di lavoro dipendente Risorse umane Prestazioni di lavoro Impresa Retribuzione."

Presentazioni simili


Annunci Google