La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Contabilità del personale Tenuta della documentazione obbligatoria: dottori commercialisti, consulenti del lavoro, associazioni di categoria. Dipendente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Contabilità del personale Tenuta della documentazione obbligatoria: dottori commercialisti, consulenti del lavoro, associazioni di categoria. Dipendente."— Transcript della presentazione:

1 Contabilità del personale Tenuta della documentazione obbligatoria: dottori commercialisti, consulenti del lavoro, associazioni di categoria. Dipendente Presenta al datore di lavoro: Carta didentità e codice fiscale Scheda anagrafica professionale Dichiarazione sulle detrazioni dimposta Richiesta assegno per nucleo familiare Presenta al datore di lavoro: Carta didentità e codice fiscale Scheda anagrafica professionale Dichiarazione sulle detrazioni dimposta Richiesta assegno per nucleo familiare Datore di lavoro Datore di lavoro Comunica al Centro per limpiego: Dati anagrafici del lavoratore Data di assunzione Tipologia contrattuale Qualifica professionale Trattamento economico e normativo Comunica al Centro per limpiego: Dati anagrafici del lavoratore Data di assunzione Tipologia contrattuale Qualifica professionale Trattamento economico e normativo

2 Libri obbligatori Libro unico D.L /6/08 Registro degli infortuni Registro visite mediche periodiche Prospetto paga (cedolino) Modello CUD Per le aziende che sono obbligate a sottoporre i dipendenti a visita medica per le attività svolte

3 Libro unico Libro unico D.L /6/08 Nome e cognome Codice fiscale Qualifica e livello Retribuzione base Anzianità di servizio Posizione assicurativa Compensi (in denaro e in natura) Somme erogate a titolo di premio Trattenute, detrazioni e assegni Prestazioni istituti previdenziali Calendario delle presenze Somme per straordinari

4 I costi per la formazione del personale per una nuova impresa o una nuova attività dellimpresa, oppure per la realizzazione di un processo di riconversione o ristrutturazione industriale o commerciale possono essere considerati costi pluriennali. Se sono considerati pluriennali a fine anno si deve procedere alla capitalizzazione dei costi sostenuti. Costi dimpianto Fornitori Iva a credito Fornitori Costi di ricerca e selezione Iva a credito Costi dimpianto Costruzioni interne Rilevazione contabile della capitalizzazione di costi di formazione interna Scritture contabili: formazione del personale Rilevazione contabile di costi di formazione esterna considerati pluriennali Rilevazione contabile di costi di formazione esterna di competenza dellesercizio

5 Lazienda può concedere ai propri dipendenti anticipi sulla retribuzione, che possono consistere in denaro oppure nella vendita dei prodotti aziendali. Gli anticipi corrisposti generano il sorgere di crediti verso i dipendenti; le somme anticipate verranno poi recuperate dallazienda nel momento in cui verrà corrisposta la retribuzione ai dipendenti. Vendite di prodotti Iva a dedito Clienti Dipendenti c/anticipi Clienti Dipendenti c/anticipi Banca c/c Rilevazione contabile della anticipazione in denaro tramite c/c Scritture contabili: anticipi in natura o denaro Rilevazione contabile della vendita di prodotti Rilevazione contabile delladdebito ai dipendenti della fattura emessa

6 Le retribuzioni al lordo degli assegni per il nucleo familiare e delle indennità per malattia sono pari a , gli assegni e le indennità sono pari a I lavoratori hanno ricevuto anticipazioni sulle retribuzioni per 2.400, mentre le ritenute previdenziali sono pari a e le ritenute fiscali sono pari a Gli oneri sociali a carico dellimpresa sono pari a I versamenti delle ritenute fiscali e del saldo a favore degli Istituti previdenziali sono effettuati tramite banca. Scritture contabili: liquidazione e pagamento Dipendenti c/retribuzioni Istituti previdenziali Retribuzioni Istituti Previdenziali Dipendenti c/retribuzioni Erario c/ritenute da versare Dipendenti c/anticipi Banca c/c Oneri sociali Rilevazione contabile della liquidazione delle retribuzioni, degli assegni e delle indennità Rilevazione contabile del pagamento delle retribuzioni, al netto delle ritenute previdenziali e fiscali e delle anticipazioni Rilevazione contabile dei contributi previdenziali a carico dellazienda Erario c/ritenute da versare Istituti previdenziali Banca c/c Rilevazione contabile dei versamenti allAgenzia delle entrate ed agli Istituti previdenziali Il versamento agli Istituti previdenziali si deve effettuare entro il giorno 16 del mese successivo a quello al quale si riferiscono le retribuzioni; lazienda assolve lobbligo di presentare la denuncia mensile sul modello DM 10/2 ed effettua il versamento tramite delega (modello F24) ad un istituto di credito o presso gli sportelli postali. Sono possibili compensazioni con il debito per imposte e ritenute. Il versamento agli Istituti previdenziali si deve effettuare entro il giorno 16 del mese successivo a quello al quale si riferiscono le retribuzioni; lazienda assolve lobbligo di presentare la denuncia mensile sul modello DM 10/2 ed effettua il versamento tramite delega (modello F24) ad un istituto di credito o presso gli sportelli postali. Sono possibili compensazioni con il debito per imposte e ritenute. Anche le ritenute fiscali operate sulle retribuzioni dei dipendenti devono essere versate allErario entro il giorno 16 del mese successivo a quello del pagamento delle retribuzioni. LIRPEF trattenuta mensilmente dal datore di lavoro ha natura di ritenuta dacconto. A fine anno il datore di lavoro procede al calcolo definitivo dellimposta dovuta dai dipendenti. Il conguaglio fiscale annuale deve essere effettuato entro il 28 febbraio dellanno successivo relativamente a tutte le retribuzioni corrisposte entro il 12 gennaio. Tutte le somme relative allanno precedente ma corrisposte oltre il 12 gennaio concorrono al conguaglio dellanno successivo. Anche le ritenute fiscali operate sulle retribuzioni dei dipendenti devono essere versate allErario entro il giorno 16 del mese successivo a quello del pagamento delle retribuzioni. LIRPEF trattenuta mensilmente dal datore di lavoro ha natura di ritenuta dacconto. A fine anno il datore di lavoro procede al calcolo definitivo dellimposta dovuta dai dipendenti. Il conguaglio fiscale annuale deve essere effettuato entro il 28 febbraio dellanno successivo relativamente a tutte le retribuzioni corrisposte entro il 12 gennaio. Tutte le somme relative allanno precedente ma corrisposte oltre il 12 gennaio concorrono al conguaglio dellanno successivo.

7 Unazienda soggetta allassicurazione contro gli infortuni sul lavoro al tasso di premio del 25, versa, in data 16 febbraio 2008, un premio provvisorio calcolato sulla base delle retribuzioni presunte pari a Alla fine dellesercizio le retribuzioni effettivamente corrisposte risultano pari a e lazienda calcola il conguaglio, entro il 16 febbraio del 2009 procede quindi al versamento del conguaglio e del premio provvisorio nellipotesi che il tasso di premio rimango invariato. Scritture contabili: premio assicurativo Dipendenti c/retribuzioni Istituti previdenziali Retribuzioni Istituti Previdenziali Dipendenti c/retribuzioni Erario c/ritenute da versare Dipendenti c/anticipi Banca c/c Oneri sociali Calcolare il premio provvisorio relativo al 2008 Rilevazione contabile dei contributi previdenziali a carico dellazienda Erario c/ritenute da versare Istituti previdenziali Banca c/c Calcolare il premio definitivo ed il conguaglio alla fine del Il premio assicurativo INAIL viene corrisposto anticipatamente entro il 16 febbraio dellanno al quale la copertura assicurativa si riferisce. Per lapplicazione dellimposta si assume come base di riferimento lammontare delle retribuzioni dellanno precedente, calcolando così il premio provvisorio. A fine anno si determina il premio definitivo ed entro il 16 febbraio dellanno successivo si liquida leventuale debito verso lINAIL. Il premio assicurativo INAIL viene corrisposto anticipatamente entro il 16 febbraio dellanno al quale la copertura assicurativa si riferisce. Per lapplicazione dellimposta si assume come base di riferimento lammontare delle retribuzioni dellanno precedente, calcolando così il premio provvisorio. A fine anno si determina il premio definitivo ed entro il 16 febbraio dellanno successivo si liquida leventuale debito verso lINAIL. Calcolare il premio provvisorio per il 2009

8 Trattamento di fine rapporto art CODICE CIVILE – DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO In ogni caso di cessazione del rapporto di lavoro subordinato, il prestatori di lavoro ha diritto ad un trattamento di fine rapporto, tale trattamento si calcola sommando per ciascun anno di servizio una quota parti e comunque non superiore allimporto della retribuzione dovuta per lanno stesso divisa per 13,5. La quota è proporzionalmente ridotta per le frazioni di anno, computandosi come mese intero le frazioni di mese uguali o superiori a 15 giorni. … Il trattamento di cui al precedente primo comma, con esclusione della quota maturata nellanno, è incrementato, su base composta, al 31 dicembre di ogni anno, con lapplicazione di un tasso costituito dall1,5 per cento in misura fissa e dal 75 per cento dellaumento dellindice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, accertato dallISTAT, rispetto al mese di dicembre dellanno precedente. … Il prestatore di lavoro, con almeno otto anni di servizio presso lo stesso datore di lavoro, può chiedere, in costanza di rapporto di lavoro, una anticipazione non superiore al 70 per cento sul trattamento cui avrebbe diritto nel caso di cessazione del rapporto alla data della richiesta. … La richiesta deve essere giustificata dalla necessità di: a) eventuali spese sanitarie per terapie e interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche; b) acquisto della prima casa di abitazione per sé o per i figli, documentato con atto notarile. …


Scaricare ppt "Contabilità del personale Tenuta della documentazione obbligatoria: dottori commercialisti, consulenti del lavoro, associazioni di categoria. Dipendente."

Presentazioni simili


Annunci Google