La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Parma ESERCITAZIONE 4 CORSO DI ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Parma ESERCITAZIONE 4 CORSO DI ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Parma ESERCITAZIONE 4 CORSO DI ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

2 Università degli Studi di Parma 2 Al 31 dicembre 2008, la Walker S.r.l. presentava il seguente bilancio di verifica: ContiSaldo dareSaldo avere Compensi agli amministratori Crediti vs. Clienti Sopravvenienze attive Capitale sociale Cassa Oneri diversi di gestione Banca c/c Fondo ammortamento fabbricati F.do rischi ed oneri Fabbricati Affitti attivi Debiti verso fornitori Interessi passivi Costi commerciali Mutui passivi Sconti da fornitori Spese legali Riserva di utili Brevetti Ricavi delle prestazioni Costi amministrativi Terreni TOTALE

3 Università degli Studi di Parma 3 Si rilevino le seguenti operazioni di rettifica e di assestamento e si determini il reddito dellesercizio attraverso lepilogo dei conti accesi ai componenti di reddito: 1. in data 1 aprile 2009 saranno pagati interessi semestrali posticipati su mutuo per un valore pari a 3000 ; 2. la quota di ammortamento dei brevetti è di e quella dei fabbricati è di ; 3. nel mese di gennaio 2009 è pervenuta la fattura del commercialista relativa allassistenza contabile e amministrativa resa nellultimo bimestre del 2008, per un importo di ; 4. in data verranno incassati affitti attivi semestrali posticipati per ; 5. a seguito dellinsorgere di un contenzioso legale con un dipendente, al termine dellesercizio si stimano oneri futuri per ; 6. si stimano perdite su crediti per ; Esercizio 1

4 Università degli Studi di Parma 4 Interessi passivi aRatei passivi =3000/6*3 Ammort. Brevetti a Brevetti Ammort. Fabbricati a F.do amm. Fabbr Costi per consulenze a Fatture da ricevere /12 Ratei Attivi a Affitti attivi =6000/6*2 31/12 Quota per contenz. a F.do rischi e oneri /12 Quota sv. Crediti a F.do sv. crediti /12 Esercizio 1

5 Università degli Studi di Parma 5 31/12 Conto economicoaDiversi Compensi amministratori Oneri div. di gestione Interessi passivi = Costi commerciali Spese legali Costi amministrativi Amm. brevetti Amm. fabbricati Costi per consulenze Quota contenziosi Quota sv. crediti Esercizio 1

6 Università degli Studi di Parma 6 DiversiaConto economico Sopravv. attive2.500 Affitti attivi ( ) Sconti da fornitori Ricavi delle prest.ni /12 Conto Economicoa Utile desercizio /12 Esercizio 1

7 Università degli Studi di Parma 7 Crediti Cassa Banca c/c Brevetti Fabbricati Terreni Ratei attivi /12 Stato patrimoniale finale a Diversi /12 Diversi a Stato patrimoniale finale Capitale sociale Fondo am.to fabbricati F.Do rischi e oneri Debit vs. fornitori Mutui passivi Riserva utili Ratei passivi Fatture da ricevere F.Do sv crediti Utile es

8 Università degli Studi di Parma 8 Al 31 dicembre 2008, la Demsey S.r.l. presentava il seguente bilancio di verifica: ContiSaldo dareSaldo avere Anticipi ai fornitori Crediti vs. Clienti Debiti vs. Erario Cassa Banca c/c Capitale sociale Effetti attivi Fondo ammortamento macchinari F.do svalutazione crediti Macchinari Rimanenze iniziali di prodotti finiti Riserva straordinaria Interessi attivi Costi di assicurazione Acquisti di prodotti finiti Titoli a reddito fisso Oneri diversi di gestione Fondo TFR Debiti verso fornitori Salari e stipendi Ricavi di vendita Plusvalenze ordinarie TOTALE Esercizio 2

9 Università degli Studi di Parma 9 Si rilevino le seguenti operazioni di rettifica e di assestamento e si determini il reddito dellesercizio attraverso lepilogo dei conti accesi ai componenti di reddito: 1. si valutano le rimanenze finali di prodotti finiti ; 2. i costi di assicurazione presenti in bilancio di verifica si riferiscono ad una polizza che prevede il pagamento anticipato del premio annuale in data 1 novembre; 3. in data 29 dicembre 2008 sono state consegnate materie prime dai fornitori per ; le relative fatture verranno emesse dai fornitori nel corso del 2009; 4. la quota di ammortamento dei macchinari è di ; 5. a seguito della lettera ricevuta dal legale della società, si accantonano per cause pendenti con un ex-dipendente; 6. in data 1° maggio 2009 saranno pagati interessi semestrali posticipati su mutuo per un valore pari a ; 7. si accantonano al fondo TFR indennità maturate nellanno per Esercizio 2

10 Università degli Studi di Parma 10 R. F. prodotti finiti a Var. R. prodotti finiti Var. R. prodotti finiti a R. I. prodotti finiti Risconti attivi a Costi di assicurazione5.000 (6.000/12*10 ) Acquisti materie prime a Fatture da ricevere /12 Ammort. macchinari a F.do amm. macchinari /12 Quota contenz. aF.do rischi e oneri /12 Interessi passivi aRatei passivi (8.000/6*2 ) 31/12 Quota TFR aFondo TFR /12 Esercizio 2

11 Università degli Studi di Parma 11 31/12 Conto economicoaDiversi Costi di assicurazione = Acquisti di prodotti finiti Oneri diversi di gestione Salari e stipendi Acquisti di materi prime Ammort. macch quota contenzioso Interessi passivi Quota TFR Var. R. prodotti fin Esercizio 2

12 Università degli Studi di Parma 12 DiversiaConto economico Interessi attivi Ricavi di vendita Plusvalenze ordinarie /12 Conto Economicoa Utile desercizio /12 Esercizio 2

13 Università degli Studi di Parma 13 Banca c/c Crediti vs. Clienti Macchinari Effetti attivi Anticipi ai fornitori Cassa Rimanenze finali prod. fin Titoli a reddito fisso Risconti attivi /12 Stato patrimoniale finale a Diversi /12 Diversi a Stato patrimoniale finale Capitale sociale Riserve straordinaria Debiti vs. Fornitori Debiti verso Erario Fondo T.F.R Fondo am.to macchinari Fondo svalutaz. crediti Ratei passivi Fatture da ricevere Fondo rischi e oneri Utile es


Scaricare ppt "Università degli Studi di Parma ESERCITAZIONE 4 CORSO DI ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE."

Presentazioni simili


Annunci Google