La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

- Lunghezza complessiva I° lotto 10.444 m + 1.767 m - Consegna lavori 20.08.2007 - Durata lavori 30 mesi Sviluppo planimetrico I° Lotto: Aica-Mules e finestra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "- Lunghezza complessiva I° lotto 10.444 m + 1.767 m - Consegna lavori 20.08.2007 - Durata lavori 30 mesi Sviluppo planimetrico I° Lotto: Aica-Mules e finestra."— Transcript della presentazione:

1 - Lunghezza complessiva I° lotto m m - Consegna lavori Durata lavori 30 mesi Sviluppo planimetrico I° Lotto: Aica-Mules e finestra di Mules Tipologia scavo: tradizionale 147 m imbocco Aica con sezione policentrica (A=29,7m²; b=5,90m; h=5,97m) tradizionale m finestra Mules con sezione policentrica (A=72,7m²; b=8,97; h=9,51m) TBM m cunicolo Aica-Mules con sezione circolare (A= 28,3m²; d=6,30 m) tradizionale 60 m camerone di smontaggio fresa con sezione policentrica (A=162,9m²; b=15,42m; h=13,33m) tradizionale 380 m galleria Unterplattner – Hinterriger sezione policentrica (A=29,7m²; b=5,90m; h=5,97m) Cunicolo Esplorativo Aica-Mules Avanzamento al 15/03/2009: m Cunicolo Esplorativo Aica-Mules Avanzamento al 15/03/2009: m Cunicolo Finestra di Mules Avanzamento al 15/03/2009: m Cunicolo Finestra di Mules Avanzamento al 15/03/2009: m

2 Massimo utilizzo del cunicolo come via di trasporto dei materiali di scavo Terminalizzazione del trasporto allesterno mediante nastri trasportatori / trenini a trazione elettrica Trasporto dei materiali di scavo riutilizzabile mediante ferrovia ove possibile Utilizzo di cave esistenti e definizione dei depositi Approvvigionamento dei materiali di costruzione mediante cunicolo con uscite autostradali provvisorie dedicate o mediante ferrovia Coordinamento della Val di Riga con i cantieri dellAccesso Sud Requisiti generali richiesti trasporto materiale

3 Area operativa Operativer Bereich Nastro trasportatore Förderband Deposito definitivo Enddeponie Viabilità interna di cantiere Baustellenstraße Area logistica Bereich Baulogistik Area uffici, eventuale deposito temporaneo Bürobereich, mögliche temporäre Ablagerung Area di cantiere di Mules

4 Area Unterplattner Val di Riga Area Unterplattner Baustelle Unterplattner Area Hinterriger Baustelle Hinterriger Area Forch Baustelle Forch

5 Schermatura aree di cantiere: previste schermature architettoniche come barriere antirumore, recinzioni, e tomi in terra rinverdita Localizzazione impianti: possibilmente lontano dagli abitati (in fase di implementazione) Interventi sullorario di lavoro: primo tratto di scavo nei pressi di Aica non si è lavorato di notte Velocità dei mezzi d'opera: adeguamento della velocità di percorrenza dei mezzi pesanti alle condizioni locali: la diminuzione della velocità di percorrenza serve a ridurre la rispospensione di polveri in caso di condizioni meteorologiche secche e al tempo stesso a ridurre le emissioni Misure di mitigazione nei cantieri

6 Copertura impianti e nastri: previste copertura degli impianti di frantumazione, miscelamento e lavorazione degli inerti e dei nastri Mezzi elettrici : Utilizzo, ove possibile, di mezzi elettrici per il trasporto di materiale su rotaia o di nastri trasportatori Strade di cantiere: contenimento delle polveri sulle strade di cantiere e sulle aree di deposito tramite bagnatura in caso di condizioni meteorologiche secche Lavaggio ruote: impianti di lavaggio ruote dei mezzi d'opera Miglior tecnologia: Utilizzo di mezzi con miglior tecnologia disponibile Misure di mitigazione nei cantieri

7 Monitoraggi ambientali Componenti interessate: ambiente sociale, paesaggio, flora e fauna, ecosistemi, caccia e pesca, aria, acque ipogee, acque di falda nelle aree di cantiere, acque superficiali – idromorfologia e qualità delle acque, suolo, sottosuolo, compatibilità elettromagnetica, inquinamento luminoso, rumore, vibrazioni, beni culturali, tempo libero, ricreazione, turismo, rifiuti, materiale di estrazione e di scavo

8 Monitoraggi ambientali Trasferimento dati in tempo reale: ove possibile Responsabile Ambientale: il responsabile ambientale interviene rapidamente con misure correttive in caso di superamento dei limiti.

9 Paesaggio e riqualificazione deposito di Hinterriger

10 Un esempio proposto: ampliamento Isarco nellambito dellAgenda per le aree fluviali della regione alpina (area palude Sterzinger Moos) Misure di compensazione -Invitabile presenza di impatti residui non mitigabili -Ove possibile compensazioni nellarea di progetto per compensarli (compensazioni dirette) -Programma di compensazioni indirette concordate con le autorità e il territorio

11 Monitoraggio degli impatti ambientali eseguito da un soggetto terzo (monitore) Gestione ambientale dei cantieri e analisi dei dati del monitoraggio da parte del Responsabile ambientale Il Responsabile ambientale è parte della Direzione lavori per una risoluzione ottimale delle anomalie Trasmissione dei risultati del monitoraggio ambientale allOsservatorio ambientale e per la sicurezza del lavoro Supervisione e garanzia sui dati di monitoraggio e sulla risoluzione delle eventuali anomalie da parte dellOsservatorio Informazione della popolazione attraverso lInfopoint Raccolta delle richieste di chiarimento e delle preoccupazioni della popolazione Risposta alle richieste di informazione e divulgazione dei dati della costruzione Il flusso delle informazioni

12 LOsservatorio ambientale e per la sicurezza del lavoro: con la partecipazione degli Enti interessati e coinvolti a livello territoriale funge da garante e supervisore del processo in atto è lorgano per la gestione e la misurazione dello stato ambientale del territorio interessato dalla realizzazione del cunicolo esplorativo è preposto al controllo e alla vigilanza sugli impatti che lopera produce, nonchè sulla vigilanza del rispetto delle disposizioni sulla tutela del lavoro e delligiene sui luoghi di lavoro ha anche lo scopo di monitorare quanto pattuito e prescritto allatto dellapprovazione del progetto valuta i dati dei monitoraggi e della supervisione ecologica è garante delle prescrizioni di ordine ambientale è composto da Comitato di Gestione, Comitato di Coordinamento Tecnico Scientifico e Infopoint LOsservatorio ambientale e per la sicurezza

13 Info Point LInfopoint informa anche mediante rapporti periodici i cittadini singoli e/o associati I principali compiti dellInfopoint sono linformazione delle autorità, delle associazioni di cittadini, di scolaresche, di istituzioni, di privati e via elencando, larchivio e la ricerca storica Chioschi informativi

14 Il portale cartografico WebGIS

15 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "- Lunghezza complessiva I° lotto 10.444 m + 1.767 m - Consegna lavori 20.08.2007 - Durata lavori 30 mesi Sviluppo planimetrico I° Lotto: Aica-Mules e finestra."

Presentazioni simili


Annunci Google