La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 1 Fra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 1 Fra."— Transcript della presentazione:

1 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 1 Fra politiche, valori e competenze... Luca Camurri Camera di Commercio di Torino

2 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 2 IDEAPROGETTOOBIETTIVO NUOVE ESIGENZE NUOVA ORGANIZZAZIONE Riduzione livelli gerarchici “Piatta”, veloce che valorizza le competenze $$$ORGANIZZAZIONE PROCESSI TECNOLOGIE Riduzione dei costi complessivi Razionalizzazione Investimento informatico, web... GESTIONE SVILUPPO MERITOCRAZIA Regole chiare Promuovere l’eccellenza No a meccanismi di distribuzione POLITICHE DEL PERSONALE

3 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 3 Molteplici esigenze su: regole di gestione regole di gestione criteri di sviluppo criteri di sviluppo nuovi sistemi di valut. nuovi sistemi di valut. NUOVO SEGRETARIO GENERALE AVVIO FASE DI RIORGANIZZAZIONE NUOVA DIREZIONE DEL PERSONALE ESIGENZA NUOVE REGOLE DI GESTIONE E SVILUPPO R.U. Perché le politiche alla CCIAA di Torino La CCIAA di Torino fra 2001 e 2002

4 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 4 Evoluzione: semplificazione amministrativa, firma digitale e servizi telematici, commercio estero La Provincia: imprese, oltre addetti  l’andamento del mercato auto e l’impatto Torino  il cambiamento delle imprese  le Olimpiadi Torino dipendenti di ruolo + 80 “variabile” Il quadro: La Camera di commercio di Torino

5 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 5 + di 45 anni Caratteristiche generali CCIAA di Torino Persone…oltre 400: 70% donne 50% anz > 10 anni 30% anz > 20 anni COMPETENZE E TURNOVER REGOLE E STRUMENTI DI GESTIONE ANALISI ORGANIZZATIVA E INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Sviluppo fra continuità e cambiamento...

6 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 6 Giunta: il Piano strategico LINEE GUIDA E OBIETTIVI DELL’ATTIVITÀ SUL VERSANTE PROMOZIONALE ESTERNO SUL VERSANTE ISTITUZIONALE INTERNO  Ridisegnare l’organigramma funzionale  Contenere le spese generali  Migliorare la comunicazione  Redigere il piano annuale di aggiornamento professionale  Rivedere i regolamenti in vigore  Procedere alla semplificazione amministrativa  Ottimizzare la circolazione interna delle informazioni  Utilizzare la telematica nel colloquio con le imprese

7 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 7 Revisione della “macro-organizzazione”...

8 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 8 NUOVAORGANIZZAZIONE VERIF. COMPETENZE, PROCESSI, VALUT. POSIZIONI DOT. ORGANICA E PIANO ASSUNZIONI OBIETTIVI E BDG DIREZIONALE PROGR. LAVORI NUOVA SEDE “Progetti Integrati 2002”

9 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 9 NUOVO MANAGEMENT NUOVA ORGANIZZAZIONE E NUOVI RUOLI RICHIESTE DI EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI SVILUPPO R.U. RAZIONALIZZAZIONE REGOLE DI GESTIONE Perché le politiche alla CCIAA di Torino La CCIAA di Torino fra 2001 e 2002 CREARE UN “QUADRO DI RIFERIMENTO”: LE POLITICHE DEL PERSONALE

10 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 10 Riflessioni generali e bozza del piano d’azione Percorso “Personale e Organizzazione ” Documento programmatico Politiche ______________________ Linee guida e priorità Piano d’azione 2002 e di “medio periodo” Bozza Azioni / Obiettivi 2002 Ridefinizione processi e “regole” interne Reparto Personale (v. sintesi “Riflessioni”) Sistemi di valutazione posizioni / prestazioni Regolamenti di Organizzazione, di gestione, ecc. Costruzione del “Sistema di Controllo e Auditing” Outsourcing “Paghe” Sistema informativo del Personale Piano formazione 2002 e ridefinizione processo Piano triennale dei fabbisogni / selezione Piano di Comunicazione integrata (esterna / interna) e “costruzione” / potenziamento URP ……………………………………..

11 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 11 DIRIGENTI GIUNTA DOCUMENTO PROGRAMMATICO Il percorso NUOVOROUS EVOLUZ. SISTEMI DI SVIL. ORGANIZZ. IMPOSTAZIONE GENERALE DELLE POLITICHE DEL PERSONALE RUOLI, RESPONSABILITA’, COMPETENZE EVOLUZ. STRUM. DI GESTIONE METODOLOGIE DI VALUTAZIONE POSIZIONI, PRESTAZIONI, ECC. DISCIPLINARE DI GESTIONE, STRUMENTI COERENTI CON LA FASE DI “PRIVATIZZAZIONE”

12 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 12 Delib. Giunta: Documento programmatico “Sviluppo organizzativo e risorse umane”

13 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 13 L’IMPOSTAZIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO PREMESSA: L’IMPOSTAZIONE GENERALE LA “DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA” DELL’AREA DEL PERSONALE LINEE GUIDA E PRIORITA’ D’AZIONE Formalizziamo le “regole non scritte” Cambiamento e opportunità, dipendente subordinato e dipendente “cliente”, la comunicazione Princìpi organizzativi, responsabilità e finalità dell’area del Personale: “Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale” 7 linee guida 47 priorità d’azione

14 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 14 DOCUMENTO PROGRAMMATICO LINEE GUIDA RIFERIMENTI GENERALI CHE ORIENTINO PER L’IMPOSTAZIONE DEGLI OBIETTIVI E LA DEFINIZIONE DELLE PRIORITA’ D’AZIONE

15 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 15 EVOLUZIONE CULTURALE E ORGANIZZATIVA CONOSCERE PER GESTIRE PROCESSI E METODOLOGIE DI SELEZIONE, SVILUPPO, FORMAZIONE Efficacia dei processi, Velocità d’azione Valorizzazione del metodo e della programmazione Definizione di specifiche “politiche gestionali del personale” Analisi costante di risorse e professionalità presenti e necessarie Crescita dell’individuo nell’organizzazione. Formazione su competenze specifiche e su comportmenti organizzativi (team, risultati, collaborazione…)

16 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 16 Attenzione alle esigenze… Area Personale propositiva e anticipatrice dei problemi Relazioni sindacali nel rispetto dei ruoli Potenziamento e sviluppo della comunicazione esterna/interna Coinvolgimento e motivazione Sviluppo processi / circolarità della comunicazione interna Razionalizz. Processi Integrazione Sviluppo del sistema RAZIONALIZZAZIONE E SVILUPPO DEL SISTEMA INFORMATICO GESTIONE ORIENTATA AL CLIENTE INTERNO; NUOVE RELAZIONI SINDACALI COMUNICAZIONE TEMPESTIVA E “CIRCOLARITA’” DELLE INFORMAZIONI

17 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 17 “Come” realizzare e diffondere le politiche del personale dal disegno strategico alla formalizzazione al coinvolgimento e alla diffusione

18 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 18 Documento programmatico e politiche del personale Piani di comunicazione interna Sistemi e strumenti di gestione e di valutazione Sistemi e scelte organizzative Impostazione di relazioni sindacali Piani di formazione Razionalizzazione e semplificazione disciplinari “Regole base su cui costruire ogni azione…”

19 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 19 SIST. DI VALUTAZIONE PERMANENTE SIST. DI SVILUPPO ORGANIZZATIVO - PROCESSI - STRUTTURE - PROFILI COMPETENZE PIANO DI FORMAZIONE PIANO DI SELEZIONE POTENZIALE PRESTAZIONI CLIMA / MOTIVAZIONE

20 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 20 MIGLIORARE IL “CLIMA” ORGANIZZATIVO E LA COMUNICAZIONE Riunioni, colloqui, coinvolgimento. Layout uffici, “comunicazione organizzativa” e formazione AIUTARE, ACCOMPAGNARE IL CAMBIAMENTO Responsabili (da specialista a manager) e dipendenti (competenze e “squadra”) SVILUPPARE LA CULTURA DEL DIALOGO, DEL CONFRONTO Investire tempo, emozioni, confronto costruttivo, valutare per crescere... AVERE E CONDIVIDERE “LINGUAGGIO”, REGOLE Valori, modi di essere, fra uniformità manageriali e peculiarità individuali La gestione del “cambiamento”

21 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 21 NUOVI SERVIZI E PECULIARITA’ TORINO INFORMATIZZAZIONE SEMPLIFICAZIONE FIRMA DIGITALE, TORINO 2006 RIORGANIZZAZIONE COME GESTIRE: RUOLI, RESPONSABILITA’, COINVOLGIMENTO VALORIZZAZIONE DELLE PERSONE SCELTE STRATEGICHE E NUOVI SISTEMI PIANO STRATEGICO E PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE

22 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 22 NOVEMBRE 2001…APRILE 2002 PROGETTO RIORGANIZZAZIONE GLI OBIETTIVI SEMPLIFICARE E VELOCIZZARE I MECCANISMI DI FUNZIONAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE PER “PROCESSI” E MAGGIOR OMOGENEITA’ DELLE AREE 2) MENO FORMALISMI, ORGANIZZAZIONE “PIATTA”, MENO “PIRAMIDALE”, RIDUZIONE DEI LIVELLI DI GERARCHIA E MAGGIOR DELEGA ALLE COMPETENZE 3)

23 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 23 NUOVI SERVIZI E PECULIARITA’ TORINO INFORMATIZZAZIONE SEMPLIFICAZIONE FIRMA DIGITALE, TORINO 2006 SENSIBILITA’ COMPORTAMENTALI RIORGANIZZAZIONE VALORIZZAZIONE DELLE PERSONE SCELTE STRATEGICHE E NUOVI SISTEMI PIANO STRATEGICO E PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE

24 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 24 NUOVI REGOLAMENTI E STRUMENTI DI GESTIONE SVILUPPO SISTEMI SELETTIVI (ESTERNO E INTERNO) ANALISI DELLE PROFESSIONALITA’ INTERNE NUOVO SISTEMA DI VALUTAZIONE Documento programmatico del personale SCELTE STRATEGICHE E NUOVI SISTEMI DI GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE PERSONE

25 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 25 NUOVI SERVIZI E PECULIARITA’ TORINO INFORMATIZZAZIONE SEMPLIFICAZIONE FIRMA DIGITALE, TORINO VALORIZZAZIONE DELLE PERSONE SCELTE STRATEGICHE E NUOVI SISTEMI RIORGANIZZAZIONE VALORIZZAZIONE DELLE PERSONE SCELTE STRATEGICHE E NUOVI SISTEMI PIANO STRATEGICO E PROGETTO DI RIORGANIZZAZIONE COME GESTIRE: RUOLI, RESPONSABILITA’, COINVOLGIMENTO

26 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 26 Politiche fra cambiamento e coinvolgimento Gestire per obiettivi L’approccio alla valutazione Evoluzione dei ruoli di manager e di dipendente (competenze, responsabilità, specializzazione) Le “nuove competenze trasversali” Le “regole non scritte”

27 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 27 F LESSIBILITA’ ORGANIZZATIVA UFFICIO REPARTO SEGRETARIO GENERALE UFFICIO …………… UFFICIO DIRIGENTE REPARTO UNITA’ ORGANIZZATIVA SEGRETARIO GENERALE UNITA’ ORGANIZZATIVA UNITA’ ORGANIZZATIVA …… DIRIGENTE OK ORGANIGRAMMI E PROCESSI (leve razionali, hardware…)

28 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 28 Il ridisegno organizzativo della Camera Passaggio da una organizzazione su 3 livelli a una “organizzazione piatta”, in grado di garantire:  velocità decisionale e operativa  flessibilità  responsabilizzazione sugli obiettivi  coerenza rispetto ai nuovi compiti delle Camere  sviluppo di nuove professionalità  mobilità interna del personale

29 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 29 provare a fare cose nuove in modo vecchio voler fare tutto subito: il tempo si accorcia SE ABBIAMO FRETTA D’INIZIARE E NON FRETTA DI FINIRE tempo dedicato, essere capaci di far funzionare contemporaneamente L’EMERGENZA, LA QUOTIDIANITA’, L’INNOVAZIONE.. cercare soluzioni complesse e sofisticate (SEMPLICITA’ E FOCALIZZAZIONE) non utilizzare tutte le leve necessarie: LEVE RAZIONALI (PROCESSI, …) + LEVE SOCIALI - comportamenti - competenze - valori - emozioni - sentimenti - fiducia - integrità - etica Alcuni rischi del cambiamento

30 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 30 Avviare un percorso di sviluppo per un “cambiamento culturale” per le persone e per l’organizzazione Illustrare i “perché” e i “come” del percorso Individuare e mettere in comune i valori prioritari della Camera Dare vita a un’esperienza coinvolgente e motivante

31 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 31 SVILUPPO DELLE COMPETENZE MANAGERIALI E DELLE SENSIBILITA’ COMPORTAMENTALI: EVOLUZIONE DEL RUOLO NEL PROCESSODI CAMBIAMENTO RUOLO PROBLEM SOLVING GEST. PROCESSI GEST. TEMPO COMP. COMUNICAZIONALI SENS. COMPORTAMENTALE GUIDARE UN TEAM INTELLIGENZA EMOTIVA NELLA LEADERSHIP PER TUTTI I RESPONSABILI PER TUTTI I DIPENDENTI Ruolo e responsabilità gestire l’incertezza gestire uomini, regole e comportamenti manageriali La comunicazione interpersonale, fra gruppi (lavoro in team) coordinare una squadra intelligenza emotiva...

32 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 32 Essere preparati a gestire: Imprevedibilità Complessità Incertezza Irregolarità (di ruoli, di funzioni, di responsabilità, etc.) RUOLO PROBLEM SOLVING GEST. PROCESSI GEST. TEMPO COMP. COMUNICAZIONALI SENS. COMPORTAMENTALE GUIDARE UN TEAM INTELLIGENZA EMOTIVA NELLA LEADERSHIP

33 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 33 VALORI... Riferimenti  CHIARI  UNIVOCI  CONOSCIUTI CHE ORIENTANO IL MODO DI GESTIRE IL MODO DI AGIRE IL MODO DI COMPORTARSI di tutte le persone che lavorano Coinvolgimento di dirigenti e PO: la scelta dei valori

34 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 34 I valori della Camera di Commercio di Torino: Attenzione al cliente/utente ed al tempo (velocità) Valorizzazione delle persone e rispetto dell’individuo Essere squadra Trasparenza e circolarità della comunicazione Rigore & flessibilità Orientamento al futuro e capacità di innovazione Sussidiarietà (integrarsi e non sovrapporsi)

35 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 35 La nostra vision La nostra volontà è quella di lavorare per essere sempre più punto di riferimento per la realtà socio-economica della nostra provincia, motore di sviluppo per rispondere alle esigenze delle imprese con efficienza e professionalità, in sinergia con le istanze del territorio. Lo vogliamo fare perché siamo una squadra competente, motivata e dinamica, che garantisce la soddisfazione dei clienti con la qualità delle risposte e una comunicazione semplice e chiara.

36 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 36 SVILUPPO DELLE COMPETENZE MANAGERIALI E DELLE SENSIBILITA’ COMPORTAMENTALI: EVOLUZIONE DEL RUOLO NEL PROCESSODI CAMBIAMENTO RUOLO PROBLEM SOLVING GEST. PROCESSI GEST. TEMPO COMPETENZE COMUNICAZIONALI SENS. COMPORTAMENTALE GUIDARE UN TEAM INTELLIGENZA EMOTIVA NELLA LEADERSHIP COINVOLGERE TUTTI I DIPENDENTI DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI TORINO

37 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 37 La comunicazione e le relazioni interpersonali Comunicare e lavorare in gruppo Guidare un team Intelligenza emotiva, leadership, ascolto... ABCDDir La comunicazione “front-line” e vs utenza Parlare in pubblico Formare i formatori interni (diffondere le competenze) Formazione per tutti i dipendenti

38 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 38 Attenzione alle esigenze dell’ “altro” Essere squadra Valorizzazione delle persone e rispetto dell’individualità Rigore e flessibilità I “valori” e la persona...

39 Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 39 L’attenzione per le persone: dal lavoro in team alla diffusione di vision, valori, competenze...


Scaricare ppt "Luca Camurri - Comunicazione, Sviluppo organizzativo e Personale Forum Direzioni del Personale - Roma, 9 ottobre 2003“Le politiche del Personale” 1 Fra."

Presentazioni simili


Annunci Google