La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TEATRALITA' 3°TRIMESTRE Cosmogonia è un'esperienza basata su i diversi mondi da noi immaginati... un'esperienza nella quale ognuno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TEATRALITA' 3°TRIMESTRE Cosmogonia è un'esperienza basata su i diversi mondi da noi immaginati... un'esperienza nella quale ognuno."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14 TEATRALITA' 3°TRIMESTRE

15 Cosmogonia è un'esperienza basata su i diversi mondi da noi immaginati... un'esperienza nella quale ognuno di noi ha inventato un mondo e ha immaginato la creazione del nostro pianeta... tutto questo attraverso testi di I. Calvino.Allontanandoci dall'unità didattica “Cosmogonia” ci siamo avventurati in un altro mondo... QUELLO DEGLI OPPOSTI...

16 Tutto questo è nato da un percorso iniziato sin dalla prima.... Laboratorio espressivo Laboratorio espressivo è un'attività nella quale i ragazzi imparano ad usare il più possibile i 5 sensi, analizzare le proprie emozioni e riuscirle ad esprimere attraverso... gesti..scritti.. elaborati grafici...

17 1° INCONTRO "Abbiamo pensato a delle coppie di opposti e li abbiamo annotati su un foglio: aggettivi, nomi, sostantivi,oggetti" abbiamo poi raccolto tutti i termini e li abbiamo scritti alla lavagna. Di conseguenza ciascuno ne ha scelto una coppia e ha prodotto un breve testo.

18 ELABORATI GRAFICI A seconda degli opposti scelti da ognuno di noi, singolarmente abbiamo interpretato i nostri testi attraverso dei depliant... Quindi abbiamo esposto i lavori realizzati ai nostri compagni...

19 2°INCONTRO In palestra, sullo stimolo di un testo letto “Dove si racconta di un lungo viaggio a piedi, di un incontro e di un rifiuto” si lavora su "Prendere / Lasciare".

20 Lettura della poesia “Ho sceso dandoti il braccio” dhttp://www.youtube.com/watch?v=oeWE84qaw7w&feature=relat ed

21 NELLA POESIA... Il poeta traccia con tenerezza la figura della moglie in una dimensione di quotidianità, ricordandone l'accentuata miopia, il buon senso e la saggezza. Montale offriva alla moglie il braccio per scendere le scale, metaforicamente condivideva con lei le difficoltà quotidiane nel viaggio della vita e ora, rimasto solo, ne sente la mancanza.

22 EUGENIO MONTALE Eugenio Montale, uno dei massimi poeti italiani, nasce a Genova nel1896 e muore a Milano nel E' ultimo di sei figli. Trascorre l'infanzia e la sua giovinezza tra Genova e lo splendido paese di Monterosso al Mare, nelle Cinque Terre, dove la famiglia è solita recarsi in vacanza. Nel secondo dopoguerra, si iscrive al Partito d’Azione ed è tra i redattori del giornale "Il Mondo". Nel 1965 gli viene conferito il premio Nobel. Nelle sue poesie esprime la solitudine dell'uomo moderno e l'estraneità alla vita e al mondo.

23 3° INCONTRO Lettura di alcuni testi prodotti sugli opposti. In palestra.... e reinterpretazioni dei diversi racconti attraverso movimenti e gesti del corpo eseguiti a coppie o a gruppi...

24 5° INCONTRO Comportamenti... maschili e femminili... Lettura di due diari... uno femminile e uno maschile... Diario segreto di Adrian Mole Il diario di Alice Dopo la lettura ognuno di noi ha evidenziato degli opposti tra i comportamenti di Adrian, che per noi rappresentava un qualsiasi maschio, e Alice che per noi rappresentava una qualsiasi femmina...

25 6° INCONTRO Lettura di due poesie... una scritta da una donna e l'altra da un uomo... sempre per cogliere le differenze tra i due mondi: quello dei maschi e quello delle femmine... Se tu venissi in autunno E.Dickinson Io sarò albero Sandor Petofi

26 7°INCONTRO Lettura del brano Eveline (da James Joyce, Gente di Dublino). Ciascuno conclude l'espisodio scrivendo una pagina di diario in cui immagina di essere uno dei protagonisti (maschio per la femmina, femmina per il maschio). La colonna sonora della lezione è stata la musica di Thomas Newman composta per il film American Beaty di Sam Mendes., E' la storia di una ragazza combattuta tra il senso del dovere che le chiede di restare con il padre per mantere la promessa fatta alla madre prima di morire e il desiderio di partire con il ragazzo che ama per rifarsi una vita. Il racconto è un monologo in cui Eveline racconta la sua vita.

27 PREPARAZIONE ALLO SPETTACOLO SULLA BASE DEGLI OPPOSTI MASCHILE E FEMMINILE... IN PALESTRA

28 RAPPRESENTAZIONE SUL PALCO DELLO SPETTACOLO!!! MA SOPRATUTTO DEL NOSTRO PERCORSO...


Scaricare ppt "TEATRALITA' 3°TRIMESTRE Cosmogonia è un'esperienza basata su i diversi mondi da noi immaginati... un'esperienza nella quale ognuno."

Presentazioni simili


Annunci Google