La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cenabimus apud Romanos  Discipline coinvolte: Scienze, Italiano  Classe target: 2°-3° anno della scuola secondaria II grado Mariella Alessi e Tiziana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cenabimus apud Romanos  Discipline coinvolte: Scienze, Italiano  Classe target: 2°-3° anno della scuola secondaria II grado Mariella Alessi e Tiziana."— Transcript della presentazione:

1 Cenabimus apud Romanos  Discipline coinvolte: Scienze, Italiano  Classe target: 2°-3° anno della scuola secondaria II grado Mariella Alessi e Tiziana Montemarani

2 Definizione del problema Nuove mode, suggestioni della pubblicità, meno tempo e spesso l’esigenza di piatti “veloci” o già “pronti”, spesso ci fanno dimenticare che per vivere bene è indispensabile seguire le norme di una sana alimentazione. Ma quali sono le regole per una corretta alimentazione?

3 Obiettivi Migliorare il comportamento alimentare. Sviluppare una coscienza critica che consenta di operare scelte idonee al mantenimento della salute e del benessere. Progettare, creare e presentare un lavoro multimediale che trasmetta il senso di una “cultura che nutre”.

4 Attività e Fasi Problematizzazione Ricerca: approfondimenti utilizzando le risorse disponibili in rete. Operatività: creazione della presentazione in PowerPoint. Sintesi: presentazione del lavoro. Tempi 45 ore

5 Dettagli Il progetto è suddiviso in 3 moduli: 1. Alimenti: quali necessari e quali no? 2. Le abitudini alimentari: i Romani e noi 3. Slogan Ok Le attività proposte nei vari moduli sono strutturate in modo che sia necessario completarle tutte nella sequenza cronologica proposta. Il lavoro è di tipo cooperativo per gruppi di allievi che condividono i risultati e ciascun gruppo di lavoro sarà formato da max 4 studenti.

6 Prerequisiti sa navigare nelle pagine Web utilizzando un browser; sa archiviare le informazioni; sa utilizzare i motori di ricerca; conosce le principali funzioni di Word; sa creare tabelle, inserire grafici e immagini in un documento; conosce gli elementi di un ipertesto; sa costruire un progetto e una mappa concettuale; conosce le principali funzioni di PowerPoint; sa integrare all’interno di una ricerca gli oggetti multimediali di PowerPoint; sa organizzare e costruire ipertesti utilizzando PowerPoint.

7 Setting Tecnologico Hardware: – Computer presso il Lab Multimediale – Scanner – Stampante Software: – Internet Browser – Programma creazione presentazioni multimediali – Programma elaborazione immagini

8 Abilità introdotte o consolidate Comporre e formattare documenti per la realizzazione della presentazione multimediale Intervenire graficamente sui testi Inserire immagini statiche o in movimento, grafici, tabelle Revisionare ed editare testi Valutare i materiali proposti e ricercarne di nuovi Realizzare la presentazione multimediale Presentare il lavoro ultimato

9 Diario di bordo presentazione del progetto agli studenti fattibilità del progetto espressa dagli studenti con messa in evidenza delle eventuali difficoltà individuazione delle eventuali difficoltà uso di eventuali lezioni per il superamento delle difficoltà espresse distribuzione degli incarichi in collaborazione con gli studenti; pianificazione dei compiti; definizione dei tempi all’interno degli incarichi stima del tempo complessivo (45 h)

10 Tabella di valutazione Competenza  1 = Non soddisfa i criteri  2 = Soddisfa alcuni dei criteri  3 = Soddisfa la maggior parte dei criteri  4 = Soddisfa tutti i criteri

11 Tabella di valutazione della competenza finale di ogni studente Livello eccellente (ottimo) Prodotto curato, preciso, presentazione creativa, include tutte le informazioni necessarie in risposta a domande poste, presenta informazioni oltre alle richieste, è corretto rispetto alla forma scelta. Livello esperto (distinto) Prodotto definibile come sopra alla media, dimostra immaginazione nel pensare, include informazioni che sostengono le risposte, presenta dettagli richiesti, è corretto rispetto alla forma scelta. Livello praticante (buono ) Prodotto è definibile nella media, risponde alle domande, fornisce scarse informazioni per sostenere le risposte, tralascia alcuni dettagli, la presentazione ha qualche difetto, cita solo qualche fonte. Livello principiante (sufficiente) Il prodotto risponde solo in parte alle domande, fornisce qualche informazione a sostegno delle risposte, include pochi dettagli, la presentazione ha degli errori.

12 Tabella di valutazione della partecipazione in gruppo CATEGORIAECCELLENTEBUONOMEDIOPOVERO Lavoro comune Ha svolto una parte completa del lavoro - o di più Ha svolto una parte del lavoro uguale a quella degli altri. Ha svolto quasi tanto lavoro quanto gli altri. Ha svolto meno lavoro degli altri. Ha preso iniziative e ha organizzato il lavoro. Ha lavorato piacevolmente con i compagni concordando il lavoro da svolgere. È stato sollecitato dai compagni nella partecipazione al lavoro di gruppo. Non ha partecipato al lavoro di gruppo. Ha fornito molte idee per lo sviluppo del lavoro. Ha partecipato alle discussioni inerenti il lavoro da svolgere. Ha ascoltato gli altri; in alcune occasioni, traendone suggerimenti. Si è estraniato dalle conversazioni. Comunicazione con gli altri Proposte chiaramente comunicate, idee, bisogni personali e sensibilità. Sensibilità e proposte solitamente comunicate. Sensibilità raramente espresse, preferenze. Ha parlato solo se sollecitato. Frequente apprezzamento espresso per altri membri del gruppo Spesso ha consigliato e apprezzato i compagni. Ha consigliato e apprezzato i compagni, ma ha scambiato per proprio il lavoro degli altri. I membri del gruppo si sono domandati spesso, "che cosa sta accadendo qui?" Ha risposto con garbo alle domande dei compagni. Ha risposto alle domande dei compagni senza offenderli. A volte ha urtato la sensibilità degli altri con risposte poco pertinenti. È stato apertamente rude nel dare le risposte. Ha accettato le risposte degli altri. Ha accettato con riluttanza le risposte degli altri. Ha discusso il proprio punto di vista sulle risposte degli altri. Ha rifiutato di ascoltare risposte degli altri. Uso del tempo Ha consegnato il lavoro nei tempi stabiliti o in anticipo. Ha consegnato il lavoro quasi nei tempi stabiliti. Ha consegnato in notevole ritardo il lavoro assegnato. Non ha completato il lavoro assegnato che è stato ultimato dagli altri.


Scaricare ppt "Cenabimus apud Romanos  Discipline coinvolte: Scienze, Italiano  Classe target: 2°-3° anno della scuola secondaria II grado Mariella Alessi e Tiziana."

Presentazioni simili


Annunci Google