La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione Calabria ASP Catanzaro La Registrazione Oncologica nell’ASP di Catanzaro: M Metodi e Risultati Vibo Valentia, 19-21 Giugno 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione Calabria ASP Catanzaro La Registrazione Oncologica nell’ASP di Catanzaro: M Metodi e Risultati Vibo Valentia, 19-21 Giugno 2014."— Transcript della presentazione:

1 Regione Calabria ASP Catanzaro La Registrazione Oncologica nell’ASP di Catanzaro: M Metodi e Risultati Vibo Valentia, Giugno 2014

2 Storia del Registro Tumori di Catanzaro  Istituzione del Registro Tumori presso il Servizio di Epidemiologia e Statistica Sanitaria (Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria n. 7 di Catanzaro)  Completata rilevazione incidenza (dell’Azienda Sanitaria n.7 di Catanzaro)

3 Responsabile Medico: dott.ssa Antonella Sutera Sardo Dirigente Medico: dott.ssa Adriana Mazzei Rilevatori Sig.ra Pierina Mancuso Sig. Vincenzo Nocera Collaborazione tecnico-scientifica dott.ssa Anna Maria Lavecchia Personale RTCZ

4 Ex AS n.7 di Catanzaro Popolazione: (ISTAT: 01/01/2005) Superficie: 1635,52 km 2 Densità: 153 abitanti/km 2 Numero comuni: 58

5 Storia del Registro Tumori di Catanzaro  Richiesto accreditamento AIRTum (dati A.S. N.7 CZ)  Site Visit  P.S.R – ASP Catanzaro  Accreditamento AIRTum

6 Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTum) Obiettivi ed attività principali Rendere disponibili dati d’incidenza, mortalità, sopravvivenza e prevalenza dei tumori in Italia agli organi del Servizio Sanitario Nazionale e alla comunità scientifica per facilitare la ricerca, la prevenzione e la pianificazione dell’assistenza in campo oncologico; Costituire una Banca Dati nazionale per calcolare gli indicatori di frequenza dei tumori in Italia con l’apporto delle informazioni raccolte dai registri tumori accreditati; Contribuire alla programmazione di nuove iniziative di registrazione dei dati e alla loro valutazione; Favorire la standardizzazione delle tecniche di registrazione; Valutare in modo continuativo la qualità dei dati raccolti dai Registri Tumori associati (accreditamento); Promuovere una rete nazionale e internazionale dei tumori. Svolgere attività editoriali e di diffusione di pubblicazioni periodiche e librarie a carattere culturale, basate sull'uso della Banca dati nazionale.

7 Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTum) E’ collegata alle corrispondenti associazioni in altri paesi a livello europeo e mondiale tra cui: ENCR - European network of Cancer Registries; IARC – (WHO)- International Agency for Reseach on Cancer.

8 COPERTURA RT accreditati RT in accreditamento RT in attività zone non coperte 46,6% 3,2% 19,5% 30,7% LEGENDA Aree coperte dai Registri tumori di popolazione Registri accreditati Registri in fase di accreditamento Registri in attività Aree NON coperte dai Registri tumori di popolazione

9 Distribuzione Copertura Registri Accreditati LEGENDA Aree coperte dai Registri tumori di popolazione NORD-OVEST NORD-EST CENTRO SUD AREE NON COPERTE

10 Registro Tumori ASP Catanzaro Popolazione: Istat 01/01/2006 Superficie: km 2 Densità: 154,5 abitanti/km 2 Numero comuni: 80

11 Ambito territoriale Lamezia Terme 2 ospedali a gestione diretta 1 casa di cura privata accreditata Ambito territoriale Catanzaro 2 ospedali a gestione diretta 6 case di cura private accreditate  A.O. Pugliese-Ciaccio  Policlinico Mater Domini Ambito territoriale Catanzaro 2 ospedali a gestione diretta 6 case di cura private accreditate  A.O. Pugliese-Ciaccio  Policlinico Mater Domini  Fondazione per la ricerca e la cura dei tumori “Tommaso Campanella” 2006………..

12 Metodologia: creazione “archivio prevalenza” Fonti Informatizzate 1)SDO ( ) 2)Mortalità ( ) Esclusione benigni Anatomia Patologica Archivio Storico ( records)

13 Metodologia: raccolta dati Registro Tumori Schede di dimissione ospedaliera Regionali Extraregionali Serv. Epidemiol. Mortalità Medici di base Invalidi Civili Esenzione Ticket Anatomia Patologica Catanzaro, Lamezia Terme, Lab. Privato accreditato Rilevazioni dai centri nazionali ed esteri di alta qualificazione Cartelle cliniche di ospedali e case di cura Radioterapia Servizi di Oncologia

14 Metodologia: estrazione dati File “potenziale” incidenza Es. Istologici, citologici SDO, Mortalità,……... Benigni, già noti,…. Cartelle cliniche, Medici base,Esenz. Ticket,… Validazione operatore del R.T.,

15 Metodologia - Mortalità Schede Istat (Servizio Epidemiologia e statistica sanitaria) Servizio Epidemiologia e Statistica Sanitaria (Re.N.Ca.M) WSIM Istituto Nazionale per lo studio e la cura dei tumori Regione Lombardia (Sistema informatizzato di Mortalità- Windows)

16 Prevalenti criticità Scarsa informatizzazione fonti Migrazione Sanitaria

17 Prevalente “punto di forza” Registro Tumori Dipartimento di Prevenzione Distretto n.1 Distretto n.3 Distretto n.2

18 Risultati  I casi incidenti registrati nel periodo , escludendo i carcinomi cutanei, sono stati 3.101: 1755 ( 56,6) maschi (43,4) femmine  I decessi per patologia oncologica, escludendo i carcinomi cutanei, notificati nello stesso periodo, sono stati 1.404, : 848 (60,4%) maschi 556 (39,6%) femmine

19 Incidenza Distribuzione per sede e sesso di alcune sedi tumorali Prostata 19,9% Polmone 13,4% Colon-retto 13,8% Vescica 7,6% Stomaco 5,3% Fegato 3,9% LNH 3,8% Laringe 2,7% Rene 2,7% MMPC e SMSC 2,6% Encefalo 2,1% Pancreas 2,0% Mammella 26,7% Colon-retto 13,1% Utero corpo 5,6% Tiroide 4,5 % Stomaco 4,3% Mal def e metast 3,8% Ovaio 3,6% Polmone 3,5% LNH 3,5% Vie biliari 2,4% Melanomi 2,4% Fegato 2,2%

20 Mortalità Distribuzione per sede e sesso di alcune sedi tumorali Polmone 24,3% Colon-retto 10,4% Prostata 9,2% Stomaco 8,1% Vescica 7,7% Fegato 5,5% Pancreas 3,9% Enc. ed al. SNC 3,2% Laringe 2,6% Mal. Def. Metas. 2,5% LNH 2,2% Rene e vie urin. 2,1% LMA 1,8% Mammella 18,2% Colon-retto 11,5% Stomaco 7,9% Mal. Def. Metas. 7,2% Polmone 6,5% Fegato 5,6% Pancreas 4,9% LNH 4,1% Vie biliari 3,4% Utero Nas 3,4% Altri genit. femm. 3,4% Ovaio 2,3% LMA 2,3%

21 Incidenza (standard. pop. europea) per alcuni tumori per aree geografiche: Maschi Tassi più elevati al nord Italia rispetto al sud: 1)Minore esposizione a fattori cancerogeni al sud (fumo tabacco, inquin. Ambient.) 2)Maggiori fattori protettivi al sud (stile di vita aliment, fatt. legati a vita riproduttiva) 3)Minore diffusione di programmi di screening (mammella, colon) o campagne diagnosi precoce (melanoma) Nord Anni Centro Anni Sud/Isole Anni Prov. CZ Anni Prostata (109,4) Prostata (80,1) Polmone (65,7) Prostata (72,9) Polmone (73,0) Colon-retto (70,5) Prostata (60,7) Colon-retto (50,7) Colon-retto (71,6) Polmone (64,7) Colon-retto (53,5) Polmone (50,4)

22 Incidenza (standard. pop. europea) per alcuni tumori per aree geografiche: Femmine Tendenza alla riduzione delle differenze dei tassi d’incidenza per tumori come il colon-retto dovuto probabilmente a modelli di alimentazione di tipo occidentale che si sostituisce al tipo mediterraneo, peculiare precedentemente del solo sud. Nord Anni Centro Anni Sud/Isole Anni Prov. CZ Anni Mammella (124,9) Mammella (100,3) Mammella (95,6) Mammella (76,8) Colon-retto (43,8) Colon-retto (41,7) Colon-retto (34,9) Colon-retto (30,6) Polmone (22,0) Tiroide (25,2) Tiroide (22,0) Utero corpo (16,04)

23 Mortalità (standard. pop. europea) per alcuni tumori per aree geografiche: Maschi Il netto gradiente Nord-Sud, osservato in precedenza, si sta ridimensionando per effetto dei trend di mortalità che vanno riducendosi al Nord e Centro e restano stabili al Sud. Nord Anni Centro Anni Sud/Isole Anni Prov. CZ Anni Polmone (63,8) Polmone (55,7) Polmone (62,7) Polmone (41,2) Colon-retto (24,7) Colon-retto (24,1) Colon-retto (23,2) Stomaco (13,3) Prostata (16,9) Prostata (16,8) Fegato (22,5) Prostata (13,1)

24 Mortalità (standard. pop. europea) per alcuni tumori per aree geografiche: Femmine Nord Anni Centro Anni Sud/Isole Anni Prov. CZ Anni Mammella (24,7) Mammella (20,6) Mammella (25,2) Mammella (17,6) Polmone (16,9) Colon-retto (14,3) Colon-retto (14,4) Colon-retto (9,9) Colon-retto (14,5) Polmone (13,4) Polmone (12,5) Stomaco (6,5)

25 Incidenza – Mortalità per Tumori dello Stomaco per sesso ed area geografica (Tassi stand. pop. europea) IncidenzaNord Anni Centro Anni Sud/Isole Anni Prov. CZ Anni Maschi22,623,615,4 18,8 Femmine11,412,27,39,6 MortalitàNord Anni Centro Anni Sud/Isole Anni Prov. CZ Anni Maschi16,017,311,313,3 Femmine7,58,65,96,59

26 TASSI ETA’ SPECIFICI – MASCHI Mortalità ed incidenza – Confronto con POOL (Anni )

27 TASSI ETA’ SPECIFICI – DONNE Mortalità ed incidenza – Confronto con POOL (Anni )

28 Incidenza - Distribuzione per fascia d’età e per sesso in residenti nell’ASP di Catanzaro Anni

29 Confronto Incidenza e Mortalità (Tassi stand. pop. europea) tra RTCZ e Pool AIRTum - Tutti i tumori - Maschi

30 Confronto Incidenza e Mortalità (Tassi stand. Pop. Europea) tra RTCZ e Pool AIRTum - Tutti i tumori - Femmine

31 Confronto Incidenza e Mortalità (Tassi stand. Pop. Europea) tra RTCZ e Pool AIRTum - Tumore Prostata – Maschi – Anni

32 Confronto Incidenza e Mortalità (Tassi stand. pop. europea) tra RTCZ e Pool AIRTum - Tumore Mammella – Donne – Anni

33 Indicatori di qualità: Modalità di diagnosi Tumore della mammella femminile Anni

34 Indicatori di qualità: Modalità di diagnosi Tumore della prostata Anni

35 Conclusioni L’impatto della malattia oncologica nella provincia di Catanzaro risulta ben inferiore alla media nazionale sia in termini di incidenza che di mortalità. Il minor rischio di malattia è sovrapponibile a quanto riscontrato in altri registri tumori meridionali. Il primo tumore in termini di frequenza nei maschi è quello prostatico e non quello polmonare come ci si aspetterebbe in un’area come quella di Catanzaro, ciò suggerisce, come possibile chiave di lettura, una minore prevalenza dell’abitudine al fumo.

36 Conclusioni Il monitoraggio costante dei dati oncologici nel territorio permetterà: l’analisi e la riduzione dei fattori che rendono ancora consistente la migrazione sanitaria; la conduzione di studi specifici sul territorio quali, ad esempio, quelli legati alle valutazioni ambientali.

37 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "Regione Calabria ASP Catanzaro La Registrazione Oncologica nell’ASP di Catanzaro: M Metodi e Risultati Vibo Valentia, 19-21 Giugno 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google