La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Parti della fattura La Fattura IVA Tipi di fattura Test Es. Fattura.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Parti della fattura La Fattura IVA Tipi di fattura Test Es. Fattura."— Transcript della presentazione:

1 Parti della fattura La Fattura IVA Tipi di fattura Test Es. Fattura

2 Che cos’è È un documento commerciale obbligatorio redatto dal venditore per comprovare l’esecuzione da parte sua del contratto di compravendita e per comunicare al compratore l’importo da lui dovuto per i beni gli sono stati ceduti o per i servizi che gli sono stati prestati.

3 Fattura immediata (emessa entro le 24 ore del giorno in cui la merce è stata consegnata o spedita). Tipi di fattura Fattura differita (emessa entro il giorno 15 del mese successivo a quello in cui la merce è stata consegnata o spedita; la consegna o la spedizione risulta da un documento di trasporto).documento di trasporto

4 Documento di trasporto Documento che accompagna le merci e serve a identificare i soggetti fra i quali è effettuata l’operazione; deve contenere: Data di effettuazione della consegna o di spedizione dei beni. Generalità del cessionario. Numero progressivo attribuito dal venditore al documento. Generalità dell’impresa incaricata del trasporto (vettore). Generalità del cedente. Natura, qualità e quantità dei beni trasportati.

5 Parti della fattura Parte descrittivaParte tabellare

6 Parti della fattura Parte descrittiva (o introduttiva) Dati identificativi del venditore (1 ditta, denominazione sociale, nome e cognome, 2 residenza o domicilio, 3 numero di partita Iva). Dati identificativi del compratore (il numero di partita Iva non è richiesto). Data di emissione. Numero della fattura. Sintesi delle principali condizioni contrattuali (non obbligatorio). Dati relativi alla stipulazione e all’esecuzione del contratto (non obbligatorio). Parti fattura

7 Parti della fattura Parte tabellare (o corpo della fattura) Natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi forniti. Prezzo unitario e importo complessivo della fornitura. Altri dati per definire la base imponibile (cioè l’importo sul quale si calcolerà l’IVA). Totale imponibile, aliquota Iva e ammontare dell’imposta. Importi esclusi o esenti da Iva. Totale della fattura (cioè l’importo complessivo dovuto dal compratore. Parti fattura

8 L’IVA Presupposti per calcolo IVA Operazioni ai fini IVA Aliquote in vigore Definizione

9 IVA imposta indiretta sui consumi, colpisce la ricchezza nel momento in cui essa si manifesta attraverso atti di scambio (grava sul consumatore finale). IVA

10 Operazioni ai fini IVA Operazioni imponibili Operazioni non imponibili Operazioni esenti Operazioni escluse IVA

11 Operazioni imponibili Sono previste dagli art. 2 e 3 del DPR 633/1972; possiedono i presupposti oggettivi e soggettivi per l’applicazione del tributo, sono soggette all’applicazione dell’imposta, comportano l’obbligo di fatturazione, rientrano nella determinazione del volume d’affari. Operazioni

12 Operazioni non imponibili Sono previste dagli art. 8, 8 bis e 9 del decreto Iva; non vengono assoggettate a Iva in quanto relative a beni destinati al consumo fuori dal territorio nazionale (es. cessioni all’esportazione). Operazioni

13 Operazioni esenti Sono previste dall’art. 10 del decreto Iva; non sono assoggettate a Iva per motivi di opportunità economica o sociale; comportano l’obbligo di fatturazione e rientrano nella determinazione del volume di affari (es. operazioni di finanziamento, prestazioni medico-sanitarie). Operazioni

14 Operazioni escluse Sono previste dall’art. 15 del decreto Iva; restano fuori dal campo di applicazione dell’imposta perché manca o il requisito oggettivo o quello soggettivo (es. cessioni di denaro, cessioni tra privati). Operazioni

15 Presupposto oggettivo (operazioni di cessione di beni e prestazioni di servizi). Presupposti per il calcolo dell’IVA Presupposto soggettivo (le cessioni e le prestazioni devono essere effettuate nell’esercizio di imprese o di arti e professioni). Presupposto della territorialità (le cessioni e le prestazioni devono essere effettuate nel territorio dello Stato). IVA

16 Aliquote in vigore IVA Ordinaria (20%) Ridotta (10%) Ultraridotta (4%)

17 Elettro spa Via Roma n MILANO tl P.Iva Registro imprese n Milano, 12/4/2002 Spett.le Ditta ROSSI MARIO Via Leopardi, VARESE Fattura n. 183 OrdineDocumento di trasportoTrasportoPagamento Vs lettera del 15/3n. 548 del 27/3/2002Con nostro automezzo¼ contanti - ¾ a 60 giorni QuantitàDescrizionePrezzoImporto Lavatrici mod. XY Frigoriferi mod. HS Congelatori mod. FT -Sconto incondizionato 10% Spese di trasporto non doc. Base imponibile + Iva 20% Totale fattura 480,00 540,00 860, , , , ,00 28, ,00 230, , , ,60

18 sulla fattura sull’Iva test

19 1) Quando la consegna o la spedizione delle merci risultano da regolare documento di trasporto, la fattura di vendita deve essere emessa A A spedizione nel giorno della spedizione delle merci BB entro 15 giorni dalla consegna C C entro il giorno 15 del mese solare successivo a quello della consegna o della spedizione DD entro un mese dalla consegna o dalla spedizione 2) L’obbligo di fatturazione riguarda AA soltanto le operazioni imponibili BB le operazioni imponibili e quelle non imponibili, ma non le esenti C C le operazioni imponibili, non imponibili ed esenti 3) La fattura immediata AA deve accompagnare la merce durante il trasporto BB deve essere emessa entro 24 ore dalla consegna o dalla spedizione della merce C C deve essere emessa entro il giorno 15 del mese successivo a quello della consegna o spedizione della merce D D deve essere emessa entro le ore 24 del giorno di consegna o di spedizione della merce fattura; pag 1 test

20 fattura; pag 2 4) La fattura immediata A A può raggruppare tutte le vendite effettuate allo stesso cliente nei 15 giorni precedenti BB può raggruppare tutte le vendite effettuate allo stesso cliente nel mese precedente CC può raggruppare tutte le vendite effettuate allo stesso cliente nei due mesi precedenti 5) Indica se le affermazioni qui sotto riportate sono vere oppure false VV F il documento di trasporto deve obbligatoriamente essere emesso per ogni consegnaF o spedizioni delle merci VV F il documento di trasporto deve essere emesso solo quando si voglia procedereF alla fatturazione immediata V V F il documento di trasporto deve essere emesso anche relativamente alleF prestazioni di servizi VV F il documento di trasporto deve contenere anche la data di effettiva consegna oF spedizione del bene queste avvengono successivamente alla compilazione del documento VV F il documento di trasporto deve contenere anche la data e il numero della fatturaF cui si riferisce

21 errato,riprova torna fattura: pag1 torna fattura pag 2 torna Iva pag.1 torna Iva pag.2

22 Bravo! torna fattura pag 1 torna fattura pag 2torna Iva pag.2 torna Iva pag.1

23 test Iva; pag 1 1)L’imposta sul valore aggiunto è : AA un’imposta diretta che colpisce il reddito dei contribuenti BB un’imposta che colpisce il patrimonio del contribuente C C un’imposta indiretta sui consumi 2) Classifica ai fini Iva le operazioni indicate nella seguente tabella OperazioniImponibiliNon impon.EsentiEscluse Acquisto di un automezzo Contratto di assicurazione Vendita di merci alla ditta di New York Acquisto di autovettura da un privato Trasporto merci Vendita a rate di macchinari Vendita di titoli azionari Dilazioni di pagamento (interessi)

24 test Iva; pag 2 3) Indica quali delle seguenti categorie di operazioni concorrono a formare il volume di affari Iva AA operazioni imponibili BB operazioni esenti CC operazioni escluse DD operazioni non imponibili EE cessioni di beni ammortizzabili 4) La base imponibile Iva AA è l’intero importo della fattura BB è l’importo sul quale si calcola l’imposta CC comprende le spese e gli oneri documentati DD comprende le prestazioni accessorie fornite dal venditore 5)Indica se le affermazioni qui sotto riportate sono vere oppure false VV F le operazioni esenti da Iva devono essere fatturateF VV F le operazioni esenti da iva devono essere fatturate ma non concorrono aF formare il volume d’affari Iva V V F le operazioni esenti da Iva concorrono a formare il volume d’affari e devono essere fatturateF e registrate


Scaricare ppt "Parti della fattura La Fattura IVA Tipi di fattura Test Es. Fattura."

Presentazioni simili


Annunci Google