La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di aggiornamento obbligatorio per assistenti di studio partecipanti al progetto MedicASL Programma del III°modulo Area amministrativa: Nozioni di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di aggiornamento obbligatorio per assistenti di studio partecipanti al progetto MedicASL Programma del III°modulo Area amministrativa: Nozioni di."— Transcript della presentazione:

1 Corso di aggiornamento obbligatorio per assistenti di studio partecipanti al progetto MedicASL Programma del III°modulo Area amministrativa: Nozioni di contabilità La fatturazione con IVA nella pratica dello studio medico

2 Elementi di economia Economia è la scienza sociale che studia le modalità con cui le risorse disponibili (che sono per definizione scarse) vengono gestite per il soddisfacimento dei bisogni degli individui e della collettività nel complesso (per definizione illimitati) L'attività umana che tende a soddisfare i bisogni attraverso lo scambio di beni e di servizi viene chiamata attività economica.

3 Elementi di economia Lattività economica comprende la produzione ed il consumodi beni economici i quali si attuano prevalentemente (anche se non esclusivamente) nellambito di istituti, definibili come complesso di risorse personali e materiali orientate al perseguimento di un obiettivo comune, perché il raggiungimento dei fini può avvenire solo o meglio informa associata

4 In sintesi... Le persone perseguono molteplici fini Il perseguimento dei fini suscita bisogni Per soddisfare i bisogni occorrono beni economici, che sono per definizione scarsi Le persone svolgono lattività economica, che consiste nella produzione di beni economici nel consumo di beni economici

5 Elementi di economia I principi di Economicità: principio del pareggio di bilancio Efficienza: rapporto tra risorse impiegate e risultati raggiunti Efficacia: idoneità delle risorse e delle azioni svolte al conseguimento degli obiettivi prestabiliti

6 La fattura La fattura è un documento fiscale obbligatorio emesso da un soggetto fiscale per comprovare lavvenuta cessione di beni o prestazione di servizi ed il diritto a riscuoterne il prezzo. L'operazione di emissione di una fattura prende il nome di fatturazione.cessione di beni servizi

7 LA FATTURA La fattura è composta da una parte descrittiva e una parte tabellare. NELLA PARTE DESCRITTIVA CONTIENE: I dati identificativi del venditore (indirizzo, partita IVA, nome, cognome, ditta, ecc... Dati identificativi del compratore (") Data di emissione N° di fattura Condizioni generali di vendita (tipo consegna, tipo imballaggio, tipo pagamento ecc...)

8 LA FATTURA NELLA PARTE TABELLARE: La quantità e la descrizione delle merci Il prezzo unitario e l'importo complessivo di ciascuna merce Eventuali spese accessorie a carico del compratore (assicurazione, trasporto, ecc...) Base imponibile su cui si calcola l'IVA Aliquota IVA (4% - 10% - 20%) Totale fattura

9 La fattura Gli elementi formali obbligatori della fattura Ditta, denominazione o ragione sociale dell'emittente con indicati l'eventuale nome del rappresentante fiscale, l'indirizzo della sede, il numero di partita Iva Estremi dell'intestatario della fattura: azienda o privato cittadino che dovrà provvedere al pagamento del corrispettivo entro i termini stabilitiazienda Data Numerazione progressiva annuale (che ad ogni inizio anno fiscale deve ripartire da 1) Descrizione (anche sommaria) del prodotto/servizio ceduto Imponibile, ossia l'indicazione dell'importo prima dell'applicazione dell'aliquota IVA Eventuali competenze e contributi di legge Totale dato da imponibile più IVA Eventuali sconti Eventuale termine di pagamento Eventuale modalità di pagamento

10 La fattura La fattura è emessa in più copie al fine di permetterne la raccolta negli archivi dei rispettivi attori della transazione (emittente e destinatario); recentemente è stata prevista la possibilità della fatturazione esclusivamente digitale, previa apposita richiesta agli organi competenti. Essendo un documento fiscale con obbligo di registrazione La registrazione delle fatture ricevute avviene generalmente sul Registro degli acquisti, mentre le fatture emesse vengono registrate entro 15 giorni sul Registro delle vendite. È possibile emettere delle fatture negative, che fanno riferimento ad un credito invece di un debito. Questi documenti si chiamano note di credito. In generale, le fatture integrative di una fattura già emessa vengono denominate "note di variazione".note di creditonote di variazione

11 La fatturazione nello studio medico NORME SULLA CERTIFICAZIONE RILASCIATA DAL MEDICO DI FAMIGLIA A seguito della sentenza della corte di Giustizia Europea del novembre 2003, fatta propria con una circolare dell agenzie dellentrate del Ministero delle finanze, sono gravati dell applicazione dellIva. Pertanto possiamo distinguere tre differenti tipi di certificati medici: Certificati Rilasciati A Norma Di Convezione : GRATUITI Certificato Per Assenza Dal Lavoro Per Malattia (INPS) Certificato Per La Riammissione A Scuola Dopo Malattia Per la Scuola D Obbligo Certificato Per La Partecipazione Ai Giochi Della Gioventù, su Richiesta Del Preside Certificato di Riammissione al lavoro per c.d. alimentaristi

12 La fatturazione nello studio medico Certificati A Richiesta Del Paziente SENZA IVA 30 Certificato Di Esonero Da Educazione Fisica Certificato Di Idoneità alla guida dei Ciclomotori Certificato Di Idoneità Alla Attività Sportiva Non Agonistica Certificato Per Invio Di Minori In Colonie O Comunità Certificato Di Avvenuta Vaccinazione Certificato Per L Ammissione In Casa Di Riposo O Simili Certificato Per Soggiorni Marini/Montani/Vacanze Certificato Anamnestico Per Il Porto D Armi Ogni Altra Certificazione Non Prevista Gratuita Dall Acn

13 La fatturazione nello studio medico Certificati A Richiesta Del Paziente SENZA IVA 30 Prestazioni esenti IVA rese dai Medici di Famiglia nellambito delle proprie attività convenzionali ed istituzionali, comprese quelle attività di natura certificativa strettamente connesse allattività clinica resa ai propri assistiti e funzionalmente collegate alla tutela della salute delle persone. Sul Certificato occorre che sia menzionata la finalità principale prestazione di diagnosi, prevenzione, cura e riabilitazione) per cui si suggerisce l uso della dicitura Lonorario riportato su ricevuta sanitaria (rilasciata su moduli attualmente in commercio) è esente IVA ai sensi dellart. 10, comma 1, n. 18 del D.P.R. 633/1972 e successive modificazioni.

14 La fatturazione nello studio medico Certificati A Richiesta Del Paziente GRAVATI IVAdel 20% Certificati A Richiesta Del Paziente Certificato Per Uso Assicurativo Certificato Per Riconoscimento Di Invalidità Certificato Di Idoneità A Svolgere Generica Attività Lavorativa Certificato Inabilità Temporanea Per Mancata Comparizione Disposta Dalla Autorità Giudiziara Certificato Per Infortunio: Lavoro, Stradale,Scuola

15 La fatturazione nello studio medico Certificati A Richiesta Del Paziente GRAVATI DI IVA AL 20% 40 Prestazioni soggette a IVA (prestazioni ad uso amministrativo). Sono espressamente elencate nella Circolare le seguenti certificazioni: Lonorario riportato sulla ricevuta sanitaria (rilasciata su moduli attualmente in commercio) è assoggettato ad aliquota ordinaria IVA del 20%.


Scaricare ppt "Corso di aggiornamento obbligatorio per assistenti di studio partecipanti al progetto MedicASL Programma del III°modulo Area amministrativa: Nozioni di."

Presentazioni simili


Annunci Google