La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Organizzazione della rete Pronto Soccorso Punti di Primo Intervento 46 10 di cui 4 in ospedali privati accreditati di cui 2 stagionali estivi Settimana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Organizzazione della rete Pronto Soccorso Punti di Primo Intervento 46 10 di cui 4 in ospedali privati accreditati di cui 2 stagionali estivi Settimana."— Transcript della presentazione:

1 Organizzazione della rete Pronto Soccorso Punti di Primo Intervento di cui 4 in ospedali privati accreditati di cui 2 stagionali estivi Settimana del Pronto Soccorso

2 Organizzazione della rete PRONTO SOCCORSOPUNTO DI PRIMO INTERVENTO ULSS 1 BELLUNO PIEVE DI CADORE AGORDO CORTINA D'AMPEZZO AURONZO DI CADORE ULSS 2 FELTRE ULSS 3 BASSANO DEL GRAPPA ASIAGO ULSS 4 SANTORSO ULSS 5 ARZIGNANO VALDAGNO MONTECCHIO LONIGO ULSS 6 VICENZA NOVENTA VICENTINA ULSS 7 CONEGLIANO VITTORIO VENETO ULSS 8 CASTELFRANCO V.TO MONTEBELLUNA ULSS 9 TREVISO ODERZO ULSS 10 SAN DONA' DI PIAVE PORTOGRUARO JESOLO CAORLE (stagionale) BIBIONE (stagionale) ULSS 12 MESTRE VENEZIA VENEZIA LIDO ULSS 13 DOLO MIRANO PRONTO SOCCORSOPUNTO DI PRIMO INTERVENTO ULSS 14CHIOGGIA ULSS 15 CITTADELLA CAMPOSAMPIERO ULSS 16 PD SANT'ANTONIO PIOVE DI SACCO ABANO TERME ULSS 17 ESTE MONSELICE MONTAGNANA ULSS 18 ROVIGO TRECENTA OCCHIOBELLO ULSS 19 ADRIA PORTOVIRO ULSS 20SAN BONIFACIO ULSS 21 LEGNAGO BOVOLONE ULSS 22 BUSSOLENGO ISOLA - VILLAFRANCA NEGRAR PESCHIERA DEL GARDA CAPRINO V. MALCESINE AO PADOVA AOUI VERONA VR BORGO TRENTO VR BORGO ROMA Settimana del Pronto Soccorso

3 L’attività di Pronto Soccorso Prestazioni ambulatoriali urgenti Degenza temporanea in Osservazione Breve Intensiva (<48 ore) Soccorso territoriale nel sistema SUEM 118 Settimana del Pronto Soccorso

4 Andamento del totale degli accessi +1,4% -6,9% -2,2% Settimana del Pronto Soccorso Il dato dimostra una riduzione degli accessi negli ultimi due anni, in linea con la programmazione regionale che prevede un maggiore coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale nella gestione dei quadri acuti minori

5 Volume di attività annuale – numero accessi per ospedale BELLUNO PIEVE DI CADORE AGORDO FELTRE BASSANO DEL GRAPPA ASIAGO SANTORSO ARZIGNANO VALDAGNO VICENZA NOVENTA VICENTINA CONEGLIANO VITTORIO VENETO CASTELFRANCO V.TO MONTEBELLUNA TREVISO ODERZO SAN DONA' DI PIAVE PORTOGRUARO JESOLO MESTRE VENEZIA DOLO MIRANO CHIOGGIA CITTADELLA CAMPOSAMPIERO PD SANT'ANTONIO PIOVE DI SACCO ABANO TERME ESTE MONSELICE ROVIGO TRECENTA ADRIA PORTOVIRO SAN BONIFACIO LEGNAGO BOVOLONE BUSSOLENGO ISOLA - VILLAFRANCA NEGRAR PESCHIERA DEL GARDA AZ.OSP. PADOVA VR BORGO TRENTO VR BORGO ROMA < – – > Settimana del Pronto Soccorso

6 Ripartizione accessi per evento FEMMINEMASCHI 49,13%50,87% Settimana del Pronto Soccorso

7 Ripartizione accessi per evento TRAUMATICONON TRAUMATICO Settimana del Pronto Soccorso

8 Ripartizione accessi per nazionalità CITTADINI ITALIANIALTRA NAZIONALITA’ Settimana del Pronto Soccorso 12,3% A fronte di una percentuale di stranieri residenti del 10,6%, gli accessi di cittadini stranieri sono pari al 12,9% del totale. Il dato riflette gli elevati flussi turistici in regione.

9 Andamento del totale degli accessi Settimana del Pronto Soccorso La riduzione degli accessi non significa una diminuzione del carico di lavoro per il personale del Pronto Soccorso: se si riducono i codici minori (bianco e verde) aumentano invece i codici rossi e gialli, che richiedono trattamenti immediati e complessi ,2%17,5%

10 Ripartizione accessi per evento Settimana del Pronto Soccorso La suddivisione per età degli accessi dimostra che la diminuzione si concentra nella popolazione più giovane, mentre vi è un aumento negli anziani

11 Accessi per età > 65 anni – 2013 vs 2012 Settimana del Pronto Soccorso In particolare l’aumento si osserva nella fascia di popolazione sopra i 65 aa., a testimonianza dell’invecchiamento della popolazione. Ciò comporta un maggior afflusso al Pronto Soccorso di soggetti fragili, spesso affetti da patologie multiple, che richiedono un elevato livello assistenziale. +2,3%

12 Totale delle prestazioni erogate a livello regionale ,77,36,86,76,3 Media prestazioni erogate per ciascun accesso Valore totale delle prestazioni erogate nel Euro Settimana del Pronto Soccorso Nonostante la riduzione degli accessi continuano ad aumentare le prestazioni erogate: questo indica soprattutto un maggior approfondimento diagnostico

13 Accessi esitati in ricovero ospedaliero Settimana del Pronto Soccorso Il maggiore approfondimento diagnostico-terapeutico in Pronto Soccorso ha comportato una riduzione degli accessi esitati in ricovero ospedaliero.

14 Osservazione Breve Intensiva Un paziente trattenuto in O.B.I. riceve in breve tempo un insieme di prestazioni diagnostiche e terapeutiche finalizzate al rapido inquadramento clinico, che in condizioni di ricovero ordinario richiederebbero più giorni. L’O.B.I. è rivolta a pazienti affetti da patologie acute nelle quali è possibile giungere rapidamente ad un inquadramento diagnostico evitando così ricoveri non appropriati e consentendo il ritorno a domicilio con una diagnosi completa. Settimana del Pronto Soccorso I pazienti trattenuti in O.B.I. nel 2013 sono stati pari al 9,3% degli accessi

15 Andamento negli anni dell’ Osservazione Breve Intensiva Settimana del Pronto Soccorso L’aumento dei ricoveri in OBI significa che sempre più utenti possono tornare a domicilio entro al massimo 48 ore con una diagnosi definitiva senza dover restare più giorni ricoverati in ospedale

16 Attività di soccorso nel sistema SUEM Settimana del Pronto Soccorso La maggior parte delle Unità Operative di Pronto Soccorso garantisce anche l’attività di soccorso territoriale nel sistema 118. Il personale medico ed infermieristico opera non solo negli ambulatori, ma anche su ambulanze ed automediche, affiancato dall’autista soccorritore. Nel 2013 gli interventi di soccorso svolti dal Pronto Soccorso sono stati oltre

17 Tempi di attesa Settimana del Pronto Soccorso Il 100% dei pazienti in CODICE ROSSO accede immediatamente al trattamento Il 75% dei pazienti in CODICE VERDE E BIANCO attende meno di un’ora in sala d’attesa Questi dati collocano il sistema regionale dell’emergenza urgenza all’avanguardia non solo in Italia ma in tutta Europa

18 DGR 74/ Linee Guida per la gestione delle attese in PS Tutte le Aziende hanno predisposto e trasmesso alla Regione entro il termine previsto del 29 maggio il progetto aziendale per la gestione delle attese in Pronto Soccorso basato sulle Linee Guida approvate dalla Giunta Regionale I progetti sono in questo momento all’esame di una apposita commissione che ne valuterà l’adesione alle Linee Guida Settimana del Pronto Soccorso E’ iniziato il percorso formativo sulla gestione della comunicazione per il personale delle Unità Operative di Pronto Soccorso della Regione

19 DGR 74/ Gestione dei flussi I pazienti con richiesta di accertamenti specialistici urgenti accedono direttamente al reparto/ambulatorio senza transito per il PS I pazienti con quadri clinici mono-specialistici, come la gravidanza, vengono avviati direttamente allo specialista (Fast-Track) il paziente che necessita di ricovero deve essere accolto in reparto appena terminati gli accertamenti di PS, senza ulteriori attese per il posto letto Settimana del Pronto Soccorso Con i progetti per la gestione delle attese sono previsti diversi provvedimenti organizzativi mirati a ridurre i tempi di attesa

20 Prossimi interventi Coinvolgimento del Medico di Medicina Generale nella gestione del paziente Avvio rapido alle strutture di degenza intermedia Maggiore rapidità nell’esecuzione della diagnostica e delle consulenze Monitoraggio continuo degli indicatori di performance Definizione di obiettivi sui tempi di trattamento per i diversi codici colore di triage La ridefinizione degli organici del personale medico ed infermieristico Settimana del Pronto Soccorso Indirizzi alle Aziende ULSS per la riduzione dei tempi di attesa L’obiettivo è restituire interamente il Pronto Soccorso alla sua funzione di gestione dell’emergenza urgenza

21 Organici attuali MEDICI 500 Settimana del Pronto Soccorso INFERMIERI AUTISTI OP. SOCIO SANITARI La Regione Veneto è capofila di uno studio condotto dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (AGENAS) per l’identificazione di parametri standard per definire, in base al numero ed alla tipologia di accessi, dotazioni organiche adeguate ed uniformi per il personale sanitario del Pronto Soccorso


Scaricare ppt "Organizzazione della rete Pronto Soccorso Punti di Primo Intervento 46 10 di cui 4 in ospedali privati accreditati di cui 2 stagionali estivi Settimana."

Presentazioni simili


Annunci Google