La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OBIETTIVI PSTD 1997-2000 Destinatari Tutti i tipi di scuolaTutti i tipi di scuola Tutte le parti del PaeseTutte le parti del Paese cultura della multimedialità.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OBIETTIVI PSTD 1997-2000 Destinatari Tutti i tipi di scuolaTutti i tipi di scuola Tutte le parti del PaeseTutte le parti del Paese cultura della multimedialità."— Transcript della presentazione:

1

2 OBIETTIVI PSTD Destinatari Tutti i tipi di scuolaTutti i tipi di scuola Tutte le parti del PaeseTutte le parti del Paese cultura della multimedialità ad ogni livellocultura della multimedialità ad ogni livello migliorare i processi educativimigliorare i processi educativi strumenti per la professionalità dei docentistrumenti per la professionalità dei docenti

3 LINEE DI AZIONE DEL PSTD progetti pilota per sperimentazioni su tecnologie e metodiprogetti pilota per sperimentazioni su tecnologie e metodi servizi alle scuole ed ai docentiservizi alle scuole ed ai docenti risorse alle scuole

4 Attori del PSTD Ministero Pubblica IstruzioneMinistero Pubblica Istruzione coordinamento del programma risorse alle scuole produzione e offerta di servizi Partners pubblici e privatiPartners pubblici e privati Amministrazioni localiAmministrazioni locali

5 RISORSE ALLE SCUOLE PRINCIPI GENERALI Autonomia delle scuole perAutonomia delle scuole per –tecnologie –obiettivi educativi, curriculum, organizzazione GradualitàGradualità –risorse collegate alle capacità di usarle in momenti particolari

6 RISORSE ALLE SCUOLE PROGETTI PROGETTO 1AUnità per Insegnanti PROGETTO 1A Unità per Insegnanti per scuole meno esperte equipaggiamento e corsi di formazione PROGETTO 1BAttività in Classe PROGETTO 1B Attività in Classe scuole più esperte equipaggiamento per studenti

7 TECNOLOGIE ADOTTATE NEL PSTD Computers multimedialiComputers multimediali LAN & INTRANETLAN & INTRANET periferiche di ogni genereperiferiche di ogni genere –classica –multimedia (scanner, macchina fotografica digitale, videocamera, dvd, etc) –connessione PC-TV

8 TECNOLOGIE ADOTTATE NEL PSTD Mezzi di telecomunicazione INTERNETINTERNET –75% scuole superiori –50% scuole medie ed elementari finanziate TV analogicaTV analogica TV digitale via satelliteTV digitale via satellite Data BroadcastingData Broadcasting - Web Broadcasting

9 SERVIZI ALLE SCUOLE PRINCIPI GENERALI Le strategie top-down non sono efficienti in una società complessa ed aperta Le scuole devono essere stimolate ad elaborare le loro strategie e progetti serviziLe scuole hanno bisogno di aiuto e servizi INTERNET e TV sono gli strumenti principali

10 SERVIZI ALLE SCUOLE TIPI ed ESEMPI INFORMAZIONE SUL PROGRAMMAINFORMAZIONE SUL PROGRAMMA –ex. Sito WEB del Min.Pub.Istruzione FORMAZIONE A DISTANZA per DOCENTIFORMAZIONE A DISTANZA per DOCENTI –ex. Corso di base sulla Multimedialità M.P.I. - R.A.I.

11 SERVIZI ALLE SCUOLE TIPI ed ESEMPI BANCHE DATIBANCHE DATI (http://www.bdp.it) –“good experiences” –informazioni su risorse –materiali multimediali SITI INTERNETex. SITI INTERNET –istituzionali (BDP, CEDE) –partners (TELECOM, ENEA) –scuole

12 SERVIZI ALLE SCUOLE TIPI ed ESEMPI Servizi InterattiviServizi Interattivi –forum, community systems –ex. Progetti Pilota (MULTILAB) Help on lineHelp on line –ex. FAQ sul sito del M.P.I. – BDP

13 PARTNERSHIP e COLLABORAZIONI PRINCIPI GENERALI Risorse pubbliche, anche consistenti, non sono sufficienti: il ruolo del ministero è anche quello di collaborazioni stimolanti la società è una risorsa per l’istruzioneL'offerta pubblica e privata non è soltanto un problema di risorse, ma anche un problema culturale: la società è una risorsa per l’istruzione

14 PARTNERSHIP e COLLABORAZIONI Programmi CONVENZIONI CONVENZIONI del Ministero con differenti Partners –PUBBLICO università, agenzie di ricerca –PRIVATO TELECOM ITALIA, RAI, MICROSOFT, IBM, OLIVETTI, APPLE, SIEMENS-NIXDORF, SUN, COMPAQ, LOTUS ASSOCIAZIONI DI EDITORI

15 PARTNERSHIP e COLLABORAZIUONI STRUTTURA delle CONVENZIONI Partnership TecnologichePartnership Tecnologiche –ex. Sperimentazioni Su Tecnologie Avanzate con TELECOM, IBM, MICROSOFT, SUN Servizi alle scuoleServizi alle scuole –ex. Il sito di TELECOM, Concorsi, Corsi di Formazione Politiche commerciali speciali per le scuolePolitiche commerciali speciali per le scuole

16 SOFTWARE EDUCATIVO Produttori software-house specializzate e dinamichesoftware-house specializzate e dinamiche –ex. DIDAEL, GARAMOND sezioni multimedia degli editori tradizionalisezioni multimedia degli editori tradizionali –ex GIUNTI MULTIMEDIA, DE AGOSTINI, MONDADORI agenzie, istitutiagenzie, istituti

17 SOFTWARE EDUCATIVO SCUOLE COME PRODUTTORI Molte scuole stanno producendo diversi generi di software Fondi dell'EU sono usati a questo scopo Il problema è del riutilizzo A NEW ACTIONA NEW ACTION –CONCORSO PER LE SCUOLE –CONCORSO PER LE SCUOLE che elaborano progetti per la produzione di software

18 EVENTI INTERNET 1999 INTERNET FIESTA 20 MARZO novembre 1999


Scaricare ppt "OBIETTIVI PSTD 1997-2000 Destinatari Tutti i tipi di scuolaTutti i tipi di scuola Tutte le parti del PaeseTutte le parti del Paese cultura della multimedialità."

Presentazioni simili


Annunci Google