La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Thomas Krefeld | Stephan Lücke Lo spazio alpino tra plurilinguismo e omogeneità La géolinguistique dans les Alpes au XXe siècle : méthodes, défis et perspectives.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Thomas Krefeld | Stephan Lücke Lo spazio alpino tra plurilinguismo e omogeneità La géolinguistique dans les Alpes au XXe siècle : méthodes, défis et perspectives."— Transcript della presentazione:

1 Thomas Krefeld | Stephan Lücke Lo spazio alpino tra plurilinguismo e omogeneità La géolinguistique dans les Alpes au XXe siècle : méthodes, défis et perspectives CONFERENCE ANNUELLE DU CENTRE D'ÉTUDES FRANCOPROVENÇALES RENÉ WILLIEN, Saint-Nicolas, 23/11/2013

2 1 a parte 1.Per una stratigrafia dell'arco alpino 2.Percorsi esemplari 2.1.Tracce di sostrato (prelatino e romanzo) 2.2.Processi semantici © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013

3 3 occitano francoprov. rom. lad. slov. italiano friul. tedesco Delimitazione dello spazio progettuale: il perimetro della Convenzione Alpina

4 4 atlanti linguistici rilevanti (romanzi e non) ALJAN ALP ALL ASLEF ALD TSA VALTS SBS KBS SDS ASV AIS ALEPO ALI SLA SAT SAO BSA

5 compilare complettare

6 punti già georeferenziati LEMMA

7 7 esempio idealizzato: camoscio *CAMOX stratigrafia alpina sl. gamsi etc. sostrato prelatino B sostrato prelatino C strato latino-romanzo ? strato slavo strato germanico ted. Gams frpr. tsamuh lomb. camoss eng. chamuotsch sl. gamsi ecc. camox, acc. camocem *c a m ox ? ? sostrato prelatino A

8 esempio concreto – la semiotica dell'atlante: informazioni georeferenziate composte AIS 1192

9 le componenti dell‘informazione concetti n formen parole (tokens) n-x lessotipi AIS 1192

10 AIS 1210 pianta di una cascina di montagna p. 19 Zernez (Grigioni) AIS 1192a cose posto da bestiame (pantune) cantina da latte cantina da formaggio luogo, dove si produce il f. caldera foco- lare

11 un insieme intricato concetti parole cose

12 caratteristiche delle cose (dei referenti) o tratti semantici delle parole? esempio: lessotipo corte in due punti vicini "di pietra, con fienile sopra" "posto all'aperto attorno alla cascina, da mungere e da dormire" stalla d'alpe

13 scomporre gli atlanti separare le tre dimensioni semiotiche del materiale parole concetti cose e tradizioni

14 complessità delle dimensioni forme – tipizzare  lessotipi (lemmi) secondo le varietà standard la diffusione geolinguistica il significato strati etimologici – prerlatino – romanzo – postromanzo

15 concetti – tassonomia – reti

16 (1) TERRENO (2) EDIFICI (5) BESTIAME (3) PERSONE (4) LAVORAZIONE DEL LATTE ALPEGGIO CASCINA CANTINA - DA LATTE - DA FORMAGGIO STALLA MANDRA FORMAGGIO BURRO CACIAIO PASTORE PASCOLO LATTICINI ALP. PRIVATO COOPERATIVO ATTREZZI FIENO rete onomasiologica (elementare) DISALPARE INALPARE

17 Ricomporre la cartografia in modo interattivo alcune domande guide quali concetti sono lessicalizzati e dove? quanti lessotipi (lemmi) concorrono e dove? quali lessotipi attraversano i confini delle famiglie linguistiche (romanzo-germanico-slavo)? quanti significati sono collegati a un lessotipo (o a una base lessicale)? quale è l'estensione degli strati diacronici?

18 1 a parte 1.Per una stratigrafia dell'arco alpino 2.Percorsi esemplari 2.1.Tracce di sostrato (prelatino e romanzo) 2.2.Processi semantici © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013

19 AIS 1192 CASCINA DI MONTAGNA tipo tegia < celt. tipo malga < prelatino tipo baita < prelatino tipo barga, bargun, margun < prelatino ted. Käser < rom. casera

20 diffusione del lessotipo °casera 'cascina' dialetti tedeschi dialetti romanzi

21 dialetti tedeschi dialetti romanzi diffusione del lessotipo °tegia diffusione del lessotipo °barga FIENILE D'ALP. STALLA D'ALP. CUCINA DI FORM. CASCINA

22 diffusione del lessotipo °casera 'cascina' dialetti tedeschi dialetti romanzi

23 1 a parte 1.Per una stratigrafia dell'arco alpino 2.Percorsi esemplari 2.1.Tracce di sostrato (prelatino e romanzo) 2.2.Processi semantici © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013

24 significati di °malga e derivati ALPEGGIO 2 INALPARE ammalgare 3 DISALPARE dismalgare 4 SCENDERE DALL'ALP malgare 5 MANDRA 6 MANDRA DI VACCHE 7 CACIAO (margaro-, -ese) 8 CASCINA

25 orizzonte semantico di malga e dei suoi derivati

26 La prospettiva informatica di VerbaAlpina 1.spiegazioni di carattere generale 2.registrazione dei dati: sistematizzazione e sistema di trascrizione 3.strutturazione e analisi dei dati © Thomas Krefeld | Stephan Lücke a parte

27 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 Iniziato nelprogettointernet 2006ASiCa onlinewww.asica.gwi.uni-muenchen.de 2009Audioatlas Siebenbürgisch- Sächsischer Dialekte (ASD) 2010Atlante digitale del‘Italia e della Svizzera meridionale (AdIS) 2011Metropolitaliawww.metropolitalia.org 2012VerbaAlpinawww.verba-alpina.gwi.uni-muenchen.de Tabella dei progetti di Krefeld e Lücke

28 concetto client/server MySQL PHP Javascript/AX © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013

29 Ludwig-Maximilians-Universität München Facoltà 1: teologia cattolica Facoltà 2: teologia evangelica Facoltà 9: storia e arte Facoltà 10: filosofia Facoltà 12: scienze culturali Facoltà 13: lingue e letterature Facoltà di scienze umanistiche ITG (gruppo per l‘applicazione del‘informatica nel campo delle scienze umanistiche) 15 anni di esperienza nel campo delle „Digital Humanities“ (DH) 14 impiegati, di cui 7 a tempo indeterminato Ca. 30 server, 50 TB storage 80 banche dati, 40 progetti (fra l‘altro VerbaAlpina) Quadro istitutionale Krefeld Lücke

30 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 Base dei dati: Atlanti e Dizionari

31 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 ATLANTI: 1a fase della registrazione dei dati VALTS AIS ALEPO ALD XXX … Stimuli Informanti

32 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 X prodotto cartesiano ATLANTI: 2a fase della registrazione dei dati

33 33 Regole di trascrizione Sistema di trascrizione la1 te?-/g)/a1 ˈteːʥɑ Trasformazione automatica enunciato: Böhmer-Ascoli „Beta-Code“ IPA Senza smarrimento di informazione Smarrimento di informazione Registrato nella banca dati

34 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke n n1 select concetto from tokens where lemma = 'malga‘: select lemma from tokens where concetto = ‘Sennhütte‘: Prospettiva semasiologica Prospettiva onomasiologica

35 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 AIS 456: la salamandra unità polirematiche

36 Esempio: codifica di „unità polirematiche“ Tabella tokens Tabella intermedia Tabella concetti SALAMANDRA SERPENTE PELLE

37 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 Esempio: uso del concetto „Schlange“ („serpente“) per designare una salamandra

38 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 Famiglia lessicale sovralinguistica  categoria „famiglia“ ? Convergenza dei dati: dissoluzione dei limiti geografici e linguistici

39 © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013 Esempio VALTS: enunciati, concetti – e tipi tegia Stanzach (T8)

40 Link & contatto Lettura scaricabile da: -> DOKUMENTE © Thomas Krefeld | Stephan Lücke 2013


Scaricare ppt "Thomas Krefeld | Stephan Lücke Lo spazio alpino tra plurilinguismo e omogeneità La géolinguistique dans les Alpes au XXe siècle : méthodes, défis et perspectives."

Presentazioni simili


Annunci Google