La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI Prof. Vincenzo Cremone.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI Prof. Vincenzo Cremone."— Transcript della presentazione:

1 LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI Prof. Vincenzo Cremone

2 Il cinese nasce taoista, diviene confuciano da adulto e muore buddhista. (detto popolare)

3 una linea di insegnamenti. La religione cinese è più un'entità morale, culturale e politica che teologica. Infatti in Cina il termine "religione" (tsung-chiao) indica letteralmente una linea di insegnamenti. L'uomo cinese ne accetta tradizionalmente tre: il sistema etico confuciano per la vita pubblica, il sistema taoista per quanto riguarda i rituali e l'atteggiamento verso la natura, e le concezioni del buddhismo per quanto riguarda la salvezza e l'aldilà. Le tre dottrine sono i punti d'appoggio della fede e delle necessità religiose del mondo cinese, convivono e si armonizzano tra loro nella pratica religiosa e sociale. Prof. Vincenzo Cremone

4 Durante il III e il IV secolo d.C. il Buddhismo Mahayana si diffuse capillarmente in Cina durante un periodo di estrema instabilità politica. Fu allora che il Taoismo ha cominciato ad organizzarsi, con templi, riti e un clero. In particolare è emersa la tendenza al monachesimo, con l'istituzione di monasteri sia maschili che femminili, ad imitazione del Buddhismo. Prof. Vincenzo Cremone

5 Lao-Tzu TAO TEH-CHING. Parlando della storia del taoismo non si può fare a meno di nominarne il fondatore, Lao-Tzu o Lao-Tze ( a.C.) archivista reale e cronista di corte, fu visitato da Confucio, che gli domandò dei riti taoisti. Stanco della corruzione della vita pubblica, abbandonò la patria. Giunto al confine occidentale, fu implorato dal suo amico Yin-Hsi di lasciargli un libro che contenesse l’essenza della sua dottrina. Fu così che egli scrisse il TAO TEH-CHING.

6 Prof. Vincenzo Cremone Tao Tao YinYang All’origine di tutto vi è il Tao (via – cammino – dottrina) che esiste di per sé stesso ed è all’origine di tutto. Dal Tao derivano i due opposti Yin e Yang.

7 Prof. Vincenzo Cremone YinYang Yin e Yang rappresentano i due principi fondamentali dell’universo.  Yang:  Yang: rappresentato in bianco è il principio positivo, il cielo, il giorno, il sole, l’elemento leggero, il maschile.  Yin:  Yin: rappresentato in nero è il principio negativo, la terra, la notte, il materiale, la quiete, il femminile. Non si contrastano, ma si completano in un perfetto equilibrio. Dalla loro fusione trae origine l’universo. Yin Yang È importante mettere in evidenza che Yin e Yang non hanno alcun significato morale Buono-Cattivo.

8 Prof. Vincenzo Cremone NON-AGIRE L’essere umano deve tendere al miglioramento del proprio io, tramite l’isolamento dalla vita sociale, estraniarsi dalle passioni, praticando il NON-AGIRE, e cercando di raggiungere l’immortalità. TAO. Yang Yin TAO Non si deve pretendere di dominare e controllare la natura, ma piuttosto inserirsi nel suo corso, per reintegrarsi nell’ordine cosmico, il TAO. Il compito dell’umanità è di aiutare a mantenere l’armonia tra Yang e Yin, per cui vengono praticate la meditazione e l’ascesi. La perfetta unione con il TAO viene effettuata di tanto in tanto da uomini particolari (quali i santi, gli immortali e i geni).

9 Prof. Vincenzo Cremone TAO YinYang Primordiale Nobile Celeste Dea dei Cieli All’apice del pantheon vi è il TAO, scindendosi nelle due forze primordiali Yin e Yang, e in tutte le manifestazioni scaturite dalla loro eterna interazione. Dai due deriva il Primordiale Nobile Celeste. Grande preminenza ha il culto della Regina Madre dell'Ovest, o più semplicemente chiamata Dea dei Cieli. Attorno a queste divinità si sviluppa una vivace attività cultuale. Vi sono varie liturgie destinate a esprimere il ringraziamento o la richiesta fiduciosa al Tao, e tutte presentano molti elementi di magia.

10 Il canone taoista è così composto: Libro della Via e della Virtù  Tao teh ching (Daodejing) Libro della Via e della Virtù è un’opera fondamentale del taoismo, attribuita a Lao-Tzu, composta in cinquemila parole, suddivisa in 81 paragrafi e di notevole valore poetico.  Chuang-Tzu, opere di carattere mistico – poetiche, scritte da Chuang- Tzu. È considerata una delle più interessanti esposizioni dottrinali del taoismo.  Lieh-Tzu, raccolta di scritti filosofici e metafisici del taoismo, attribuita a Lieh-Tzu. Prof. Vincenzo Cremone

11 Non cercare di splendere come la giada, ma sii semplice come la pietra. (Lao – Tzu)


Scaricare ppt "LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI LE RELIGIONI TRADIZIONALI CINESI Prof. Vincenzo Cremone."

Presentazioni simili


Annunci Google