La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Blog Social network Sito web Newsletter Un blog è un particolare tipo di sito web in cui i contenuti vengono visualizzati in forma cronologica. In genere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Blog Social network Sito web Newsletter Un blog è un particolare tipo di sito web in cui i contenuti vengono visualizzati in forma cronologica. In genere."— Transcript della presentazione:

1

2 Blog Social network Sito web Newsletter

3 Un blog è un particolare tipo di sito web in cui i contenuti vengono visualizzati in forma cronologica. In genere un blog è gestito da uno o più blogger che pubblicano, più o meno periodicamente, contenuti multimediali, in forma testuale o in forma di post.

4 Un social network consiste di un qualsiasi gruppo di individui connessi tra loro da diversi legami sociali. Le reti sociali sono spesso usate come base di studi interculturali in sociologia, in antropologia, in etologia.

5 Un sito web o sito Internet (anche abbreviato in sito se chiaro il contesto informatico) è un insieme di pagine web correlate, ovvero una struttura ipertestuale di documenti che risiede su un server web.

6 Newsletter è un notiziario scritto o per immagini diffuso periodicamente per posta elettronica. Oggi è prevalentemente in formato HTML, che permette di gestire anche immagini, ma parte dell'utenza (stimata in circa il 7%) preferisce riceverla in formato testuale.

7 Alcuni ricercatori, a fronte di una richiesta da parte delle aziende interessate a sviluppare siti internet di successo, la trasformazione dell'intenzione di acquisto dei consumatori in acquisti reali hanno sviluppato un innovativo modello statistico che, partendo da un campione di 30 aziende, e attraverso lo studio di oltre 1365 questionari, ha fornito dei risultati di assoluto rilievo. L’obiettivo era quello di identificare e ordinare per importanza le variabili maggiormente impattanti sulle decisioni di acquisto dei visitatori dei siti.

8 I fattori che lo studio ha identificato come determinanti sono, in ordine di importanza decrescente: Divertimento e soddisfazione personale nell’acquisto; Sicurezza e fiducia ispirata; Utilità percepita dal cliente; Influenza dei social network; Piena disponibilità di Internet e della tecnologia; Competenza dei navigatori; Facilità d’uso del sito; Esperienza nell’acquisto online.

9 Il web marketing è la branca delle attività di marketing dell’azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali tramite il Web. Solitamente le attività di web marketing si traducono in primis con la pubblicazione di un progetto, poi nella realizzazione di un sito internet e la sua promozione, in questo modo l'azienda presidia il canale web attirando visitatori interessati ai prodotti/servizi in assortimento.

10 1.Non scrivere per te stesso, scrivi per gli altri. Poni domande, usa la seconda persona singolare, fai sondaggi. 2.Intervista persone famose nei tuoi post. 3.Cita e linka blog più importanti del tuo. 4.Non essere noioso. 5.Impara a venderti. 6.Scrivi post lunghi pieni di informazioni strepitose. 7.Scrivi post corti ma di forte impatto sul lettore. 8.Utilizza le liste numerate, facilitano la lettura al tuo pubblico. 9.Fai uso di titoli, paragrafi e sotto-paragrafi per rendere la struttura dei tuoi testi più leggera. 10.Rispondi alle tue mail.

11 1.Crea un blog sopra gli standard. 2.Utilizza design unici e straordinari. 3.Lascia stare tumblr, blogger o squarespace… impara ad utilizzare wordpress. 4.Scegli la tua nicchia di interesse e studia. 5.Scrivi contenuti strepitosi e informazioni utili. 6.Aggiungi funzioni interessanti al tuo blog con i giusti plugin. 7.Studia il marketing. 8.Crea una newsletter fin da subito. 9.Usa i social media al meglio per diffondere i tuoi contenuti. 10.Ricordati che se vuoi che i tuoi post abbiano successo devi occuparti della loro promozione dopo averli pubblicati.

12 1.Condividi quindi i tuoi post su forum, blog, gruppi, social, ecc ecc.. 2.Pubblica le notizie prima di chiunque altro. 3.Approfondisci i tuoi post più di chiunque altro. 4.Impara la SEO. 5.Crea un account skype e fornisci consulenze gratuite ai tuoi lettori. 6.Rivela i tuoi più grandi segreti professionali. E’ ciò che fa la differenza. 7.Trova dei testimonial. Lascia che siano gli altri a parlare della tua bravura. 8.Commenta altri blog e allarga il tuo network di conoscenze. 9.Scegli il tuo mercato di riferimento e studia fino a diventarne un esperto.

13 1.Diffondi le tue conoscenze nel tuo mercato di riferimento fino a diventarne un leader. 2.Non puoi sempre aspettare l’ispirazione. 3.Un blog di successo non ha tante visite, un blog di successo ha lettori fedeli e un buon numero di vendite. Organizza la tua vita. Un blog necessita di disciplina. Destinate del tempo al suo mantenimento. 4.Linka il tuo blog ovunque: sui profili social, nella firma delle mail, sui biglietti da visita e anche nei bagni degli autogrill. 5.Ricorda sempre che i tuoi lettori sono il tuo business principale. 6.Pensa fin da subito a un prodotto da vendere online (una maglietta, un ebook, un servizio)

14 Prima di procedere con la realizzazione del sito, è necessario che l’azienda capisca che tipo di sito vuole e in particolare di che tipo di sito ha bisogno: per capirlo, naturalmente, bisogna avere bene in mente visione e missione e saperle tradurre in strategia di mercato, ancora prima che di comunicazione – la strategia di comunicazione discende direttamente da quella di marketing. Le web agency, se realmente qualificate, sapranno dare una mano in questo senso, facendo riflettere sulle questioni più importanti ai fini della realizzazione del sito: l’agenzia ha bisogno di conoscere profondamente il carattere, lo stile e gli obiettivi dell’azienda, se vuole che il suo lavoro sia completo ed efficace.

15 In base, quindi, al modo in cui l’azienda conduce i suoi affari e alla natura degli affari stessi, all’estensione geografica del suo mercato e alle caratteristiche socio- demografiche del suo target, agli obiettivi di breve, medio e lungo termine che si intendono portare avanti e così via, si avranno diverse esigenze rispetto al sito da realizzare. “Un’azienda che vende prodotti alimentari in un piccolo paese di abitanti e vorrebbe aprire un negozio in un paese vicino richiederà la realizzazione di un sito diverso da una multinazionale che lancia un nuovo marchio su scala globale.”

16 1) Customer Care La prima cosa da fare per creare un sito di e-commerce è assicurarvi di avere delle risorse da impiegare per i servizi di assistenza ai clienti. Far capire al cliente che dietro al sito ci sono delle persone pronte ad aiutarlo fa trasparire fiducia e autorevolezza, agevolando tutte le fasi di acquisto. 2) Analisi di mercato L’analisi è utile per trarre informazioni sullo scenario competitivo nel quale si collocherà il sito. In particolare, si dovranno reperire le seguenti informazioni: - chi sono i vostri haters; - domanda e offerta già presente online e potenziale; - capire le reali opportunità del vostro e-commerce. 3) Usabilità La parola d’ordine è “usabilità”. Il sito deve essere facile, intuitivo e, data la sua importanza al giorno d’oggi, diventa imprescindibile il suo sviluppo in versione mobile.

17 4) Contenuti Quando si pensa all’acquisto, il cliente finale vuole prendere visione direttamente del prodotto, l’utilizzo di immagini di grandi dimensioni, qualitativamente di buon livello e graficamente ben integrate con la restante struttura del sito favoriscano la trasformazione di una semplice visita in un acquisto. Questo processo di conversione all’acquisto, è l’elemento cardine di un sito di e-commerce ed è direttamente proporzionale al livello di fiducia che l’e-commerce stesso riesce a trasmettere ai propri clienti. 5) Web Analytics Tutti i punti analizzati in precedenza si possono considerare inutili senza una costante e assidua web analytics dei risultati e delle statistiche. Questa attività quotidiana è utilissima per portare delle continue migliorie alla struttura del sito. Rivedendo più e più volte il processo d’acquisto dell’utente e gli abbandoni del carrello e prevedendo le opportune modifiche si riesce ad ottimizzare al meglio la vostra strategia di vendita.

18


Scaricare ppt "Blog Social network Sito web Newsletter Un blog è un particolare tipo di sito web in cui i contenuti vengono visualizzati in forma cronologica. In genere."

Presentazioni simili


Annunci Google