La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA PREISTORIA PREISTORIA= DA PRE (PRIMA)+ HISTORIA (STORIA, INDAGINE) IL PERIODO DI TEMPO CHE PRECEDE LA NARRAZIONE.STORICA. PER CONVENZIONE SI FA COINCIDERE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA PREISTORIA PREISTORIA= DA PRE (PRIMA)+ HISTORIA (STORIA, INDAGINE) IL PERIODO DI TEMPO CHE PRECEDE LA NARRAZIONE.STORICA. PER CONVENZIONE SI FA COINCIDERE."— Transcript della presentazione:

1 LA PREISTORIA PREISTORIA= DA PRE (PRIMA)+ HISTORIA (STORIA, INDAGINE) IL PERIODO DI TEMPO CHE PRECEDE LA NARRAZIONE.STORICA. PER CONVENZIONE SI FA COINCIDERE L’INIZIO DELLA STORIA CON LO SVILUPPO DELLE PRIME GRANDI CIVILTA’ TRA LA VALLE DEL NILO E IL FIUME TIGRI. SUMERI,BABILONESI,ASSIRI ED EGIZI SONO ANCHE DEFINITI CIVILTA’ MONUMENTALI (DA MANERE= RIMANERE E MONERE= AMMAESTRARE) SIA PER LA STRAORDINARIETA’ DEL LORO SVILUPPO POLITICO, ECONOMICO E CULTURALE, SIA PER LA NASCITA DELLE PRIME GRANDI CITTA’ DELLA STORIA. UN MONUMENTO RAPPRESENTA QUALCOSA DI IMPORTANTE CHE RESTA NEL TEMPO E CHE DA’ INFORMAZIONI, CIOE’ DOCUMENTA E INSEGNA. LA STORIA INIZIA PROPRIO NEL MOMENTO IN CUI SI AVVERTE L’ESIGENZA DI TRAMANDARE LE TESTIMONIANZE VOLONTARIE DELLA PROPRIA VITA E DELLA PROPRIA CIVILTA’. LO STRUMENTO PIU’ IDONEO A TALE FINE E’ LA SCRITTURA, INFATTI PROPRIO IN QUESTO PERIODO NASCONO LE PRIME FORME ORGANIZZATE DI SCRITTURA. LA PRESENZA CONTEMPORANEA DI TESTIMONIANZE SCRITTE (NOTE CONTABILI, PREGHIERE, LEGGI, ISCRIZIONI FUNEBRI) E DI TESTIMONIANZE MONUMENTALI (MURA,TEMPLI, PALAZZI, TOMBE) SEGNANO L’INIZIO DELL’ERA STORICA. SI PUO’ ACCETTARE COME DATAZIONE IL PERIODO CORRISPONDENTE AL IV MILLENNIO A.C.

2 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO Dalla comparsa dell’uomo sulla terra,qualche milione di anni fa, fino ad oggi, l’inizio della produzione figurativa appare un fenomeno relativamente recente e va fatto risalire a non oltre anni fa, cioè al periodo del PALEOLITICO SUPERIORE. PALEOLITICO = ANTICA ETA’ DELLA PIETRA. CIRCA DI ANNI FA A. C. COMPARSA DELL’HOMO SAPIENS SAPIENS→CIRCA ANNI FA INIZIO DELLA PRODUZIONE FIGURATIVA→ CIRCA A.C. PALEOLITICO SUPERIORE. ARTE COME MAGIA PROPIZIATORIA→ “VENERI” DEL PALEOLITICO; PITTURE E GRAFFITI RUPESTRI.

3 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO VENERE DI HOHLE FELS, GERMANIA. Circa anni fa. In avorio di zanna di Mammuth, È alta circa 6cm. Le “veneri “ non furono realizzate a fini estetici né decorativi. Il loro significato va piuttosto ricercato all’interno della magia e dei riti propiziatori, mediante i quali si credeva di poter intervenire direttamente sulla realtà, modificando a proprio vantaggio gli eventi e le leggi della natura. Per l’uomo primitivo l’arte è, almeno inizialmente, una necessità: egli cerca di neutralizzare magicamente le forze della natura a lui contrarie (per es. i temporali) o per lui inspiegabili come la morte.

4 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO VENERE DI LESPUGUE, PIRENEI FRANCESI. Circa anni fa. In avorio di zanna di Mammuth, È alta circa 15cm e si trova al Musée de l’Homme di Parigi. Questa tipologia di scultura si diffuse in modo omogeneo in gran parte dell’Europa continentale. La loro caratteristica comune sta nell’esagerata accentuazione di alcuni attributi anatomici della donna e nella quasi inesistenza di qualsiasi altro particolare caratterizzante quale il volto, la mani o i piedi.

5 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO VENERE DI MAL’TA, SIBERIA. Circa anni fa. In avorio di zanna di Mammuth, È alta circa 15cm e si trova al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo. Molto probabilmente le Veneri venivano impiegate per propiziare la fertilità della donna e, seppellite nei campi, anche quella della terra, favorendo così sia la procreazione che la disponibilità di cibo.

6 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO VENERE DI WILLENDORF, AUSTRIA. Circa anni fa. In pietra calcarea e dipinta con l’ocra rossa. È alta circa 11cm e si trova al Naturhistorisches Museum di Vienna.

7 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO VENERE DI WILLENDORF, AUSTRIA. Profilo. Circa anni fa. In pietra calcarea e dipinta con l’ocra rossa. È alta circa 11cm e si trova al Naturhistorisches Museum di Vienna.

8 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO GROTTA DI CHAUVET. (FRANCIA). Pittura rupestre. Particolare di cavalli. Circa a.C. In un’epoca in cui il sostentamento dell’uomo è basato sulla caccia,quando si rappresentano animali si intende propiziarsene la cattura. Nell’atto in cui se ne ferma l’immagine, si cerca, magicamente, di anticipare il momento in cui essi diventeranno preda dell’uomo.

9 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO GROTTA DI CHAUVET. (FRANCIA). Pittura rupestre. Circa a.C. Stupiscono la qualità della tecnica pittorica, ma anche la ricerca della prospettiva negli effetti di scorcio che sfruttano le protuberanze delle rocce. Gli artisti usarono carbone, ocra ed ematite, diluendo i colori per ottenere chiaroscuri.

10 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO GROTTA DI LASCAUX (FRANCIA). Pittura rupestre. Circa a.C. Insieme alla Grotta di Altamira (Spagna) è stata definita la “Cappella Sistina della Preistoria”. I colori, quasi sempre di tonalità calda(rossi, ocra,bruni, oltre al nero del carbone), venivano inizialmente stesi con le dita e in seguito con l’aiuto di rudimentali pennelli di legno o di penne d’uccello.

11 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO GROTTA DI LASCAUX (FRANCIA). Vacca che salta, particolare. Circa a. C. I soggetti rappresentati, alcuni anche di grande suggestione, rimandano sempre a pratiche di tipo magico-propiziatorio.

12 LA PREISTORIA IL PALEOLITICO GROTTA DI LASCAUX (FRANCIA). Pittura rupestre. Particolare di uro. Circa a.C.

13 LA PREISTORIA MESOLITICO E NEOLITICO MESOLITICO = ETA’ DELLA PIETRA DI MEZZO. CIRCA A.C A.C. NEOLITICO = ETA’ DELLA PIETRA NUOVA O LEVIGATA. CIRCA A.C A.C. FINE DELL’ERA GLACIALE → STABILITA’ ABITATIVA, ADDOMESTICAMENTO DEGLI ANIMALI, AGRICOLTURA, COSTRUZIONE DI STRUMENTI RELATIVAMENTE AVANZATI. ARTE SIMBOLICA = VASI DI TERRACOTTA, INCISIONI RUPESTRI, COSTRUZIONI MEGALITICHE.

14 LA PREISTORIA MESOLITICO E NEOLITICO SARDEGNA. Cultura di Ozieri. Vaso a cestello. Circa a.C. Museo di Cagliari. Si comincia a modellare la morbida argilla umida, solidificandola mediante la cottura in forno e fabbricando così contenitori di terracotta destinati all’uso domestico

15 LA PREISTORIA MESOLITICO E NEOLITICO SARDEGNA. Cultura di Ozieri. Vaso con decori geometrici. Circa a.C. Museo di Cagliari. Alla funzione propiziatoria dell’immagine della preda, si sostituiscono gradualmente figure schematiche, di tipo geometrico e astratto. Non più dunque arte naturalistica e magica, ma arte simbolica, volta a rendere, attraverso la semplificazione dei segni, l’idea di uomini e animali.

16 LA PREISTORIA MESOLITICO E NEOLITICO PARCO NAZIONALE DELLE INCISIONI RUPESTRI. Val Camonica, Brescia. Incisione. Caccia ai cervi. Circa 1° millennio a.C. I graffiti appartengono al periodo più tardo del Paleolitico. Le incisioni in stile naturalistico spesso riproducono cervi,bovini ed equini che di frequente si accompagnano a figure schematiche di esseri antropomorfi, pesci e idoli. Oppure riproducono complessi episodi di caccia e di guerra.

17 LA PREISTORIA MESOLITICO E NEOLITICO PARCO NAZIONALE DELLE INCISIONI RUPESTRI. Val Camonica, Brescia. Incisione. Circa 1 millennio a.C. Le novità non si limitano ai soli soggetti,ma riguardano anche le tecniche, che vedono l’introduzione della martellina (martello dotato di ferro tagliente da ambo le parti) usata per le incisioni. La superficie punteggiata che ne deriva conferisce grande vivezza alle immagini.

18 LA PREISTORIA MESOLITICO E NEOLITICO PARCO NAZIONALE DELLE INCISIONI RUPESTRI. Val Camonica, Brescia. Incisione. Palafitte con animali. Ca 1° millennio a.C. La tendenza alla stilizzazione geometrica costituisce un ulteriore passo avanti verso il concetto di arte come pura invenzione simbolica. Ogni immagine è un ideogramma, un simbolo grafico che rappresenta l’idea dell’oggetto, non l’oggetto stesso. Le incisioni sono collocate l’una in relazione all’altra, come seguendo il filo logico di una storia narrata attraverso l’analogia.

19 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE MENHIR (MEN= PIETRA; HIR= LUNGA) VICINO A KENMARE IRLANDA. DAL 4°MILLENNIO A.C. CIRCA. Costituiti da un unico blocco, infisso nel suolo,hanno uno scopo funerario, infatti indicano il luogo di una sepoltura. Possono presentarsi anche in raggruppamenti.

20 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE MENHIR (MEN= PIETRA; HIR= LUNGA) GONI- CAGLIARI IN SARDEGNA. DAL 4°MILLENNIO A.C. CIRCA.

21 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE MENHIR (MEN= PIETRA; HIR= LUNGA) DI GIURDIGNANO OTRANTO IN PUGLIA. DAL 4° MILLENNIO A.C. CIRCA.

22 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE DOLMEN(DOL= TAVOLA;MEN= PIETRA) MONTEBUBBONI A SICILIA 3°MILLENNIO A.C. CIRCA. Possono essere sepolcri collettivi o anche luoghi sacri.

23 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE DOLMEN(DOL= TAVOLA;MEN= PIETRA) BISCEGLIE PUGLIA 3°MILLENNIO A.C. CIRCA.

24 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE DOLMEN(DOL= TAVOLA;MEN= PIETRA) SCHEMA DEL SISTEMA COSTRUTTIVO TRILITICO. 3°MILLENNIO A.C. CIRCA.

25 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE DOLMEN(DOL= TAVOLA;MEN= PIETRA) MORES (SASSARI) SARDEGNA. 3°MILLENNIO A.C. CIRCA. Blocchi di trachite tufacea. Altezza 2.70m, lati di Base 2.50x5.00m.

26 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE CROMLECH (CROM= ROTONDO; LECH= PIETRA) STONEHENGE GRAN BRETAGNA. 3°-2°MILLENNIO A.C. CIRCA. Si tratterebbe di luoghi sacri dedicati al culto del sole. Di qui il valore simbolico della pianta e delle stesse ombre proiettate dalle pietre, che sono in relazione con le varie posizioni del sole.

27 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE CROMLECH (CROM= ROTONDO; LECH= PIETRA) STONEHENGE GRAN BRETAGNA. 3°-2°MILLENNIO A.C. CIRCA. Costruito e ricostruito più volte tra il III e il II millennio a.C., risulta formato da due cerchi concentrici e presenta al centro una pietra altare.

28 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE CROMLECH STONEHENGE GRAN BRETAGNA. Il trilite più alto supera i 7m sopra il livello del suolo. Date le conoscenze del tempo, la costruzione di menhir,dolmen e cromlech, costituisce uno sforzo collettivo veramente grandioso. Tutto questo dà l’esatta misura dell’enorme importanza simbolica e rituale che l’uomo preistorico attribuiva a tali costruzioni, ma le loro esatte finalità non ci appaiono ancora del tutto chiare.

29 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE NURAGHE (MUCCHIO; ACCUMULO,MA ANCHE CAVITA’) SARDEGNA. 2° MILLENNIO A.C. CIRCA. Si tratta di case fortezza di forma tronco-conica, costituite da filari concentrici di grossi blocchi di pietra che vanno restringendosi verso l’alto. Le pietre,tagliate nelle rocce locali, sono sovrapposte secondo la tecnica edilizia detta “a secco”. All’unico vano centrale si accede da una porta esterna architravata. In tutta la Sardegna se ne contano circa 7000.

30 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE NURAGHE (MUCCHIO; ACCUMULO,MA ANCHE CAVITA’) IN LOCALITA’ OSINI. SARDEGNA. 1° MILLENNIO A.C. CIRCA.

31 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE NURAGHE (MUCCHIO; ACCUMULO,MA ANCHE CAVITA’) LOCALITA’ PALMAVERA. SARDEGNA. 2° MILLENNIO A.C. CIRCA.

32 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE TRULLI DI ALBEROBELLO. PUGLIA Analoghi ai nuraghi sono i trulli pugliesi. Gli attuali esemplari risalgono a 2- 4 secoli fa, ma di sicuro hanno origini antichissime.

33 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE TRULLI DI ALBEROBELLO. PUGLIA

34 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE

35 LA PREISTORIA COSTRUZIONI MEGALITICHE


Scaricare ppt "LA PREISTORIA PREISTORIA= DA PRE (PRIMA)+ HISTORIA (STORIA, INDAGINE) IL PERIODO DI TEMPO CHE PRECEDE LA NARRAZIONE.STORICA. PER CONVENZIONE SI FA COINCIDERE."

Presentazioni simili


Annunci Google