La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

S TART U P Adozione da parte delle imprese. S TART U P I NNOVATIVE In Italia il fenomeno delle Start up ha iniziato a svilupparsi fino a creare un mercato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "S TART U P Adozione da parte delle imprese. S TART U P I NNOVATIVE In Italia il fenomeno delle Start up ha iniziato a svilupparsi fino a creare un mercato."— Transcript della presentazione:

1 S TART U P Adozione da parte delle imprese

2 S TART U P I NNOVATIVE In Italia il fenomeno delle Start up ha iniziato a svilupparsi fino a creare un mercato del lavoro vero e proprio.

3 L’intero ecosistema delle Start up registra una forte crescita e in particolare risultano essere più che raddoppiate: Anno 2013 Anno 2014 n◦ 1227 n◦ % Fonte: Progetto “ The Italian Startup Ecosystem: Who’s Who “, targato Italia Start up e gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano

4 Tuttavia…. … vi è una percentuale molto alta di fallimento delle Start up: in Italia ne sopravvive 1 su 12. Fonte:

5 Spesso le buone idee sono generate da giovani, meno giovani o neoimprenditori concentrati a realizzare la loro innovazione, ma più deboli in termini di Risorse materiali (es. stabilimenti, computer, rete internet, impianti e macchinari); Capitale umano; Risorse finanziarie; Esperienza; Competenze e capacità economiche (es. progettazione del business plan); Competenze organizzative; Canali commerciali (mercato di sbocco e di approvvigionamento)

6 F ONTE DI OPPORTUNITÀ : I NNOVAZIONE Non tutte le buone idee possono venire dall’interno dell’azienda. Molto spesso emergono dall’esterno e sono assorbite nell’impresa. L’imprenditore infatti deve tenere sempre la mente aperta a imparare.

7 Per favorire l’incontro tra gli Startupper e le aziende… … Confindustria ha promosso vari progetti

8 P ROGETTO “ I MPRESA PER I MPRESA ” PROMOSSO DA C ONFINDUSTRIA DI V ERONA Prima edizione a fine 2013 Questo progetto ha però radici in altre esperienze sempre in tema di start up…

9 V ENTURE C OMMUNITY Progetto ideato e sviluppato nel 2009 da Giovani Imprenditori Fasi del progetto: Selezionare le idee innovative; Accompagnare ad una fase di presentazione quindi fornire le basi per far si che queste idee possano essere presentate alle imprese; Portare gli start-upper ad un evento finale dove presentare le loro idee ad una platea di potenziali investitori.

10 I MPRESA PER I MPRESA : L ’ INIZIATIVA Dare una casa alle start up mettendole in relazione con le aziende già mature. Le start up possono dare una spinta innovativa alle imprese del territorio, che a loro volta possono offrire alle start up risorse (materiali, umane, finanziarie), su cui costruire il proprio futuro.

11 Il core business di Impresa per impresa è portare le nuove iniziative imprenditoriali in presa diretta con il sistema produttivo, inserendole all’interno delle aziende.

12 S I VUOLE DARE … un’occasione di affermarsi, trovando un ambiente favorevole allo sviluppo, un affiancamento qualificato nella fase di avvio operativo. un’occasione di far nascere processi innovativi, per intraprendere percorsi di diversificazione produttiva. Alle nuove iniziative d’impresa Alle imprese già avviate

13 C OMITATO GIUDICANTE Imprenditori associati in genere responsabili di una sezione; Esperto di start up; Presidente di Confindustria Verona

14 17 PROGETTI SELEZIONATI DI CUI : 2 abbandonati in seguito all’impossibilità di contattarli; 5 non andati a buon fine a causa del mancato interesse dell’imprenditore; 10 ancora in fase di contrattazione con l’impresa dunque con maggiori probabilità di un esito positivo.

15 A LCUNI DEI MIGLIORI PROGETTI SELEZIONATI : App per smartphone che funziona come una carta fedeltà, consente agli utenti di raccogliere punti/sbloccare promozioni e richiedere i premi del catalogo. Settore: Web CHECKBONUS

16 Sviluppo di tessili innovativi per la moda partendo dagli scarti e dai sottoprodotti dell’industria agrumicola, attraverso processi innovativi che rendono possibile l’estrazione di cellulosa da scarti agrumicoli ed il suo uso per il settore tessile e attraverso nanotecnologie che fissano gli oli essenziali di agrumi ai tessuti permettendo così di ottenere tessuti funzionali al benessere del consumatore. Settore: chimica/fashion ORANGE FIBER

17 Primo ombrello realizzato tutto in un unico materiale plastico. Leggero e colorato, assorbe urti e raffiche di vento flettendosi senza deformarsi ed è riciclabile al 100%. Componenti ridotti dai 120 degli ombrelli tradizionali ai 20 di Ginkgo. Settore: Plastico/ Accessoristica GINKGO

18 D OPO LA SELEZIONE … Vengono comunicati i progetti alle imprese associate, successivamente viene fatta una breve descrizione di essi e infine vengono fatti conoscere attraverso diverse iniziative.

19 P ROGETTO “P RIMO M IGLIO ” PROMOSSO DA CONFINDUSTRIA DI VICENZA Costituzione: 2011; Fondatori: Confindustria Vicenza, Confartigianato Vicenza, Fondazione Studi Universitari, Banca Popolare di Vicenza, Cassa di Risparmio del Veneto, Unicredit, Veneto Banca, Studio Adacta; Sede operativa: Ex scuola materna di Vicenza;

20 O BIETTIVO : Dare opportunità a chi ha delle idee e a chi ha già un’azienda, creando una connessione tra loro, senza un iniziale contatto diretto.

21 Doppio binario: da una parte le start up contribuiranno allo sviluppo dei processi e dei prodotti delle aziende locali; dall’altra le imprese sosterranno le start up con risorse e competenze.

22 Inoltre questo progetto mira a perfezionare l’idea in modo da prepararla verso la sua concretizzazione ed avvicinarla alla realtà aziendale. I futuri benefici che può comportare si possono tradurre in una maggiore occupazione

23 R EQUISITI DEL BANDO Essere residenti in Veneto; Non essere già oggetto di altri finanziamenti; L’idea deve essere relativa al settore manifatturiero; Non essere già in possesso di mezzi per dare vita alla propria idea.

24 Il comitato scientifico giudica le idee Finanziamento trimestrale alle migliori All’idea viene dato tempo un anno, e vengono messi a disposizioni vari beni e servizi Monitoraggio periodico

25 IL CASO: NATURAL GENTLEMAN - REDA Una start-up e un’impresa affermata dal 1865 che hanno saputo collaborare e fare di questa idea innovativa un punto di forza…

26 Natural gentleman (ora LANIERI) nasce dall’idea di 5 giovani ragazzi : Mattia Bernardi Edoardo Iacopozzi Simone Maggi Riccardo Schiavotto Alberto Vigada …che, dopo un master in Business Administration, hanno deciso di lanciare la loro idea innovativa…

27 All’inizio hanno investito fondi propri, poi hanno vinto il Premio Start Cup Piemonte 2012 e l’impresa REDA, credendo in questa idea innovativa, ha deciso di adottare questa start up e quindi aiutarla a crescere. REDA è un’azienda del settore manifatturiero. Dal 1865 il lanificio Reda produce tessuti che spiccano per qualità, lusso e ricercatezza. Rappresenta un esempio della maestria italiana che unisce tradizione artigianale e innovazione tecnologica per ottenere sempre i migliori risultati.

28 REDA ha offerto a questa start-up : Supporto operativo Competenza sui prodotti Capitali necessari per avviare l’attività

29 … l’idea innovativa consiste nel…

30 Commercializzare abiti da uomo che possono essere acquistati con pochi click attraverso un sito internet e… …il cliente non dovrà fare altro che scegliere: Il tessuto Fare delle personalizzazioni Inserire le sue misure e…

31 …in 4 settimane potrà ricevere comodamente a casa un abito su misura, ma soprattutto un abito frutto dell’alta maestria della manodopera sartoriale locale.

32 Viene offerto un servizio: di qualità (lana prodotta in Italia) rapido ( 4 settimane) serio e affidabile (aggiustamenti o riconfezionamento) …Il target di riferimento è lo young professional ma anche clienti più “maturi” già affezionati.

33

34 A LCUNE RAGIONI PER … Condividere servizi Investire risorse finanziarie Incrementare l’innovazione Investire in R&S per vie esterne Arricchire il proprio “sistema di offerta” Diversificare il proprio business Usufruire di servizi esistenti Arricchire le proprie competenze Contare su tecnologie disponibili Disporre di opportunità finanziarie Utilizzare reti e canali commerciali già esistenti Adottare una start-up Farsi adottare da un’impresa

35 CONCLUDENDO … …tutte le iniziative di questo tipo creeranno valore per tutti: per lo sviluppo di nuove idee, per le imprese che potranno contare su una maggiore capacità competitiva, per l’aumento della qualità dell’occupazione e quindi per la creazione di benessere per l’intero Paese. Costa Marialisa Nardello Marco Michelon Jessica


Scaricare ppt "S TART U P Adozione da parte delle imprese. S TART U P I NNOVATIVE In Italia il fenomeno delle Start up ha iniziato a svilupparsi fino a creare un mercato."

Presentazioni simili


Annunci Google