La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE MODULO 15/17 MODELLI DI PRESTAZIONE “I modelli di prestazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE MODULO 15/17 MODELLI DI PRESTAZIONE “I modelli di prestazione."— Transcript della presentazione:

1 © by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE MODULO 15/17 MODELLI DI PRESTAZIONE “I modelli di prestazione dell’under …”

2 © by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale OBIETTIVO GENERALE Dalle considerazioni relative al significato del concetto di modello di prestazione, riferito ai giochi sportivi, si intende offrire un esempio di interpretazione del problema proponendo l’analisi delle categorie giovanili sul piano tecnico – tattico. Viene analizzato il modo di giocare ottimale, che possa consentire al giovane l’applicazione degli insegnamenti tecnici perseguiti in allenamento, e viene studiata la competitività tecnica durante le partite per singole fasce di qualificazione.

3 © by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CRITERI DI STUDIO DEI MODELLI DI PRESTAZIONE PER LE VARIE CATEGORIE GIOVANILI – u14 – u16 – u18 Le tecniche di riferimento Le tecniche utilizzate nei fondamentali principali dalle migliori squadre del livello di qualificazione considerato I sistemi di gioco di riferimento I sistemi che meglio valorizzano i livelli di competenza tecnica individuali Comportamenti tattici di riferimento Quali sono i comportamenti tattici ricorrenti nel livello considerato Quanto le scelte sono motivate dai giocatori?

4 © by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CRITERI DI STUDIO DEI MODELLI DI PRESTAZIONE PER LE VARIE CATEGORIE GIOVANILI – u14 – u16 – u18 Attendibilità delle attitudini tecniche Quanto sono attendibili le attitudini tecniche individuali in funzione della prospettiva di qualificazione È possibile prevedere il livello finale di competizione? Attendibilità delle attitudini fisiche Quanto sono attendibili le attitudini espresse sul piano motorio e condizionale È possibile prevedere il livello di qualificazione individuale partendo dallo studio delle capacità fisiche espresse e monitorate costantemente?

5 © by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CRITERI DI STUDIO DEI MODELLI DI PRESTAZIONE PER LE VARIE CATEGORIE GIOVANILI – u14 – u16 – u18 Grado di specializzazione del sistema di allenamento richiesto Quanto il livello di competizione richiede allenamento specialistico e specializzato per i vari ruoli Il risultato sportivo delle migliori squadre risulta statisticamente correlato con la complessità del sistema di gioco utilizzato? Quale risulta essere, nel livello considerato, l’ottimale rapporto tra punti fatti tramite giocate vincenti e punti fatti su errore avversario?

6 © by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale DOMANDE E CONSIDERAZIONI ?


Scaricare ppt "© by FIPAV - Centro Qualificazione Nazionale CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE MODULO 15/17 MODELLI DI PRESTAZIONE “I modelli di prestazione."

Presentazioni simili


Annunci Google