La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“ Digital compensation ” Relatore: Dott. Antonio Todaro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“ Digital compensation ” Relatore: Dott. Antonio Todaro."— Transcript della presentazione:

1 “ Digital compensation ” Relatore: Dott. Antonio Todaro

2 Benvenuti

3 Immersione digitale!

4 Da forma scritta… Comunicare oggi

5 … a forma digitale Comunicare oggi

6 L’utilizzo delle tecnologie già disponibili diventa, per tutti gli studenti e ancor più per quelli che presentano un DSA, strumento per una comunicazione efficace e gratificante!

7 da URL: a QR Code: Prima ricetta QR Code e comunicazione SMART

8 E viceversa ? Prima ricetta QR Code e comunicazione SMART

9 dimostrazione…

10 Parlo… Applicazioni didattiche possibili? Limitate dalla fantasia di studenti, docenti e genitori la macchina scrive! Mi connetto

11 Prima ricetta QR Code e comunicazione SMART Ingredie nti

12 Smartphone Personal computer App Ios o Android Account Google Connessione internet Prima ricetta QR Code e comunicazione SMART https://play.google.com/store/apps/details?id=me.scan.android.client&hl=it https://itunes.apple.com/it/app/qr-code-reader-and-scanner/id ?mt=8

13 Sintesi vocale su browser Seconda ricetta Ascoltare documenti su web

14 Sintesi vocale di pagine web con google chrome App per Chrome Select and Speak Seconda ricetta Ascoltare documenti su web

15 Leggi per me Sito dell’autore: https://sites.google.com/site/leggixme/ https://sites.google.com/site/leggixme/leggixme_usb Link per il download Terza ricetta Sintesi vocale con strumenti open source

16 ATTENZIONE ! La sintesi vocale, sostituendosi allo studente e spesso alla voce dei genitori, rende sicuramente autonomi, ma il suo uso va valutato con grande attenzione, senza anticipare l'età di utilizzo. Va precisato infatti che non può sostituire completamente la lettura nella fase in cui tale competenza va acquisita e quindi potenziata.

17 Quarta ricetta Riconoscimento di testo - OCR Optical Character Recognition Il riconoscimento di testo consente di trasformare un documento scansionato o, comunque, un documento “immagine” in testo editabile tramite “word processor”

18 Quarta ricetta Riconoscimento di testo - OCR Optical Character Recognition Anche in questo caso il web risulta essere uno strumento prezioso che fornisce strumenti gratuiti e che non necessitano di installazioni di software!

19 Quarta ricetta Riconoscimento di testo - OCR Optical Character Recognition Risorsa disponibile al seguente url: Con la registrazione al sito si ha la possibilità di eseguire il riconoscimento su pagine multiple

20 Gli E-book Reader Valutate la possibilità di acquisto di Ebook Reader: essi, se utilizzati nei formati nativi, consentono di incrementare la dimensione dei caratteri, dispongono di sintesi vocale e possono costituire un valido supporto allo studio. Se disponete di testo in formato “pdf”, è possibile effettuare online la conversione in formato “epub”… Consiglio di Zio Tod

21 Quinta ricetta Mappe mentali e Mappe concettuali Analizziamo le differenze Fonte: Per le mappe mentali la conoscenza è nei concetti. Esse sono particolarmente indicate per lo sviluppo della creatività (brainstorming) e impiegano: tipologia di relazione: semplice (concetti legati tra di loro con due soli tipi di relazione: subordinata (padre- figlio) o correlata (fratello-fratello) codice grafico: immagini, icone, simboli e oggetti grafici una logica associazionista: ciò che lega i concetti è la loro associazione a proprietà, idee, pensieri (è una logica non lineare, intuitiva, emotiva che si può immaginare appannaggio dell'emisfero destro del cervello) una geometria radiale: i nodi si sviluppano a raggiera a partire da un concetto centrale una struttura gerarchica: la posizione dei concetti ne indica l'importanza Per le mappe concettuali la conoscenza è nelle relazioni tra concetti. Esse sono particolarmente indicate per lo sviluppo e la verifica dell'apprendimento (apprendere ad apprendere) e impiegano: tipologia di relazione: complessa (concetti legati tra di loro da relazione di qualunque tipo) codice linguistico: proposizioni formate parole (concetti e relazioni); di solito non impiegano immagini o altri oggetti grafici una logica connessionista: ciò che lega i concetti è una relazione orientata, definita, esplicita, (è una logica lineare, razionale che si può immaginare appannaggio dell'emisfero sinistro del cervello) una geometria reticolare: i nodi si sviluppano ad albero a partire da un concetto generale che risponde a una domanda focale. La disposizione ad albero non è comunque obbligatoria; se si ritiene che la struttura a raggiera sia più graficamente più efficace, si può utilizzare una struttura a raggiera purchè una struttura inclusiva: dal generale al particolare, dal sovraordinato al sottoordinato, ecc.

22 Visualizziamo le differenze Quinta ricetta Mappe mentali e Mappe concettuali

23 Strumenti per la creazione di mappe mentali Quinta ricetta Mappe mentali e Mappe concettuali Disponibile da diversi anni, inizialmente era un software online autonomo poi implementato in Google Drive

24 Quinta ricetta Mappe mentali e Mappe concettuali

25 Strumenti per la creazione di mappe concettuali Quinta ricetta Mappe mentali e Mappe concettuali Probabilmente la risorsa online più completa e professionale, sufficientemente intuitiva nel suo utilizzo.

26 Strumenti per la creazione di mappe concettuali Quinta ricetta Mappe mentali e Mappe concettuali Possibilità di esportare la mappa in molti tra i più comuni formati; possibilità di inserimento di file multimediali; possibilità di condividere con altri utenti per l’editing condiviso Disponibile in versione desktop al seguente indirizzo: https://www.mindomo.com/it/desktop/index.htm https://www.mindomo.com/it/desktop/index.htm

27 Altro? Sono tantissimi gli strumenti online disponibili per ampliare le esperienze di studio, creare documenti per la semplificazione delle lezioni, per condividere con altri studenti o con il docente il proprio prodotto…

28 Brevi cenni Una “lavagna” virtuale sulla quale schematizzare appunti, idee, costruire mappe…in condivisione con altri utenti, con una grafica leggera e la possibilità di inserimento di elementi multimediali

29 E ancora: Thinglink…per rendere una singola immagine interattiva Bunkr per semplici presentazioni online

30 E poi… …ci sarebbe il mondo infinito di applicazioni online per la creazione di presentazioni, da “presentazioni” di Google a Prezi, Powtoon… Ma di questo, se vorrete, ne parleremo in una prossima puntata! つづく

31 GRAZIE Informazioni di contatto: Antonio Todaro Sito web: Tel. Uff.:


Scaricare ppt "“ Digital compensation ” Relatore: Dott. Antonio Todaro."

Presentazioni simili


Annunci Google