La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IO E L’ “ALTRO”:CRISI E NUOVA IDENTITA’ Giuseppe Sagaria 5^ALT Tesina di Maturità Anno Scolastico 2007/2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IO E L’ “ALTRO”:CRISI E NUOVA IDENTITA’ Giuseppe Sagaria 5^ALT Tesina di Maturità Anno Scolastico 2007/2008."— Transcript della presentazione:

1 IO E L’ “ALTRO”:CRISI E NUOVA IDENTITA’ Giuseppe Sagaria 5^ALT Tesina di Maturità Anno Scolastico 2007/2008

2 “L’ uomo non è sempre quello che crede di essere né quello che gli altri credono che sia” Luigi Pirandello

3 LA CLONAZIONE IL FU MATTIA PASCAL THE IMPORTANCE OF BEING EARNEST IO E L’ “ALTRO”:CRISI E NUOVA IDENTITA’ CRISI DELLA FISICA CLASSICA E NASCITA DELLA FISICA MODERNA

4

5 Sostituzione del nucleo di una cellula uovo con quello di una cellula somatica

6 Clonazione RIPRODUTTIVA: ottenimento di un individuo geneticamente identico al donatore della cellula da cui è stato prelevato il nucleo Clonazione TERAPEUTICA: produzione di cellule staminali (ES)

7 Si tratta di un insieme di tecniche di laboratorio tramite cui è possibile combinare in un'unica molecola di DNA geni provenienti da fonti diversi.

8 Tecnica per copiare più volte un tratto di DNA senza bisogno di un organismo ospite

9 Enzimi di restrizione, ovvero le “forbici molecolari” GTATAC CATATG 3’ 5’ G-3’ CATAT-5’3’-G 5’-TATAC 3’ 5’3’ 5’

10 I vari frammenti di DNA, essendo incolori, possono essere visualizzati immergendo il gel in un colorante E’ una tecnica che consente di separare in base alle loro dimensioni (peso molecolare) molecole dotate di carica, facendole migrare su un gel di agarosio ELETTROFORESI

11 Il corpo nero è un oggetto capace di assorbire e di emettere radiazioni di qualunque lunghezza d’onda. La previsione della teoria classica è in disaccordo con i dati ricavati sperimentalmente.

12 E = n· h· f Lo scambio di energia tra atomi e radiazioni avviene tramite lo scambio di quanti E = h · f La luce è composta da pacchetti di energia detti fotoni

13 La luce colpisce la lastra metallica e permette l’emissione di elettroni che passano da un elettrodo all’altro

14 L’emissione di energia dovrebbe portare l’elettrone ad avvicinarsi sempre di più al nucleo fino a giungere su di esso Durante il movimento a spirale le onde elettromagnetiche emesse dovrebbero avere un spettro continuo, cioè dovrebbero contenere tutte le frequenze continue comprese tra un valore minimo e un valore massimo

15 2π·r·p = n·h Un fotone è emesso da un atomo quando avviene il passaggio da un’orbita all’altra

16 ESPERIENZA DI DAVISSON E GERMER Particelle materiali, quali sono gli elettroni, si comportano come onde

17 Il principio di indeterminazione di Heisenberg afferma che se un corpo si muove lungo una retta non è possibile misurare contemporaneamente sia la sua posizione “x” che la sua quantità di moto “p”. ∆x·∆p ≈ h/2π

18 La fisica classica è applicabile quando si considerano corpi le cui velocità sono piccole rispetto alla velocità della luce e le cui dimensioni non sono microscopiche. Adesso siamo in grado di specificare con più precisione cosa si intende con questa affermazione. La velocità dei corpi devono essere tutte piccole rispetto alla velocità della luce c; I prodotti delle quantità di moto dei corpi per le loro dimensioni caratteristiche devono essere grandi rispetto a h.

19

20

21 BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA LIBRI DI TESTO “Fisica: idee ed esperimenti – dal pendolo ai quark” volume 3 (Editore Zanichelli) di U.Amaldi “Now and Then” (Editore Zanichelli) di M.Spiazzi, M.Tavella “Literary landscapes” (Cideb Black Cat) di G. Thomson, S. Maglioni “Letteratura – Dal Decadentismo al Novecento” (Editore Atlas) di G. Barberi Squarotti, G.Balbis,G. Genghini, A. Pardini, V. Boggione “Immagini della biologia – L’ereditarietà e l’evoluzione” volume B seconda edizione (Editore Zanichelli) di Neil A. Campbell, Jane B. Reece, Martha R. Taylor, Eric J. Simon SITI INTERNET ENCICLOPEDIE Enciclopedia “Maximus” - Istituto Geografico De Agostini (1994) Enciclopedia Microsoft Encarta 2005 RIVISTE SPECIALISTICHE “Sperimenta il Bio - Lab” progetto Cus – Mi – Bio


Scaricare ppt "IO E L’ “ALTRO”:CRISI E NUOVA IDENTITA’ Giuseppe Sagaria 5^ALT Tesina di Maturità Anno Scolastico 2007/2008."

Presentazioni simili


Annunci Google