La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E’ un programma Microsoft che fa parte del pacchetto per ufficio Microsoft Office. È tra i software più utilizzati per creare ipertesti, ovvero documenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E’ un programma Microsoft che fa parte del pacchetto per ufficio Microsoft Office. È tra i software più utilizzati per creare ipertesti, ovvero documenti."— Transcript della presentazione:

1

2

3 E’ un programma Microsoft che fa parte del pacchetto per ufficio Microsoft Office. È tra i software più utilizzati per creare ipertesti, ovvero documenti multimediali in grado di integrare immagini, testi, video e file audio che si sviluppano attraverso una serie di pagine chiamate diapositive o slides.

4 Un altro modo per denominare i file creati con power point è "presentazioni“. Ciò si nota anche dalla loro estensione indicata con la sigla.ppt che sta appunto per Presentazione di Power Point.

5 Scegliere la struttura della presentazione e la combinazione dei coloristruttura Scegliere il layout della diapositivalayout Inserire i contenuti: testo, immagine,video e suonotestoimmaginevideosuono

6 E’ possibile scegliere la struttura della propria presentazione facendo clic sulla voce “Progettazione” in alto nella barra degli strumenti: vi verranno mostrate una serie di strutture predefinite,alle quali è però consentito apportare delle modifiche come la scelta dei colori, il tipo di carattere e gli effetti di quest’ultimo.

7 Facendo un clic col tasto destro del mouse sulla diapositiva ancora vuota, appare la schermata riproposta di lato, in cui è possibile scegliere tra questi nove differenti tipi di layout.

8 Si passi ora ad inserire eventuali titoli e contenuti, cominciando a scrivere nelle apposite caselle di testo. Come per Word, il testo può essere modificato tramite i tasti appositi nella barra degli strumenti in alto all’interno del tab Home. E’ possibile cambiarne diversi aspetti: la grandezza, il tipo di carattere, il colore, il contorno, la sua posizione ed altre caratteristiche.

9 E’ possibile inserire immagini all’interno della propria presentazione come sfondo delle diapositive o comesfondo elemento aggiuntivo elemento aggiuntivo da apportare come parte della slide. Quando si trasferisce il lavoro su un dispositivo usb, è importante ricordarsi di includere le immagini, così come gli eventuali file audio o video, all’interno della cartella in cui viene salvato il file.ppt, per far sì che tali elementi siano automaticamente rilevati e riprodotti durante la presentazione.

10 Per far apparire questa finestra è sufficiente cliccare col tasto destro sulla slide vuota. Con “riempimento immagine o trama” si ha la possibilità o di scegliere tra le trame preimpostate dal programma o di inserire un file presente nell’unità.

11 È possibile inserire una clip art all’interno del tab “Inserisci” posizionato nella barra degli strumenti in alto, facendo clic sull’apposita casella. Cliccando invece sulla casella “Immagine” si possono inserire sia immagini statiche,quali le foto,sia immagini animate,quali le gif.

12 Le presentazioni,in quanto ipertesti multimediali, sono in grado di supportare file video. Il loro inserimento avviene tramite l’apposita casella “Filmato” presente all’interno del tab “Inserisci” nella barra degli strumenti.

13 Nelle presentazioni in power point è anche possibile inserire clip audio con pochi click. Per farlo basta selezionare, all’interno del tab «Inserisci»,l’apposita casella. È possibile inserire audio da file, audio da clip art o addirittura fare una registrazione audio.

14

15 Se si desidera far comparire a pié di pagina, la numerazione delle diapositive, è sufficiente cliccare sul tab “Numero Diapositiva”. La schermata apparirà così: Con un clic su “Applica a tutte” in automatico i numeri appariranno in sequenza su tutte le diapositive.

16 Cliccando sulla casella «Forme» è possibile inserire linee, frecce, forme preimpostate, diagrammi, stelle, faccine, ecc..

17 Dal menù «Inserisci» si può decidere di utilizzare nella presentazione anche grafici e tabelle. È necessario cliccare sul tab «Grafico» e selezionare il modello di grafico desiderato. Tra i modelli sono presenti: istogrammi, grafici a torta, grafici a linee, grafici a barre, grafici ad area, grafici a bolle, grafici ad anello, ecc..

18

19 Per l’inserimento di una nuova diapositiva alla presentazione, e quindi una nuova pagina su cui cominciare a scrivere è necessario cliccare sulla casella «Nuova diapositiva».

20 Non esiste una sola modalità di ingresso della diapositiva, bensì diverse, come si vede dall’immagine a lato. Selezionando un’animazione, si può scegliere l’effetto di transizione.

21 In informatica un collegamento ipertestuale è un rinvio da un'unità informativa ad un’ altra è il modo di collegare una pagina di un ipertesto ad una pagina che non è quella immediatamente successiva. Il collegamento ipertestuale è utile quando si vuole approfondire sul significato di una parola presente nella presentazione. (Vedi ad es, la nostra slide n° 8)

22 Ecco di seguito illustrati i passaggi utili per creare un collegamento ipertestuale: 1) Clic col destro all’interno della casella di testo e seleziona la voce collegamento ipertestuale. Apparirà questo… Cliccando su “Inserisci nel documento” verrà visualizzata la lista delle diapositive che compongono la presentazione.

23 2) La diapositiva corrente verrà automaticamente collegata alla diapositiva selezionata nell’elenco (che compare facendo il precedente clic su “Inserisci nel documento”)

24 3) A riprova dell’avvenuto collegamento ipertestuale, la parola della slide a partire da cui si è effettuato il link, sarà visualizzata con un colore differente e sottolineata. Cliccando su essa, sarà possibile saltare le slides che intercorrono nel mezzo e raggiungere direttamente la slide correlata.

25 L’avvio di una presentazione Power Point può essere automatico o manuale. Innanzitutto si clicchi sul tab “Presentazione” nella barra degli strumenti in alto. In seguito, fare clic su “Imposta presentazione” e scegliere tra il tipo di presentazione, le opzioni, quali diapositive presentare e come procedere all’avviamento, se manualmente o in automatico attraverso gli intervalli provati in precedenza.

26 Come si vede di lato, da qui è possibile impostare a proprio piacimento la presentazione. Se si opta per l’avanzamento diapositive tramite intervalli salvati, procedere con la “Prova Intervalli”.

27 Queste, in linea di massima, sono le indicazioni basilari per creare una discreta presentazione Power Point. Vi ringraziamo per l’attenzione, e speriamo di esservi state utili. Buon lavoro!

28


Scaricare ppt "E’ un programma Microsoft che fa parte del pacchetto per ufficio Microsoft Office. È tra i software più utilizzati per creare ipertesti, ovvero documenti."

Presentazioni simili


Annunci Google