La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sintema srl PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI Promosso dall’

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sintema srl PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI Promosso dall’"— Transcript della presentazione:

1 sintema srl PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI Promosso dall’ Promosso dall’ Istituto Galli Istituto Galli Con il contributo del Con il contributo del Rotary Club di Bergamo Rotary Club di Bergamo Consulenza scientifica Consulenza scientifica Società Sintema srl Società Sintema srl

2 sintema srl Aree cruciali per un intervento Condivisione dell’impostazione educativa tra insegnanti, personale scolastico e tra scuola e famiglia Condivisione dell’impostazione educativa tra insegnanti, personale scolastico e tra scuola e famiglia Condivisione dei criteri di lettura dei comportamenti Condivisione dei criteri di lettura dei comportamenti Formazione del gruppo classe Formazione del gruppo classe Attenzione alla vita affettiva inconscia del gruppo classe Attenzione alla vita affettiva inconscia del gruppo classe Contratto educativo con il gruppo classe Contratto educativo con il gruppo classe

3 sintema srl La situazione al Galli-Puglisi Segnalazione di alcuni episodi eclatanti di aggressività. Segnalazione di alcuni episodi eclatanti di aggressività. Segnalazioni di ragazzi che studiano e vanno molto bene a scuola ma che mostrano comportamenti definiti “asociali”: mancanza di rispetto delle regole, delle persone, trasgressività. Segnalazioni di ragazzi che studiano e vanno molto bene a scuola ma che mostrano comportamenti definiti “asociali”: mancanza di rispetto delle regole, delle persone, trasgressività. Gli insegnanti rilevano che le classi prime sono costituite da un gran numero di ragazzi non interessati allo studio ma obbligati comunque a restare a scuola per un ulteriore anno, che manifestano comportamenti aggressivi nei confronti dei compagni; spesso si tratta di alunni ripetenti e perciò più “navigati” e robusti degli altri allievi. Gli insegnanti rilevano che le classi prime sono costituite da un gran numero di ragazzi non interessati allo studio ma obbligati comunque a restare a scuola per un ulteriore anno, che manifestano comportamenti aggressivi nei confronti dei compagni; spesso si tratta di alunni ripetenti e perciò più “navigati” e robusti degli altri allievi.

4 sintema srl Al Puglisi Gli allievi sono tutti maschi. Molti di loro sono ripetenti di un anno o di più anni e hanno alle spalle esperienze scolastiche negative. Gli allievi sono tutti maschi. Molti di loro sono ripetenti di un anno o di più anni e hanno alle spalle esperienze scolastiche negative. Atteggiamento tipico dei ragazzi ripetenti: dominare, sfruttare, condizionare i più piccoli, soprattutto i più deboli, chiedendo soldi, materiale scolastico ed esecuzione dei compiti. Atteggiamento tipico dei ragazzi ripetenti: dominare, sfruttare, condizionare i più piccoli, soprattutto i più deboli, chiedendo soldi, materiale scolastico ed esecuzione dei compiti.

5 sintema srl Al Galli Al “Galli” sono tutte femmine ma anche qui il problema esiste, anche se in forme più sommerse. Si cita il caso di una ragazza che ha aggredito al collo una compagna e che trascinato con sé per 2- 3 mesi un gruppo di compagne. Una di loro ha abbandonato la scuola Al “Galli” sono tutte femmine ma anche qui il problema esiste, anche se in forme più sommerse. Si cita il caso di una ragazza che ha aggredito al collo una compagna e che trascinato con sé per 2- 3 mesi un gruppo di compagne. Una di loro ha abbandonato la scuola  Le insegnanti affermano che spesso questi ragazzi problematici hanno alle spalle, a loro volta, famiglie problematiche.

6 sintema srl Quale intervento Le esperienze di ricerca e intervento riportate dalla letteratura scientifica italiana e estera sono focalizzate prevalentemente sulla scuola elementare e media. Le esperienze di ricerca e intervento riportate dalla letteratura scientifica italiana e estera sono focalizzate prevalentemente sulla scuola elementare e media. La strategia di approccio parte il più delle volte dalla distribuzione di un questionario mirato, e prosegue con dibattiti, esercitazioni, gruppi, colloqui, ecc. La strategia di approccio parte il più delle volte dalla distribuzione di un questionario mirato, e prosegue con dibattiti, esercitazioni, gruppi, colloqui, ecc. Al di là della validità di alcune tecniche o di alcuni strumenti, riteniamo che l’intervento al Galli-Puglisi vada ripensato in modo differente, e questo almeno per due motivi: Al di là della validità di alcune tecniche o di alcuni strumenti, riteniamo che l’intervento al Galli-Puglisi vada ripensato in modo differente, e questo almeno per due motivi: - la maggiore età dei ragazzi, che suggerisce l’opportunità di un approccio meno diretto al problema, per non suscitare forme di rigetto; - la complessità del fenomeno, che evidenzia la necessità di un accostamento più articolato al tema dei disturbi nella condotta sociale, evitando il rischio di etichettare come “bullismo” ciò che bullismo non è (e di indurre così pericolosi “effetti Pigmalione”).

7 sintema srl Linee del progetto/1 A livello di gruppo classe: A livello di gruppo classe: - favorire la costituzione del gruppo - favorire la costituzione del gruppo - far emergere la “vita affettiva inconscia” del gruppo - far emergere la “vita affettiva inconscia” del gruppo - offrire uno spazio di ascolto e sostegno mirato per le situazioni di disagio relazionale - offrire uno spazio di ascolto e sostegno mirato per le situazioni di disagio relazionale - promuovere la costituzione di un “Sé classe” positivo. - promuovere la costituzione di un “Sé classe” positivo.

8 sintema srl Linee del progetto/2 A livello del sistema scuola: A livello del sistema scuola:  Investire sulla professionalità dei docenti, fornendo loro: - strumenti di osservazione e chiavi di lettura del comportamento dei ragazzi - strumenti di osservazione e chiavi di lettura del comportamento dei ragazzi - un ambito di rielaborazione e definizione delle strategie educative più adeguate - un ambito di rielaborazione e definizione delle strategie educative più adeguate  Coinvolgere tutte le componenti della Scuola (Genitori, Personale ATA, rappresentanti degli studenti) valorizzando l’apporto di ciascuno attraverso l’attribuzione di competenze e il confronto reciproco.

9 sintema srl Le tappe del percorso/1  Seminario introduttivo di due mezze giornate per la presentazione del progetto, l’illustrazione delle tematiche e la condivisione del modello di intervento  Rivolto a: Docenti delle 3 classi prime (almeno due per classe) coinvolte nel progetto Rappresentanti dei Genitori NOVEMBRE-DICEMBRE 2001

10 sintema srl Le tappe del percorso/2 Cinque incontri in 3 classi prime, focalizzati sulle relazioni interne al gruppo Due incontri di formazione per docenti, ATA, genitori, studenti rappresentanti delle ultime classi sull’ osservazione e la lettura dei comportamenti degli studenti per rilevare segnali di disagio e forme di prevaricazione. GENNAIO-FEBBRAIO 2002

11 sintema srl Le tappe del percorso/3 Apertura di alcuni canali di comunicazione attraverso cui i ragazzi possono comunicare eventuali situazioni di disagio relazionale (SMS, ..) Raccolta di osservazioni da parte di docenti e genitori e loro elaborazione Incontro di restituzione delle osservazioni raccolte con tutte le componenti della scuola FEBBRAIO-MARZO 2002

12 sintema srl Le tappe del percorso/4  Gruppo di studio con i docenti per l’analisi e la discussione dei materiali raccolti attraverso gli incontri con le classi, i messaggi dei ragazzi e l’osservazione Spazio di incontro con i genitori sulle medesime tematiche Interventi specifici nelle 3 classi, costruiti in base alle esigenze emerse APRILE-MAGGIO 2002

13 sintema srl Le tappe del percorso/5 Ripresa intervento nelle tre classi Incontro finale di valutazione dell’intervento con tutte le componenti della scuola SETTEMBRE-OTTOBRE 2002


Scaricare ppt "Sintema srl PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI PROGETTO D’INTERVENTO SUL BULLISMO E I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI Promosso dall’"

Presentazioni simili


Annunci Google