La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE ATTIVITA’ INTERNAZIONALI DELLA CRI. GLI OBIETTIVI STRATEGICI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE ATTIVITA’ INTERNAZIONALI DELLA CRI. GLI OBIETTIVI STRATEGICI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA."— Transcript della presentazione:

1 LE ATTIVITA’ INTERNAZIONALI DELLA CRI

2 GLI OBIETTIVI STRATEGICI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

3 ST4. Disseminiamo il DIU, i PF ed i valori umanitari e cooperiamo con gli altri membri del Movimento ATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA Mandato istituzionale della disseminazione del DIU, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari Vantaggio comparativo di poter lavorare in rete con le altre Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché con gli altri membri del Movimento Internazionale, al fine di migliorare l’intervento in favore delle persone in condizione di vulnerabilità Condivisione le conoscenze, esperienze e risorse con altre Società Nazionali Adempiere il mandato istituzionale della diffusione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari Sviluppare opportunità di collaborazione all’interno del Movimento Internazionale, coerentemente con il Principio Fondamentale di Universalità Adempiere il mandato istituzionale della diffusione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi Fondamentali e dei Valori Umanitari Sviluppare opportunità di collaborazione all’interno del Movimento Internazionale, coerentemente con il Principio Fondamentale di Universalità

4 Definizione - attività di soccorso in caso di catastrofe naturale, conflitto armato, tensione interna, grave situazione di crisi sanitaria o alimentare in ambito internazionale -progetti di sviluppo in Paesi colpiti da recente catastrofe, conflitto armato o situazione di crisi sanitaria o sociale. ART. 2 STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA

5 DEFINIZIONE ART. 2 STATUTO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA -progetti di rafforzamento istituzionale e sviluppo organizzativo di Società Nazionali di paesi terzi, di intesa con i piani strategici -Altre attività, con specifiche connotazioni internazionali, collegate con quelle del Movimento Internazionale della CR/ML Rossa (diffusione DIU, ristabilimento legami familiari)

6 ORGANI PREPOSTI

7 SERVIZIO ATTIVITA’ DI EMERGENZA Programmazione, organizzazione e gestione degli interventi di emergenza a carattere internazionale, nazionale, regionale e locale

8 SERVIZIO OPERAZIONI INTERNAZIONALI E ATTIVITA’ SOCIO SANITARIE - Ufficio Soccorsi e Sviluppo - Ufficio Delegati Internazionali - Ufficio Coordinamento con il Bureau RC/EU di Bruxelles (Intracomunitario) - Ufficio Ricerche, ristabilimento dei legami familiari e protezione sociale

9 UFFICIO SOCCORSI E SVILUPPO Capo Ufficio Vittoria Peri Desk Africa Antonella Aliberti DELEGAZIONE MAURITANIA DELEGAZIONE MADAGASCA DELEGAZIONE ETIOPIA Desk America Letizia Penza DELEGAZIONE HAITI DELEGAZIONE HONDURAS DELEGAZIONE NICARAGUA Desk Asia Giorgio Salimei DELEGAZIONE VIETNAM Desk Europa Carmela Todisco DELEGAZIONE BOSNIA Desk Medio Oriente Patrizia Argenziano DELEGAZIONE PALESTINA

10 PROGETTI NEL MONDO

11 AMERICHE Bolivia Preparazione e risposta alle situazioni di emergenza, disastri e conflitti sociali che sfociano in violenza internaNicaragua Campagna di prevenzione dell’HIV/AIDS nella città di Granada; migliorare la salute delle comunità nell’isola di Omepete-Rivas

12 PROGETTI NEL MONDO AMERICHE Honduras Ampliando le opportunità per gli adolescenti a rischio sociale; preparazione delle comunità per l’adattamento al cambiamento climatico; uniti contro lo stigma e la discriminazione sull’HIV/AIDS nelle città di Tela e La CeibaHaiti servizi socio-sanitari e supporto psicosociale

13 PROGETTI NEL MONDO AFRICA Repubblica Democratica del Congo Progetto di equipaggiamento e gestione dell’ospedale pediatrico GILDEritrea Progetto di riabilitazione dell’ospedale Edaga-Hamus, AsmaraEtiopia Integrated and Community Based Water and Sanitation project in Saharti Samre Woreda and ERCS Tigray Region Adwa Sub-branch Cpacity Building

14 PROGETTI NEL MONDO AFRICA Mozambico Riduzione del rischio di disastri in 15 comunità Madagascar Keep up: zanzariere, informazione, educazione e comunicazione; progettp Samra 2Mauritania Rafforzamento istituzionale della Mezzaluna Mauritana

15 PROGETTI NEL MONDO AFRICA Gabon Gestione delle catastrofiGambia Progetto Changing Minds, Saving Lives Ruanda Agazozi villaggio modello della Croce Rossa Ruandese a Nyamashek

16 PROGETTI NEL MONDO EUROPA Bosnia Erzegovina Progetto assistenza anziani e sfollati; sviluppo organizzativo della Croce Rossa della Bosnia Herzegovina; programma di supporto alle comunità RomMontenegro Assistenza anziani; supporto alle comunità Rom del campo di KonikKosovo HIV and AIDS Youth Peer Education

17 PROGETTI NEL MONDO EUROPA Bulgaria Programma di assistenza agli anzianiUcraina Prevenzione HIV/AIDS e tossicodipendenzeGeorgia

18 PROGETTI NEL MONDO ASIA/PACIFICO Vietnam Mothers and ChildrenThailandia Close to our grandmothers; …mom tells…mom loves…Indonesia Camp management e riduzione del rischioLaos Programma di primo soccorsoCambogia Programma di assistenza e prevenzione della tossicodipendenza e della mamma-bambino

19 PROGETTI NEL MONDO MEDIO ORIENTE Territori Palestinesi occupati (Cisgiordania e striscia di Gaza) Centro di sostegno psicosociale per i bambini vittime del conflittoYemen Creazione del Comitato Locale della Yemen Red Crescent Society a Socotra

20 PROGETTI NEL MONDO Per ulteriori informazioni sulle Attività Internazionali di Croce Rossa Italiana: Pagina/1036

21 DELEGATI INTERNAZIONALI -Il Delegato Internazionale è una persona cui è affidato, per conto di una SN o della FICR, un mandato internazionale per fornire assistenza tecnica e istituzionale alla SNO, in base alle richieste di quest’ultima -Attraverso il proprio ruolo il Delegato conferisce credibilità, a livello internazionale, alla SN o alla FICR che egli rappresenta: per questo il Delegato deve avere una profonda conoscenza e comprensione del Movimento di Croce Rossa e dei suoi principi ispiratori (International recruitment handbook)

22 I DELEGATI INTERNAZIONALI DELLA CRI Reclutamento dei Delegati: (sito web CRI – da home page, voce “ Delegati Internazionali”) corso WORC on line (World of Red Cross and Red Crescent). Long List (elenco aperto) di esperti nel settore della cooperazione. corso di formazione IMPACT "International Mobilisation and Preparation for Action“

23 Ufficio Ricerche Attraverso l’Ufficio Ricerche, Restoring Family Link e Protezione, la Croce Rossa Italiana aiuta le persone a ripristinare i contatti con la propria famiglia, persi a causa dei conflitti armati, delle calamità naturali o emigrazioni di massa. Supporta le pratiche di ricongiungimento familiare, patrocinate anche da altre organizzazioni umanitarie

24 Grazie per l’attenzione,


Scaricare ppt "LE ATTIVITA’ INTERNAZIONALI DELLA CRI. GLI OBIETTIVI STRATEGICI DELLA CROCE ROSSA ITALIANA."

Presentazioni simili


Annunci Google