La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STRUTTURA E FUNZIONE DELLA MEMBRANA PLASMATICA. Le funzioni delle membrane.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STRUTTURA E FUNZIONE DELLA MEMBRANA PLASMATICA. Le funzioni delle membrane."— Transcript della presentazione:

1 STRUTTURA E FUNZIONE DELLA MEMBRANA PLASMATICA

2 Le funzioni delle membrane

3 Cronologia dello sviluppo del modello a mosaico fluido

4 Il modello a mosaico fluido

5 I Lipidi di Membrana: la parte fluida del modello

6 I Lipidi di Membrana: la parte fluida del modello II

7 Struttura degli opanoidi e del colesterolo Parti idrofile

8 Composizione in fosfolipidi di diversi tipi di membrane Anche la composizione dei due strati è diversa e rimane asimmetrica

9 L’asimmetria dei lipidi di membrana Differenze dei tipi di lipidi presenti Grado di insaturazione degli acidi grassi contenute nei fosfolipidi Es: i glicosfingolipidi sono di solito sulla parte esterna dove sono coinvolti in eventi di segnalazione e riconoscimento ES: il fosfatidilinositolo si trova di solito nella parte interna dove partecipa alla trasmissione di segnali intracellulari

10 Movimenti delle molecole fosfolipidiche all’interno delle membrane 1. Diffusione trasversale (rara tranne nel REL dove esistono enzimi detti traslocatori di fosfolipidi o flippasi) 2. Diffusione laterale 3. Rotazione Avvengono liberamente in modo rapido

11 Le membrane funzionano correttamente solo allo stato fluido La fluidità cambia al variare della temperatura Ogni doppio strato lipidico possiede una Temperatura di transizione (Tm) a cui gelifica se raffreddato e diventa di nuovo fluido se riscaldato (Ac.gr. Saturo) La Tm dipende dalla lunghezza e dal grado di saturazione dell’acido grasso

12 Effetto della lunghezza della catena e del numero dei doppi legami sul punto di fusione degli acidi grassi Maggiore è il numero degli atomi di carbonio minore è la fluidità Maggiore è il grado di insaturazione maggiore è la fluidità

13 Effetto degli acidi grassi insaturi sull’impacchettamento dei lipidi di membrana

14 Ruolo del colesterolo nella membrana plasmatica Diminuisce la fluidità della membrana a temperature elevate poiché si intercala con i suoi anelli rigidi Aumenta la fluidità a basse temperature perché impedisce che le catene idrocarburiche dei fosfolipidi si assestino adeguatamente quando la temperatura si abbassa riducendo la tendenza alla gelificazione Diminuisce la permeabilità della membrana ai piccoli ioni poiché riempie gli spazi tra gli idrocarburi dei fosfolipidi che sono piccoli canali

15 Le Proteine di Membrana: la parte a mosaico del modello Analisi per criofrattura di una membrana

16 Principali classi delle proteine di membrana 1 2 3

17 Proteine ancorate ad un lipide Le proteine sintetizzate possono essere legate alla membrane mediante un legame covalente ad un acido grasso di membrana o ad un derivato dell’isoprene chiamato gruppo prenile Possono inoltre essere legate tramite legame covalente al gliocosilfosfatilinositolo (GPI) un glicolipide della membrana esterna

18 Le Principali funzioni delle proteine di membrana Enzimi Proteine che trasportano elettroni Proteine di trasporto Proteine canale Recettori Compongono le gap junction Ruolo strutturale nella stabilizzazione della membrana

19 Molte Proteine di membrana sono glicosilate La glicosilazione è l’aggiunta di una catena laterale glucidica ad una proteina che diventa glicoproteina

20 Carboidrati presenti nelle glicoproteine Glicoforina presente sulla membrana dell’eritrocita. La carica – determina una maggiore fluidità del sangue

21 Mobilità delle proteine di membrana

22 Campo elettrico


Scaricare ppt "STRUTTURA E FUNZIONE DELLA MEMBRANA PLASMATICA. Le funzioni delle membrane."

Presentazioni simili


Annunci Google