La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEGNO PRODUZIONE DEI TRONCHII COS’E IL LEGNO RICICLARE IL LEGNO INDUSTRIA DEI SEMILAVORATI INDUSTRIA DI OGGETTI IN LEGNO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEGNO PRODUZIONE DEI TRONCHII COS’E IL LEGNO RICICLARE IL LEGNO INDUSTRIA DEI SEMILAVORATI INDUSTRIA DI OGGETTI IN LEGNO."— Transcript della presentazione:

1 LEGNO PRODUZIONE DEI TRONCHII COS’E IL LEGNO RICICLARE IL LEGNO INDUSTRIA DEI SEMILAVORATI INDUSTRIA DI OGGETTI IN LEGNO

2 Cos’è il legno Proprietà Leggero Resistente alla flessione Fendibile Deformabile Classificazioni Tenero Fibroso Duro

3 Cos’è il legno Il legno massello, è un materiale leggero ma rigido..Viene ricavato dal tronco degli alberi, e ha le seguenti proprietà : leggerezza, resistenza alla flessione, fendibilità, deformabilità. LEGGEREZZA:l’abete è il legno di riferimento ed ha un (ps =0,45), invece tutti gli altri legnami hanno il loro peso specifica minore di 1. Resistente alla flessione : questa proprietà è dovuta alle fibre disposte nel senso della lunghezza che funzionano come robuste nervature. FENDIBILE: possibilità di dividere a staccare il materiale con una lavorazione nel senzo delle fibre. DEFORMABILE: il legno si deforma e la deformazione più comune è l’imbarcazione. Altre proprietà del legno sono: durezza e pulibilità che varia da legno a legno. In funzione del tipo di albero di cui si ricava il legno sono:FIBROSO (viene ricarato dalle coniferere a una buona resistenza alla flessione e viene usato per strutture e imballaggi. DURO:(viene ricavato da alberi da frutto e latifoglie e viene usato per la lavorazione dei mobili). TENERO:(viene ricavato da latifoglie che si trovano in zone unide. È un legno scadente E viene utilizzato per compensati e carta. oltre al legno massello esiste il legno truciolare che è costituito da piccoli trucioli

4 Produzione dei tronchi caratteristica tronco latifoglie e conifere Utilizzazione foresta silvicoltura

5 Produzione dei tronchi Caratteristiche del tronco. L’albero è una pianta con fusto eretto formato da 4 organi principali: radici (ancoraggio al suolo e assorbimento acqua ) fusto : (sostiene la chioma e permette il trasporto dell’acqua e della linfa) rami( sostengono le foglie) le foglie : ( fabbricano la materia vivente e con la fotosintesi ). Struttura del tronco:corpo cilindrico formato da quattro zone : cilindro di legno,cambio, libro e corteccia. il cambio ogni anno aggiunge un nuovo strato di legno ciò è visibile negli anelli di accrescimento. LATIFOGLIE E CONIFERE: Latifoglie: albero con chioma ramificata e ha le foglie larghe che cadono. Conifere :albero con chioma a triangolo a punta (foglie a aghi ) SILVICOLTURA : gli alberi sono coltivati su boschi : ci sono boschi cedui (ceppaia ) con fusti esili che forniscono legna da ardere, Fustaie boschi con piante ad alto fusto e forniscono tronchi grossi da lavoro le fustaie UTILIZZAZIONE FORESTA Consiste nel taglio degli alberi.le piante vengono scortecciate, poi i tronchi vengono tagliati.infine vengono trasportati.

6 industrie dei semilavoratori lamellare tavole e travi pannelli di trucioli e fibre pannelli di spogliati

7 industria dei semilavorati Tavole e travi :(segati ) I tronchi di legno vengono portati nelle segherie e si ottengono le tavole (forma rettangolare travi di sezione quadrata. I segati vengono disposti in strati costante per la stagionatura naturale o artificiale. LAMELLARE: il legno lamellare è costituito da travi e travetti con un processo industriale si ottengono elementi di legno omogenei di grande resistenza meccanica ( strutture,edilizie.) Per produrre il lamellare il tronco viene ridotto in lunghe lamine e poi riassemblate incollaggio e pressatura PANNELI DI SFOGLIATI: ( Compensati) Nella fabbrica dei compensati il tronco viene srotolato per ottenere un foglio di pochi millimetri di spessore.i fogli incollati tra di loro e disposti con le fibre incrociate per compensare la tendenza del legno a deformarsi si ottengono pannelli chiamati compensati e multistrati. PANNELLI DI TRUCIOLI E FIBRE Questi pannelli sono formati da particelle o fibre di legno, impostate con collanti e pressati per formare ampie impiallacciature pregiate. Si ottiene il truciolare ( trucioli) o il medium density (fibre di legno)

8


Scaricare ppt "LEGNO PRODUZIONE DEI TRONCHII COS’E IL LEGNO RICICLARE IL LEGNO INDUSTRIA DEI SEMILAVORATI INDUSTRIA DI OGGETTI IN LEGNO."

Presentazioni simili


Annunci Google