La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BREVE SPIEGAZIONE RIASSUNTIVA A CURA DI SIMONE PULIGHEDDU Teoria quantitativa della

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BREVE SPIEGAZIONE RIASSUNTIVA A CURA DI SIMONE PULIGHEDDU Teoria quantitativa della"— Transcript della presentazione:

1 BREVE SPIEGAZIONE RIASSUNTIVA A CURA DI SIMONE PULIGHEDDU Teoria quantitativa della

2 Di cosa parliamo… I prezzi generali sono correlati positivamente alla quantità di moneta Vale a dire che L’aumento della quantità di moneta Aumento dei prezzi generali = Determina un …

3 E allo stesso modo… Una diminuzione della quantità di moneta Genera… Una diminuzione dei prezzi

4 La domanda di moneta Per domanda di moneta si intende la quantità di moneta che ciascun operatore detiene in forma liquida, cioè liberamente spendibile. Se indichiamo con X i vari beni e con P il prezzo di questi, possiamo dire che la domanda di moneta è Possiamo indicare con T la somma delle quantità dei beni prodotti e scambiati Md (Domanda di moneta) = P*T P è il livello generale dei

5 Offerta di moneta Si tratta della quantità di biglietti di banca messi in circolazione dalla banca centrale (M) per la velocità di circolazione della moneta (V) Quantità di moneta in circolazione M Velocità di circolazione V Offerta di

6 DOMANDA DI MONETA = OFFERTA DI MONETA La condizione di equilibrio MD = MS Money demand Monet supply T x P = M x V T è la somma delle quantità dei beni prodotti e scambiati = numero delle transazioni eseguite in un certo lasso di tempo M = quantità di moneta in

7 La condizione di equilibrio Abbiamo detto che la condizione di equilibrio è che T x P = M x V Tuttavia il numero delle transazioni economiche T è difficile da ricavare, pertanto viene approssimato con il PRODOTTO AGGREGATO Y Quindi la nostra equazione di equilibrio diviene: Y x P = M x V Inoltre è bene notare che Y x P non è altro che il PIL

8 Ipotizziamo di avere la velocità V costante (infatti solitamente muta lentamente nel tempo) M x V = P x Y In base a quanto abbiamo detto poco fa, a queste condizioni abbiamo che una variazione della quantità della moneta comporta una variazione del PIL

9 M x V = P x Y Se ipotizziamo una piena occupazione, allora dobbiamo assumere il prodotto aggregato Y costante. Da questo possiamo notare che… La quantità di moneta (M) determina IL LIVELLO DEI PREZZI

10 La presentazione finisce qui… Ti è stata utile? Per ringraziarci visita Infonotizia.it oppure inviaci i tuoi appunti via mail; verranno pubblicati subito online! Infonotizia.it Un like alla nostra pagina Facebook o al video va bene lo


Scaricare ppt "BREVE SPIEGAZIONE RIASSUNTIVA A CURA DI SIMONE PULIGHEDDU Teoria quantitativa della"

Presentazioni simili


Annunci Google