La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tecnica SCAP. La tecnica SCAP serve a trovare buone mosse nella posizione in cui ci si trova ed a calcolarne le conseguenze.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tecnica SCAP. La tecnica SCAP serve a trovare buone mosse nella posizione in cui ci si trova ed a calcolarne le conseguenze."— Transcript della presentazione:

1 Tecnica SCAP

2 La tecnica SCAP serve a trovare buone mosse nella posizione in cui ci si trova ed a calcolarne le conseguenze

3 La tecnica serve a calcolare cioè a prevedere le mosse successive a quella che faremo

4 È possibile calcolare con sicurezza quando si è in presenza di mosse forzanti cioè quelle che danno origine a risposte forzate

5 Una mossa è forzante quando non consente all’avversario di fare una qualsiasi mossa a sua scelta ma lo costringe a selezionare tra una quantità limitata di risposte forzate

6 Quando l’avversario ha solo una o poche mosse forzate tra le quali può scegliere allora il suo comportamento sarà prevedibile e quindi calcolabile

7 Lo scopo della tecnica SCAP è di creare un AUTOMATISMO nel modo di pensare quando si deve decidere la mossa da eseguire

8 È necessario eseguire in corretta sequenza le azioni ma soprattutto verificare TUTTE le mosse possibili in una categoria, anche se sembrano sbagliate (se lo sono davvero la cosa sarà evidente dopo averne controllato l’effetto)

9 La parola SCAP è un acrostico in cui le lettere sono iniziali di altre parole. Esso serve a memorizzare le azioni da fare e la giusta sequenza con cui esse vanno eseguite.

10 S S cacco C C attura A A ttacco P P iano

11 S CAP Scacco Verificare tutti gli scacchi possibili e valutarne le conseguenze

12 Lo scacco è la mossa più forzante che ci sia perché non consente altra risposta se non quella di pararlo Quindi le mosse di scacco vanno considerate sempre come prima azione possibile

13 S C AP Cattura Verificare tutte le possibili prese e valutarne le conseguenze

14 La cattura è l’atto di prendere un pedone o pezzo nemico. La sua capacità forzante è data dal fatto che con essa si va in vantaggio materiale, forzando l’avversario ad accettare l’inferiorità materiale o a rispondere con una cattura almeno pari (cambio)

15 Una cattura può non essere molto forzante perché l’avversario può - ignorarla ed accettare lo svantaggio - effettuare un’altra cattura - avere una compensazione

16 SC A P Attacco Verificare tutti gli attacchi possibili e valutarne le conseguenze

17 Un attacco consiste nel minacciare di - dare scaccomatto - catturare materiale - conquistare un elemento strategico

18 Per un attacco è necessario identificare un Bersaglio

19 Possibili Bersagli - reti di matto - pezzi e pedoni indifesi - pezzi e pedoni difesi ma parità di attacchi - pezzi di valore superiore anche se difesi - elementi stategici (linee, case)

20 SCA P Piano Se non ci sono mosse forzanti si sceglie una mossa pianificata

21 Il Piano consiste nell’immaginare una disposizione di pezzi e pedoni che consenta di concentrare l’azione in un punto importante della scacchiera

22 Il momento migliore per ideare un Piano è quando la mossa è all’avversario. Infatti il Piano non richiede di scegliere quale mossa fare ma di pensare a più mosse utili ed alla sequenza con cui le si vorrebbe eseguire

23 Una volta scelta una sequenza di mosse utili esse vanno eseguite in ordine ma solo se non ci sono mosse migliori individuate dalla tecnica SCAP

24 Nel caso non si riesca o si abbia difficoltà a scegliere un Piano si può scegliere di effettuare il Piano più semplice disponibile: Migliora la posizione del pezzo che gioca meno o della tua struttura pedonale


Scaricare ppt "Tecnica SCAP. La tecnica SCAP serve a trovare buone mosse nella posizione in cui ci si trova ed a calcolarne le conseguenze."

Presentazioni simili


Annunci Google