La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le tecnologie informatiche e la dislessia Giorgio Sommi - ASPHI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le tecnologie informatiche e la dislessia Giorgio Sommi - ASPHI."— Transcript della presentazione:

1 Le tecnologie informatiche e la dislessia Giorgio Sommi - ASPHI

2 I problemi di apprendimento 10-15% degli alunni ha difficoltà scolastiche 10 % difficoltà aspecifiche problematiche psicologiche relazionali substrato familiare non favorevole mancanza di opportunità insegnamento scadente

3 I problemi di apprendimento 5 % difficoltà specifiche non causate da deficit cognitivi né da problemi ambientali o psicologici o da deficit sensoriali o neurologici dislessia (difficoltà di lettura) discalculia (difficoltà nell’area matematica) disortografia (difficoltà nell’applicazione delle regole ortografiche) disgrafia (difficoltà nell’aspetto esecutivo della scrittura) 10-15% degli alunni ha difficoltà scolastiche

4 Le aree di intervento Individuazione precoce (screening) Diagnosi Terapia Supporto

5 Le azioni necessarie Definizione dell’applicazione Realizzazione di prototipi Verifica Realizzazione del pacchetto Diffusione

6 Le tecnologie più significative Screening Diagnosi Terapia Supporto Multimedialità Telematica Riconoscimento ottico dei caratteri Riconoscimento vocale Sintesi vocale * ** * * * * * * * * **

7 Gli interventi possibili Dislessia Disgrafia Discalculia Screening Diagnosi Terapia Supporto FasiDefinizione Prototipo Verifica Pacchetto Diffusione

8 Progetto Eulex Metodo sistematizzato di screening Rapidità e facilità di applicazione Attendibilità dello strumento Applicabilità su larga scala Partner: AID, Anastasis, Scuole elementari e medie Contributo: Fondazione IBM, Fondazione CARIPLO

9 Progetto Eulex Vantaggi del collegamento telematico risparmia i tempi di spostamento del terapeuta assicura una assistenza qualificata

10 Progetto Eulex Trattamento articolato in più fasi Pacchetto software per la somministrazione collettiva Approfondimento diagnosi tramite teleconferenza Strumenti diagnostici tradizionali

11 Programma Eulex Effettua la screening in modo autonomo Autosomministrazione collettiva Garantisce l’anonimato

12 Programma Eulex Taratura del pacchetto di screening 2000 bambini 3°, 4°, 5° elementare3°, 4°, 5° elementare 1°, 2° media1°, 2° media Città: Reggio EmiliaReggio Emilia TarantoTaranto CagliariCagliari MilanoMilano

13 Eulex Dislessia Disgrafia Discalculia Screening Diagnosi Terapia Supporto Definizione Prototipo Verifica Pacchetto Diffusione

14 Progetto “Grillo Parlante” Realizzare e diffondere un programma che indirizza l’apprendimento della scrittura e della lettura in età evolutiva Mediante giochi didattici rivolti ai bambini Partner: AID, Anastasis, Scuole elementari di Milano Contributo: Fondazione CARIPLO

15 Grillo Parlante Dislessia Disgrafia Discalculia Screening Diagnosi Terapia Supporto Definizione Prototipo Verifica Pacchetto Diffusione

16 Progetto “PC sul banco” Sperimentare l'impiego quotidiano del computer con bambini : diagnosticati come dislessici: scanner per l'acquisizione dei testi sintetizzatore e riconoscitore vocale stampante per produrre su carta gli elaborati materiale didattico multimediale Rendere autonomo al massimo livello possibile il bambino, così da consentirgli di svolgere l'attività che gli altri bambini svolgono con carta e penna Partner: AID, Univ. Urbino, Scuola elementare di Milano Contributo: Fondazione IBM

17 PC sul banco Dislessia Disgrafia Discalculia Screening Diagnosi Terapia Supporto Definizione Prototipo Verifica Pacchetto Diffusione


Scaricare ppt "Le tecnologie informatiche e la dislessia Giorgio Sommi - ASPHI."

Presentazioni simili


Annunci Google