La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA DROGA Storia, tipologie, effetti e cura Fonti:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA DROGA Storia, tipologie, effetti e cura Fonti:"— Transcript della presentazione:

1 LA DROGA Storia, tipologie, effetti e cura Fonti:

2 Definizione Con il termine droga si indica ogni sostanza capace di agire sui meccanismi e sui processi del cervello. La droga altera i processi di trasmissione dei segnali e delle informazioni tra cellule nervose Modifica le emozioni, i ricordi, l'apprendimento, la percezione, le capacità motorie e le abilità intellettive.

3 STORIA Le droghe, essendo sostanze che modificano le attività mentali, sono sempre state utilizzate, in tutte le epoche e in ogni civiltà Nelle droghe l'uomo ha cercato il sostegno per affrontare la natura, le sfide con gli altri, l'evasione. Con le droghe si è cercato di curare le malattie.

4 STORIA Le bevande alcoliche fermentate venivano già consumate nel neolitico. La birra era la principale bevanda alcolica dei Sumeri Gli antichi egizi ottenevano l’acquavite distillando il vino e la usavano solo come medicina. L'uso del vino si diffuse nella civiltà greca e divenne importante anche nei riti sacri. Ippocrate, padre della medicina, usava il vino per curare numerose malattie.

5 STORIA Il tabacco veniva fumato già dal a.C. dai Maya. Veniva utilizzato per usi religiosi e curativi. A seguito della scoperta dell’America il tabacco venne conosciuto dagli europei. Caterina de’ Medici, sniffava tabacco per attenuare le sue forti emicranie.

6 Tipologia Alcol Allucinogeni Anfetamine Canapa (marijuana, hashish) Cocaina Ecstasy (MDMA, Adam, XTC) Oppioidi (eroina, morfina) Tabacco

7 Alcol L’alcol, conosciuto come bevanda, può sembrare poco pericoloso ma porta a gravi conseguenze, persino alla morte L'alcol etilico, o etanolo, è una sostanza ottenuta per fermentazione e/o distillazione di sostanze contenenti zuccheri. E' presente in alcune bevande quali vino, liquori, birra, cocktail ecc… E' una sostanza non nutriente ed inutile per il nostro metabolismo, fortemente tossica per le cellule dell'organismo. Effetti: depressione, ansia, mania, delirio, convulsioni, tachicardia, tremori, atrofia del cervello e conseguente demenza. Effetti gravi: pancreatite, epatite, cirrosi epatica.

8 ALLUCINOGENI Gli allucinogeni sono dei funghi conosciuti anche come mescalina o fungi magici da cui si producono LSD e ACIDO. Effetti: tachicardia, ipertensione, sudorazione, tremori, vertigini, attacchi di panico, paranoia. A lungo termine si può verificare un “flashback” (allucinazioni senza assunzione di sostanze).

9 ANFETAMINE Sostanze chimiche prodotte in laboratori clandestini che danno la sensazione di aumento dell'energia e resistenza alla fatica Effetti: aumento della pressione arteriosa e del battito cardiaco, insonnia, allucinazioni, febbre oltre i 42 gradi. Effetti a lungo termine: danni ai tessuti cerebrali, dipendenza, depressione e forte irritabilità, indebolimento organico, gastrite e ulcere gastrointestinali, schizofrenia.

10 MARIJUANA Ricavata dalla pianta di Canapa Indiana. Effetti a breve termine: tachicardia, alterazioni della percezione, dell’attenzione, modifica delle capacità di guidare. Effetti avversi a lungo termine: instabilità dell’umore, apatia e passività. Disfunzione del sistema immunitario.

11 COCAINA Estratta dalla pianta della Coca soprattutto Sud America (Colombia). La cocaina venduta è un miscuglio di coca e altre sostanze Effetti breve termine: ha effetti eccitanti Effetti a lungo termine: crisi convulsive; infarto cardiaco, ischemie, apatia, insonnia, deperimento organico e ritiro sociale, paranoia, comportamenti violenti e distruttivi.

12 ECSTASY Venne sintetizzata la prima volta nel Negli anni è stata utilizzata anche in ambito medico come pillola dimagrante e come rilassante durante gli incontri tra paziente e psicologo Sono stati fatti studi militare per utilizzare il prodotto come “siero della verità”. È una combinazione tra una droga allucinogena (che provoca allucinazioni) ed una anfetaminica (che provoca eccitazione). Effetti breve termine: aumento della pressione arteriosa e del battito cardiaco, insonnia, disidratazione, aumento della temperatura corporea fino al decesso. Effetti a lungo termine: degenerazione dei centri e delle vie nervose, depressione e forte irritabilità, indebolimento organico, tic nervosi, attacchi di panico, paranoia.

13 OPPIOIDI Sono oppioidi l’eroina e la morfina. Danno euforia, calma, benessere. Effetti a breve termine: sonnolenza, perdita di concentrazione, difficoltà nella respirazione, abbassamento della pressione e del battito cardiaco, stitichezza, nausea e vomito. In caso di overdose, può causare la morte.

14 OPPIOIDI Effetti avversi a lungo termine: Dipendenza con crisi d'astinenza caratterizzata da forte ansia, depressione, tremori, crampi, vomito, diarrea, ipertensione e ipertermia, tachicardia, sudorazione intensa. Nel caso di scambio di siringhe è elevato il rischio di contrarre gravi infezioni come l'epatite.

15 TABACCO Coltivato in ogni nazione del mondo. In Toscana ci sono molte coltivazioni di tabacco per la fabbricazione del famoso sigaro Toscano. Il fumo di tabacco è un vero e proprio cocktail di sostanze dannose per l'organismo. La componente principale è la nicotina. Sono presenti inoltre tante altre sostanze tossiche e in grado di provocare il cancro tra cui: l'ossido di carbonio, l'ossido di azoto, la formaldeide, l'ammoniaca, i fenoli, il catrame, l'arsenico, il cadmio, il benzene, gli idrocarburi, ecc. La nicotina, contenuta nel tabacco, aumenta il battito cardiaco, la pressione sanguigna e la capacità di concentrazione. Effetti avversi a lungo termine: dipendenza e sintomi d’astinenza, malattie del sistema respiratorio (bronchiti croniche, polmoniti, enfisema polmonare e cancro), malattie del sistema circolatorio.

16 CURE Negli anni per aiutare le famiglie ed i ragazzi tossicodipendenti sono nate tante comunità di recupero. Queste utilizzano terapie medicinali e psicologiche per cercare di disintossicare i ragazzi e di allontanarli per sempre dal mondo della droga.

17 CONCLUSIONI La droga è un fenomeno molto pericoloso Si assume droga per diversi motivi –Per sentirsi bene –Perché gli altri lo fanno –Per curiosità –Per sentirsi + grandi –Per farsi notare

18 CONCLUSIONI Nessuna di queste ragioni ha un senso: LA DROGA UCCIDE E BASTA! Molti giovani musicisti e atleti, hanno perso la vita a causa della droga

19 CONCLUSIONI


Scaricare ppt "LA DROGA Storia, tipologie, effetti e cura Fonti:"

Presentazioni simili


Annunci Google