La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cosè la droga? Dove si trova? È legale o illegale? Quali sono i tipi di droga? HOME Il traffico mondiale Autori: -Debora Carotta -Marco Terrile -Juan Lucca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cosè la droga? Dove si trova? È legale o illegale? Quali sono i tipi di droga? HOME Il traffico mondiale Autori: -Debora Carotta -Marco Terrile -Juan Lucca."— Transcript della presentazione:

1 Cosè la droga? Dove si trova? È legale o illegale? Quali sono i tipi di droga? HOME Il traffico mondiale Autori: -Debora Carotta -Marco Terrile -Juan Lucca

2 Sui giornali si legge quasi tutti i giorni di giovani e giovanissimi che ne diventano schiavi. Si legge di furti e di rapine compiute da drogati. Si legge anche di morti per overdose. Il giovanotto con la moto di grossa cilindrata davanti alla scuola…qualcosa che passa furtivamente di mano…possibile che uno spacciatore si muova così, alla luce del sole…senza nessuna precauzione? La tossicodipendenza deve essere considerata come una vera e propria patologia, uno stato di patologia della persona con gravi risvolti psicologici e sociali.tossicodipendenza La droga (quasi tutti gli studiosi fanno derivare la parola droga dallolandese droog cioè sostanza secca) provoca conseguenze: fisiche: per esempio chi fa uso di eroina rischia gravi malattie legate allintroduzione endovenosa di sostanze contaminate da batteri e virus; sintomi dastinenza se si interrompe luso (naso che cola, sudore, brividi, crampi, vomito, dolori addominali e forte agitazione); chi fa uso di LSD rischia danni al fegato e lesioni al cervello irreversibili; psichiche: in generale un forte desiderio psicologico della sostanza che rende schiavi in poco tempo; depressione, tremori, debolezza; riduzione dei riflessi e della capacità di attenzione che costituiscono un serio pericolo per la sicurezza propria e altrui. HOME

3 La droga di questi tempi si trova ovunque. Nei piccoli paesi, nelle discoteche, nelle grandi città, nelle spiagge, nelle piazze e in alcuni bar. Ma da dove arriva? Alcune droghe sono sostanze naturali, usate da sempre in Asia e in America centro-meridionale e recentemente diffuse anche nei Paesi industrializzati. Fra le droghe naturali troviamo: la Marijuana (derivata dalla cannabis) che è nata in Jamaica ma può essere coltivata anche in Italia. In Thailandia ci sono dei campi di papaveri (da cui si estrae loppio, componente base delleroina) in cui i contadini che ci lavorano sono sempre sotto sorveglianza militare. Molto diffusa in questi ultimi anni sul mercato europeo è la cocaina, derivata dalle foglie di coca, una pianta originaria delle regioni montuose dellAmerica meridionale Altre sono invece sostanze sintetiche, cioè create in laboratorio, ad esempio lecstasy, il crack e lLSD. Ci sono anche droghe, poco conosciute come la droga dei poveri, cioè attack messo in un sacchetto e poi aspirato. HOME

4 In Italia si continua a discutere sul fatto di rendere legali (come accade in altri Stati europei) oppure di mantenere illecite le sostanze stupefacenti. Alcuni hanno sostenuto e sostengono che per combattere la criminalità che prospera sulla droga sarebbe necessario legalizzare la vendita delle sostanze stupefacenti, in modo che i tossicodipendenti possano acquistarle senza far ricorso al mercato clandestino. Altri hanno invece sostenuto la necessità di proibire non solo la vendita ma anche luso della droga, per affermare il principio che nessuno ha il diritto di tenere comportamenti che minacciano la sua salute fisica o psicologica. Fondamentale è la prevenzione. Al sabato sera, in discoteca, tanti ragazzi non sanno dire NO e vengono spesso contagiati dalla pasticco-mania. Altri invece partono da subito con lidea di drogarsi o cannarsi. Ma noi ci chiediamo, pensano che questo sia lunico modo per divertirsi? HOME

5 Invece non usare le droghe: -Permette di tenere sempre sano il cervello e le sue funzioni vitali; -Fa vedere sempre le cose come realmente sono; -Fa sentire i propri veri sentimenti e non quelli distorti dalle sostanze; -Fa evitare i guai con la giustizia come ad esempio il ritiro della patente; - E una scelta più intelligente perché si rispetta se stessi. Le forze dellordine hanno provato ad impedire questo fenomeno, ma esso cresce di giorno in giorno. Infatti, quasi tutti i mesi ci sono dei ragazzi che muoiono a causa degli stupefacenti.

6 HOME I tipi.doc

7 Fra le diverse sostanze che possono essere dannose (cioè tossiche) per lorganismo umano,ce ne sono alcune che creano nella persona che le consuma in una certa misura una condizione di dipendenza, cioè il bisogno di continuare ad assumere un certo preparato per evitare tutta una serie di disturbi fisici e/o psicologici. Chi infatti, essendo diventato dipendente da una certa sostanza, se ne astiene va in contro a uno stato di malessere, talvolta anche molto grave, che viene definito crisi di astinenza.Fra le sostanze che provocano dipendenza ci sono: alcol, tabacco, farmaci e droghe. HOME

8

9

10 Abbiamo consultato i siti: -www.venetosociale.it;www.venetosociale.it -www.upgo.dronet.org. Abbiamo consultato i seguenti testi: -B. M. Ribetto, Essere cittadini, SEI, 2003; -R. Bissaca, M.Paolella, Laltra biblioteca 3,LATTES, 2000


Scaricare ppt "Cosè la droga? Dove si trova? È legale o illegale? Quali sono i tipi di droga? HOME Il traffico mondiale Autori: -Debora Carotta -Marco Terrile -Juan Lucca."

Presentazioni simili


Annunci Google