La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Cos’è Internet  Internet è una rete fisica di computer connessi a vari livelli in tutto il mondo  Queste macchine, benché diverse per hardware o software,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Cos’è Internet  Internet è una rete fisica di computer connessi a vari livelli in tutto il mondo  Queste macchine, benché diverse per hardware o software,"— Transcript della presentazione:

1 1 Cos’è Internet  Internet è una rete fisica di computer connessi a vari livelli in tutto il mondo  Queste macchine, benché diverse per hardware o software, sono in grado di comunicare grazie all’adozione di protocolli comuni.

2 2 Come funziona la rete (1) Per dare una maggiore uniformità nella progettazione delle reti di comunicazione, negli anni ’70, l’organizzazione per gli standard internazionali: ISO International Standard Organization ha concordato un nuovo standard per la realizzazione delle reti telematiche che prende il nome di:

3 3 Come funziona la rete (2) Il modello OSI suddivide le operazioni di una rete in sette livelli indipendenti i quali vanno dagli elementi più fisici della connessione:  come i cavi e i connettori, fino a quelli più vicini all’utente:  il cosiddetto livello di applicazione, il quale si riferisce a funzionalità come la condivisione di risorse e la posta elettronica.

4 4 Come funziona la rete (3)  Internet si basa sul protocollo TCP/IP.  Il protocollo TCP/IP è un insieme di regole che permettono a computer di ogni tipo di gestire e scambiarsi dati reciprocamente.  TCP/IP permette la commutazione di pacchetti. Tutti i dati vengono suddivisi e inviati in vari pacchetti, in maniera tale che la rete non sia interamente occupata da un unico invio.

5 5 Come funziona la rete (4) In realtà il protocollo TCP/IP sono due protocolli distinti:  TCP : Trasmission Control Protocol si occupa del controllo della trasmissione, suddivide in pacchetti l’informazione e li riassembla una volta giunti a destinazione, riordinandoli e verificandone la correttezza. Si preoccupa inoltre di ritrasmettere i pacchetti persi o danneggiati (orientato alla connessione).  IP : Internet Protocol si occupa di trasportare a destinazione il pacchetto attraverso la rete scegliendo la strada migliore, eventualmente spezzandolo in frammenti più piccoli mentre procede e riassemblandolo per riconsegnarlo al TCP (non orientato alla connessione).

6 6 Come funziona la rete (5)  Ogni computer è localizzato nella rete da un indirizzo rappresentato da una sequenza di 4 gruppi di cifre alla quale è associato un nome con la struttura  Il DNS è un servizio che permette di associare l’indirizzo IP numerico con il suo nome  Far parlare due computer in rete è un po’ come effettuare una telefonata…

7 Come conoscere IP Ping all’ndirizzo

8 8

9 9 La RUPA La Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione ( RUPA ) rappresenta il primo progetto intersettoriale promosso dalla Autorità per l’informatica, istituita in base al decreto legislativo 39/93. Lo scopo della creazione della RUPA è di consentire l’interoperabilità e l’interconnessione tra le varie amministrazioni, per superare la mancanza di integrazione che caratterizza i sistemi informativi di settore.

10 10 La RUPA (2) L'approccio architetturale della Rete Unitaria è basato sull’autonomia dei soggetti che vi partecipano, e su di una struttura di cooperazione facile da realizzare e gestire. Il suo obiettivo è di garantire a qualunque utente autorizzato l’accesso alle procedure e ai dati utilizzati dalla propria e dalle altre amministrazioni.

11 11 Un po’ di storia di Internet 1957I sovietici lanciano in orbita lo Sputnik tramite i satelliti, una attacco missilistico può raggiungere un bersaglio con massima precisione 1958Progetto ARPA - Advanced Research Projects Agency. Progetto per impedire che un attacco atomico interrompa le comunicazioni. L’idea è costruire molti collegamenti alternativi. Anni 60Creazione di una rete di comunicazione con molti collegamenti alternativi. Il progetto ARPA viene abbandonato e passa alle Università

12 12 Un po' di storia… '69Quattro università americane sono collegate fra loro '72Viene installato un impianto di messagistica sulla rete di (ora 40) nodi. (Nasce il simbolo Anni ’80Nascita di Internet Anni ’90Nascita del World Wide Web al CERN. I documenti nel Web sono ipertesti, la rete è un insieme di documenti collegati fra loro OGGIInternet collega decine di milioni di computer e 200 milioni di utenti

13 13 Web Il web è un insieme di informazioni e servizi disponibili all'utente e realizzati mediante un'architettura client/server distribuita Internet

14 14 Lato Client Il client è l’insieme di hardware e software usato dall'utente per utilizzare i servizi forniti da un server  Hardware è un semplice PC connesso alla rete  Software è un browser. Il browser si connette alla macchina remota, richiede specifici documenti e li formatta per l’utente.

15 Per accedere alla rete occorrono: 1 Modem 1 Collegamento telefonico 1 Abbonamento a un ISP (Internet Service Provider) 15

16 IP statici IP dinamici 16

17 INTERNET 17 Modem consente il collegamento del ns. PC alla linea telefonica Linea telefonica Connessione con ISP ci mette a disposizione un UserID ed una password e ci consente l’accesso ad un server per effettuare la navigazione su WWW. HOST

18 18 Il Browser  Il Browser è lo strumento per la navigazione in Internet.  Consente di visitare i siti e di spostarsi da uno all'altro (da cui il termine "navigare").  Per aprire un browser si può utilizzare il percorso Start/Programmi/Internet Explorer, oppure utilizzare le icone relativa, posizionate sul desktop (aprire con un doppio clic) oppure sulla barra della applicazione (aprire con un singolo clic).  I browser più diffusi sono: Internet Explorer, Mozilla, Opera, Netscape.

19 19 Lato Server  Il server è l’insieme di hardware/software automatizzato per fornire servizi a più client:  Hardware: computer connesso 24/24h alla rete  Software: Webserver, Application Server, Database  Webserver: un server in grado di inviare documenti ipertestuali (html) in base alle richieste ricevute da web browser  Application server: un server che offre "servizi" al client, "traducendo" applicazioni in pagine html.  Database: applicazione per gestire l'accesso, l'inserimento e la modifica di dati

20 20 Lato server Web Server Application server DataBase

21 21 HTTP (HyperText Transfer Protocol)  HTTP è il protocollo standard di comunicazione fra web client e web server.  Un protocollo è un insieme di regole che permettono la comunicazione tra diversi computer attraverso la rete.  HTTP si basa su un paradigma richiesta/risposta. La richiesta specifica la pagina dell’ipertesto che si vuole ricevere, più eventuali altri parametri. La risposta contiene la pagina richiesta.

22 22 HTML (HyperText Mark-up Language)  HTML è un linguaggio per specificare:  la presentazione grafica di documenti ipertestuali  i collegamenti fra documenti in una rete di documenti.  Un documento HTML è una singola pagina web.  L'HTML è standard:  qualunque web browser può connettersi a qualunque web server e interpretare pagine html.

23 23 HTML aperto con un editor di testo

24 24 Pagina Web aperta con il Browser

25 Utilizzare Internet Explorer

26 26 Come si apre una pagina  Scrivere l’URL nell’indirizzo del browser  Si può scrivere con o senza “http://”http://  Premere invio sulla propria tastiera o cliccare “Vai”  Dopo pochi istanti la pagina appare sul proprio schermo  Per chiudere il browser cliccare sulla X in alto a destra

27 27 URL (Universal Resource Locator)  URL è un “puntatore” universale ad un documento: identifica un nodo della struttura ipertestuale di un sito o dell’intera rete Internet. La rete ipertestuale è costruita incorporando nei documenti HTML questi puntatori ad altri documenti.  Un'importante categoria di URL è quella dei generatori di contenuto dinamico:  Esempio

28 28 Navigare in una pagina web  Una pagina web è formata da testo, immagini e documenti multimediali (testo, audio, video).  All’interno di una pagina sono presenti dei link (collegamenti). Se si clicca su un link ci si sposta su un’altra pagina web.  La lettura di pagine web supera il concetto di lettura lineare, da una pagina si può passare a diverse pagine.  I pulsanti di navigazione sulla barra degli strumenti permettono di passare alla pagina precedentemente visitata o alla pagina successiva.

29 29 La barra di navigazione Pagina precedente Pagina Successiva Stop caricamento pagina Ricarica la pagina corrente Ritorno alla Pagina Iniziale

30 30 Apertura del Browser  Quando si apre il browser viene aperta la propria home page (pagina iniziale)  Per cambiare la propria pagina iniziale:  Cliccare su Strumenti / Opzioni Internet…  Scrivere sull’indirizzo la pagina preferita  Cliccare su OK

31 31 Come trovare l’informazione Uno dei problemi di internet è l’abbondanza delle informazioni. Per permettere ad un utente, con una particolare esigenza, di trovare quello che vuole esistono i “motori di ricerca”. Un motore di ricerca permette di inserire un’argomento e ricercare pagine web che trattano di quel particolare argomento. Esempi di motori di ricerca:    

32 32 Altre funzionalità del browser  Stampare  File/Stampa  Salvare una pagina  File/Salva  Salvare un’immagine in una pagina  Cliccare con il tasto destro del mouse su “Salva immagine con nome…”  Gestire i propri siti preferiti  Preferiti/Aggiungi a preferiti


Scaricare ppt "1 Cos’è Internet  Internet è una rete fisica di computer connessi a vari livelli in tutto il mondo  Queste macchine, benché diverse per hardware o software,"

Presentazioni simili


Annunci Google